About: Věra Jourová

Digitale 12-01-2021

L’eurodeputata Cavazzini: “La risposta dei social media alle rivolte negli Stati Uniti solleva nuovi interrogativi per l’Ue”

I membri del Parlamento europeo hanno il rinnovato dovere di affrontare la spinosa questione della regolamentazione dei contenuti dei social media, sulla scia dei disordini della scorsa settimana a Capitol Hill, ha dichiarato la presidente della Commissione per il mercato...
Economia e sociale 13-11-2020

Tutela dei consumatori: l’Ue studia un piano con la Cina per la sicurezza dei prodotti online

Rafforzare il ruolo dei consumatori, garantire loro prodotti sostenibili, contrastare le pratiche commerciali illegali online e collaborare con la Cina per migliorare la sicurezza dei prodotti. Sono questi alcuni degli obiettivi della nuova agenda per i consumatori 2020-2025 proposta dalla...
Diritti 13-11-2020

Diritti Lgbtiq: la prima strategia Ue sull’uguaglianza

La Commissione europea ha presentato la sua prima strategia per l’uguaglianza LGBTIQ per i prossimi cinque anni, impegnandosi ad essere “in prima linea negli sforzi per proteggere meglio” i diritti della comunità, mirando ad affrontare la discriminazione, a garantire la...
Digitale 05-11-2020

Servizi digitali, l’Ue introdurrà un regime di sanzioni per i contenuti illegali

La Commissione europea introdurrà multe e sanzioni per le piattaforme che violano ripetutamente i nuovi obblighi sulla gestione dei contenuti illegali online nell’ambito del prossimo Digital Services Act, un funzionario esecutivo dell’Ue vicino alla questione ha informato EURACTIV. La mossa...
Digitale 02-11-2020

Legge sui servizi digitali, i quattro di Visegrad chiedono di distinguere tra contenuti “illegali” e “nocivi”

I quattro Paesi di Visegrad (Polonia, Ungheria, Slovacchia e Repubblica Ceca) chiedono che nella legge Ue sui servizi digitali si faccia la distinzione tra contenuti “illegali” e “nocivi”, per  evitare la censura e qualsiasi altra forma di violazione del diritto alla...
Digitale 13-10-2020

La Commissione europea prepara un piano per proteggere il giornalismo indipendente

La Commissione europea presenterà entro la fine dell'anno un piano d'azione per proteggere il giornalismo indipendente, ha annunciato lunedì (12 ottobre) il vicepresidente della Commissione Věra Jourová durante la conferenza "Media Freedom in Bulgaria", organizzata da EURACTIV Bulgaria.
Digitale 13-10-2020

Legge sui servizi digitali: le Big Tech chiedono all’Ue di non censurare i contenuti “dannosi”

Le nuove misure dell’Ue per regolare la navigazione sul web dovrebbero evitare, in primo luogo, le regole sull’hosting di contenuti online ritenuti “dannosi” ma non “illegali”, secondo quanto dichiarata da un’associazione commerciale di Bruxelles che rappresenta le più grandi piattaforme...
Economia e sociale 09-10-2020

La Commissione europea ha presentato il nuovo piano per l’inclusione dei Rom

Mercoledì 7 ottobre la Commissione europea ha presentato il nuovo piano decennale per l’inclusione e la partecipazione dei Rom, la più numerosa minoranza etnica d’Europa, definendo obiettivi minimi da raggiungere entro il 2030 in merito a inclusione, partecipazione, istruzione, occupazione,...
Politica 30-09-2020

Orban rompe i contatti con Jourova per il suo giudizio sullo stato della democrazia ungherese

Il governo ungherese ha chiesto le dimissioni del vicepresidente della Commissione europea Věra Jourová per quelle che sono state le sue “offensive dichiarazioni pubbliche” sulla democrazia in Ungheria, e ha detto che sospenderà “tutti i contatti politici” con lei. Il...
Capitali 30-09-2020

Le Capitali – La Slovenia si schiera con Orban sullo stato di diritto

Le Capitali vi porta le ultime notizie da tutta Europa, attraverso i reportage sul campo del Network EURACTIV. Potete iscrivervi alla newsletter qui. Ricordiamo che EURACTIV desidera continuare a fornire contenuti di alta qualità che coprano quanto accade nella UE...
Digitale 23-09-2020

Jourova: “La rimozione dei contenuti sul web non dovrebbe far parte della legge sui servizi digitali”

La Commissione europea ha specificato chiaramente che è improbabile che gli obblighi di rimozione dei contenuti dalle piattaforme digitali siano presenti nell’iniziativa legislativa dell'Ue per regolamentare il web che sarà presentata entro la fine dell'anno.
Diritti 18-09-2020

Lotta al razzismo, Jourová: “Il cambiamento deve avvenire ora”

Combattere il razzismo e la xenofobia, a partire dalle scuole e dagli ambienti delle forze dell’ordine: è questo l’obiettivo del piano d’azione della Commissione europea, che istituirà per la prima volta un coordinatore anti-razzismo. La decisione della Commissione Ue nasce...
Digitale 11-09-2020

Fake news, l’Ue chiede alle piattaforme digitali di fare di più

Giovedì 10 settembre la Commissione europea ha chiesto alle grandi piattaforme digitali di fare di più per combattere la disinformazione. Due anni fa Facebook, Twitter, Google e altre avevano firmato un accordo di auto-regolamentazione contro le fake news, che però...
Digitale 08-09-2020

TikTok aderisce alla normativa europea contro l’hate speech

Il social network cinese TikTok, di proprietà della compagnia ByteDance, aderirà al codice di condotta volontario per combattere l’incitazione all’odio online. Una buona notizia soprattutto data la giovane età degli utenti, ha commentato la Commissaria per i valori e la...
Diritti 04-09-2020

Slovacchia, sentenza shock sull’omicidio del giornalista Kuciak: assolto il mandante

In una sentenza destinata a fare molto discutere, il Tribunale di Pezinok ha condannato a 25 anni di prigione uno degli esecutori materiali dell’omicidio del giovane giornalista Jan Kuciak e della sua fidanzata Martina Kusnira ma ha anche assolto il...
Diritti 25-06-2020

Bruxelles lancia una strategia europea per tutelare le vittime di reati

Mercoledì 24 giugno la Commissione europea ha presentato la sua prima strategia sui diritti del vittime, per permettere loro di ricevere giustizia indipendentemente dal Paese in cui si trovano e dal reato che hanno subito. La strategia mira a mettere...
Politica 25-06-2020

La Commissione Ue presenterà un piano per aumentare la diversità etnica tra i suoi funzionari

Il vicepresidente della Commissione europea (CE) per i valori e la trasparenza, Vera Jourová, ha dichiarato mercoledì che l’istituzione in questione valuterà come “aumentare la diversità etnica” tra i propri lavoratori, obiettivo per il quale presenterà proposte concrete in autunno...
Digitale 23-06-2020

La denuncia dell’Ue: poca trasparenza sui social durante le Europee del 2019

“Siamo stati testimoni della campagna per le elezioni europee più digitale di sempre”, ma le pubblicità politiche online veicolate tramite i social non sono state abbastanza trasparenti, secondo la Commissione europea. Queste le conclusioni emerse dal rapporto della Commissione Ue...
Digitale 15-06-2020

Disinformazione online, i media chiedono all’Ue di fare di più

Emittenti, editori e giornalisti hanno chiesto lunedì (15 giugno) alla Commissione europea di attuare “misure molto più forti” per combattere la disinformazione su piattaforme internet come Google e Facebook. Una dichiarazione congiunta, firmata in particolare dalla Federazione europea dei giornalisti,...
Digitale 03-06-2020

A Firenze nasce l’Osservatorio europeo dei media digitali. Breton: “Punto di riferimento nella lotta alle fake news”

Il progetto, entrato in funzione il 1° giugno, è finanziato dall’Unione europea e riunisce fact checker, esperti di alfabetizzazione mediatica e ricercatori accademici. “La disinformazione sta diventando sempre più una minaccia per le nostre società democratiche e dobbiamo combatterla. Nel...
Politica 26-05-2020

Stato di diritto in Polonia: gli eurodeputati chiedono alla Commissione e al Consiglio di intervenire

Gli eurodeputati della Commissione per le libertà civili, la giustizia e gli affari interni (LIBE) del Parlamento europeo, che stanno lavorando a una bozza di relazione sulla situazione in Polonia, hanno chiesto “un’azione decisiva” da parte delle altre istituzioni dell’UE....
Diritti 19-05-2020

Privacy, la sospensione del GDPR in Ungheria preoccupa l’Europa

Il Comitato europeo per la protezione dei dati (EDPB), l’organizzazione dell’UE che controlla l’applicazione delle norme GDPR in tutta l’Unione, ha espresso la sua preoccupazione per la sospensione dei diritti dell’UE in Ungheria. All’inizio di maggio, il governo ungherese ha...
Politica 11-05-2020

Sentenza di Karlsruhe, perché la Germania rischia la procedura d’infrazione?

La Commissione europea sta valutando la possibilità di attivare una procedura d’infrazione contro la Germania, a seguito della sentenza della Corte costituzionale tedesca sui programmi di acquisto di titoli della Banca centrale europea. A dirlo è la presidente della Commissione...