About: QFP

Economia e sociale 19-01-2021

Non esiste solo il Recovery Plan

Il focus sul Recovery Plan rischia, specialmente nel nostro paese, di oscurare e far dimenticare gli altri programmi di sostegno finanziario ai paesi membri messi in campo dall’UE, come i Fondi Strutturali e di Investimento Europei per i prossimi 7...
Futuro dell'Europa 11-01-2021

Un anno particolamente impegnativo per l’UE

L’anno che è appena iniziato si prospetta particolarmente impegnativo e ricco di aspettative per l’UE. I cittadini europei hanno riposto grandi speranze nella risposta alla crisi pandemica messa in campo dell’UE sia nei sui aspetti sanitari – dall’emergenza ospedaliera alla...
Capitali 28-12-2020

Il nuovo meccanismo che lega i fondi europei al rispetto dello Stato di diritto

Dal 1° gennaio 2021 entra in vigore il “Meccanismo per la protezione del bilancio e dei valori dell’UE” varato dal Consiglio Europeo e ratificato dal Parlamento Europeo. La novità più significativa consiste nell’aver superato il rischio dei veti incrociati infatti...
Capitali 15-12-2020

Raggiunto l’accordo sul Next Generation EU

Il Consiglio europeo ha raggiunto l’accordo sulle regole del bilancio europeo dei prossimi 7 anni e sul Next Generation EU superando l’ostruzionismo e la minaccia di ricorrere al potere di veto di Ungheria e Polonia. Tocca ora all’Italia utilizzare al...
Bilancio 29-11-2020

L’inaccettabile proposta di Polonia e Ungheria per togliere il veto al Recovery Plan

“Togliete il vincolo che lega l’erogazione dei fondi europei alla tutela dello Stato di diritto e noi non porremo il veto all’approvazione del bilancio dell’UE”. Questa, in sostanza, la provocatoria proposta di Polonia e Ungheria alla Commissione Europea per superare...
Politica 18-11-2020

Bilancio Ue: come superare i veti nazionali?

Per superare lo stallo alcuni suggeriscono di ragionare sulla possibilità di un accordo intergovernativo per realizzare il Next Generation EU senza i Paesi recalcitranti. E il veto rischia di essere un boomerang per chi lo pone, ricorda il direttore di...
Economia e sociale 16-11-2020

Recovery Plan, Ungheria e Polonia mettono il veto sul bilancio Ue

Come riportato dal portavoce della presidenza tedesca Sebastian Fischer, Ungheria e Polonia avrebbero espresso la loro opposizione rispetto alla condizionalità legata allo Stato di diritto. È mancata l’unanimità per procedere all’aumento del tetto delle risorse proprie per le riserve dei...
Economia e sociale 30-10-2020

Recovery Plan e bilancio Ue: ancora nessun accordo tra Parlamento e Consiglio

Continua lo scontro tra il Parlamento europeo e il Consiglio. Nel trilogo di giovedì 29 ottobre non c’è stata quella svolta sullo Stato di diritto che ci si attendeva e la Presidenza tedesca ha respinto anche l’ultima proposta degli eurodeputati...
Economia e sociale 27-10-2020

Recovery Plan, l’accordo è “virtualmente impossibile” senza incontri dal vivo

Raggiungere un accordo sul budget settennale dell’Ue e sul Recovery Plan sarà “virtualmente impossibile” senza incontri faccia a faccia, ha riportato con preoccupazione la Presidenza tedesca dell’Ue. L’Unione europea ha ridotto le riunioni di esperti e alti funzionari, optando per...
Capitali 23-10-2020

La mutevole natura dei rapporti tra Ue e partiti nazionalisti

Il partiti nazionalisti italiani non possono più ignorare il valore ed il peso delle azioni intraprese dall’UE e hanno dato il via ad un dibattito interno sulla rimodulazione della loro linea politica nei confronti dell’Europa.
Economia e sociale 22-10-2020

“La democrazia non è vendita”: 100 parlamentari di tutta Europa chiedono di rafforzare la tutela dello Stato di diritto

Oltre 100 parlamentari di 18 Paesi hanno firmato l’appello promosso dai Verdi tedeschi. I primi firmatari Franziska Brantner, portavoce per gli affari europei del Partito dei Verdi al Bundestag, e Daniel Freund, negoziatore nella commissione per il controllo dei bilanci...
Capitali 15-10-2020

SURE: un passo in avanti verso un’Europa più sociale

L’U ha riscoperto il proprio ruolo sociale promuovendo il SURE, l’ambizioso programma da 100 miliardi di euro per la tutela dei lavoratori e del potere d’acquisto delle famiglie europee. Se ne discute venerdì 16 ottobre in un webinar, in diretta...
Mondo 09-10-2020

Quale bilancio pluriennale per l’Unione Europea?

Webinar “Quale bilancio pluriennale per l’Unione europea?” organizzato da EURACTIV Italia, dal CesUE e dal Centro toscano del Movimento Federalista Europeo Sono intervenuti: Carlo Altomonte, docente di Economia dell’Integrazione Europea all’Università Bocconi; Anna Bonfrisco, parlamentare europea; Brando Benifei, capo delegazione...
Economia e sociale 08-10-2020

Recovery Plan, passi avanti verso l’accordo tra Consiglio e Parlamento europeo

Sembra essere sempre più vicino un accordo sul nuovo bilancio pluriennale dell’Unione europea e sul Recovery Plan dopo che i governi nazionali hanno ceduto ad  alcune delle richieste del Parlamento europeo. Alcuni nodi fondamentali sono però ancora da sciogliere. A...
Economia e sociale 20-09-2020

Il Recovery Plan

Il Recovery Plan è al centro del dibattito politico italiano ed europeo soprattutto per quanto riguarda come spendere i fondi. Ma c’è un altro problema da considerare…
Bilancio 18-09-2020

Next Generation Eu, una partita decisiva per il futuro dell’Unione

Si avvicina l’approvazione da parte del Parlamento europeo del Qfp, Next Generation Eu e delle condizioni sullo stato di diritto. Si tratta di una partita decisiva per il futuro dell’Unione.
Economia e sociale 11-09-2020

Recovery Plan, Tinagli: “Sulle risorse proprie vogliamo un calendario preciso”

In vista dell’incontro informale dei ministri di economia e finanze dell’Ue, la Presidente della commissione per i problemi economici e monetari (Econ) del Parlamento europeo, è intervenuta per ribadire le posizioni di quest’ultimo. Maggiore ambizione, aumento del budget e un...
Economia e sociale 08-09-2020

Il Parlamento europeo chiede di aumentare il bilancio Ue di 110 miliardi

Lo scorso 7 settembre, il Parlamento europeo ha chiesto di aumentare il bilancio settennale dell’Ue di circa 110 miliardi di euro e nuovi impegni, giuridicamente vincolanti, sull’introduzione di nuove risorse proprie europee per finanziare il piano da 750 miliardi di...
Economia e sociale 05-09-2020

Mattarella: bene il Recovery Plan, poi la revisione dei Trattati europei

Il Presidente Mattarella è intervenuto al Forum Ambrosetti di Cernobbio sui temi europei. Per il Presidente della Repubblica di fronte alla pandemia “l’Unione ha mostrato la sua forza propulsiva, la sua capacità di ritrovare l’autentico spirito dei padri fondatori, basandosi...
Economia e sociale 04-09-2020

Scholz: “L’unico modo di essere sovrani nel mondo globale è attraverso l’Ue”

Olaf Scholz, vice-cancelliere, ministro delle Finanze tedesco e candidato cancelliere dei social-democratici, è intervenuto al Bruegel Annual Meeting, fornendo la sua visione sull’Europa. Per Scholz “l’Unione europea ha fornito una riposta forte alla pandemia”, mostrando che l’Europa è il miglior...
Economia e sociale 04-09-2020

Olbrycht: “C’è il rischio che alcuni Paesi utilizzino la ratifica delle risorse proprie per influenzare lo stato di diritto”

EURACTIV ITALIA ha intervistato l’eurodeputato Jan Olbrycht, Co-relatore sul Quadro finanziario pluriennale, per valutare la posizione che emerge in Parlamento dopo la riunione della commissione sul bilancio del Parlamento europeo e i negoziati informali in corso tra le istituzioni dell’Ue....
Economia e sociale 31-08-2020

Toia: “Con Sure e Recovery plan un’Europa più unita e sociale”

EURACTIV Italia ha intervistato Patrizia Toia, Vice-presidente della commissione ITRE (Industria, Ricerca, Energia) del Parlamento Europeo alla ripresa dei lavori del Parlamento e in una fase già ricca di iniziative e novità. Com’è cambiata l’Ue con la pandemia? Tante decisioni...
Bilancio 12-08-2020

Parole d’Europa: Quadro Finanziario Pluriennale

Per la rubrica “Parole d’Europa” oggi si parla del Quadro Finanziario Pluriennale (Qfp). Si tratta del quadro finanziario settennale in cui si colloca il bilancio europeo. Si tratta di fatto di un accordo al cui interno si deve collocare il...
Economia e sociale 03-08-2020

Europa: l’urgenza delle riforme istituzionali

Secondo il professor Antonio Padoa Schioppa rimane da sciogliere un nodo centrale sul finanziamento del Recovery Plan. La struttura istituzionale dell’Unione, quale è disciplinata attualmente dai Trattati, non attribuisce all’Unione un autonomo potere di fiscalità. La procedura di approvazione del...