About: Next Generation EU

Futuro dell'Europa 16-04-2021

Ora una sovranità europea

Ernesto Galli della Loggia sul Corriere del 15 aprile sostiene che la pandemia mostri la fine della globalizzazione ed il ritorno alla sovranità ed allo stato nazionale. Dal punto di vista della percezione sociale coglie un dato reale: quando c’è...
Economia e sociale 15-04-2021

Bond, Eu-Bills e risorse proprie: ecco come sarà finanziato il Recovery Plan

La prima emissione è prevista per giugno, ma solo se tutti gli Stati membri avranno completato il processo di ratifica delle risorse proprie. La Commissione europea prevede di prendere in prestito sui mercati dei capitali circa 150 miliardi di euro...
Economia e sociale 14-04-2021

Bce: “Se sarà utilizzato bene, il Recovery darà un sostegno pari al 5% del Pil dell’Eurozona”

È quanto emerge dal rapporto annuale 2020 della Bce presentato alla commissione Affari economici del Parlamento europeo. Se pienamente utilizzato, il Next Generation Eu può fornire un significativo sostegno macroeconomico, pari a quasi il 5% del Pil dell’area dell’euro. Si...
Economia e sociale 13-04-2021

React Eu, inviato a Bruxelles il piano italiano. I due terzi delle risorse sono destinati al Sud

L’annuncio arriva dal ministero per il Sud e la Coesione territoriale. L’Italia ha ufficialmente presentato a Bruxelles la programmazione italiana del React-Eu, che assegna risorse supplementari alla politica di coesione per gli anni 2021 e 2022. Come per il Recovery...
Economia e sociale 12-04-2021

Gentiloni e le sfide della crescita

Sabato mattina il Commissario Europeo all’economia Paolo Gentiloni è intervenuto alla presentazione del rapporto previsionale sull’economia italiana di Confindustria. Tutti i giornali si sono concentrati sulla sua affermazione secondo cui il Patto di stabilità e crescita verrà presumibilmente sospeso anche...
Economia e sociale 07-04-2021

Quanto ci costano i paradisi fiscali

Mentre in Italia gli animi si surriscaldano, dopo un anno di pandemia, e domina la retorica dello scontro fra corporazioni e classi sociali della nostra stessa comunità, ogni giorno i paradisi fiscali ci rendono tutti più poveri, nell’ignoranza o nell’indifferenza...
Futuro dell'Europa 29-03-2021

I Liberali europei e la Conferenza sul futuro dell’Europa

La conferenza sul futuro dell’Europa non dovrebbe essere un esercizio di pubbliche relazioni, ma una vera convenzione popolare per deliberare su tutte le difficili questioni che ci troviamo ad affrontare insieme e per comprendere cosa si aspettano i cittadini dall’Europa,...
Economia e sociale 27-03-2021

Perchè la Corte Costituzionale tedesca si mette di trasverso sul Recovery Plan

Dopo il precedente della Bce, i giudici di Karlsrhue ci riprovano sospendendo la ratifica del Recovery Plan; e dopo che il Parlamento tedesco lo aveva approvato in via definitiva. Una decisione di difficile comprensione ad un primo impatto, ma in...
Economia e sociale 23-03-2021

Risorse proprie: quei conti che non tornano

Come è noto, la grande scommessa del Next Generation EU implica un accordo sull’aumento delle cosiddette ‘risorse proprie’. Fino ad oggi sono state interpretate come ‘contributi nazionali’, non come capacità fiscale autonoma della UE, che è invece quello a cui...
Futuro dell'Europa 16-03-2021

Se l’Europa torna a dormire

Torniamo per un istante all’inizio del 2020, prima che lo tsunami del Covid-19 si abbattesse sul mondo intero. L’Europa arrancava, faceva fatica a trovare una propria identità collettiva di fronte a colossi di dimensione continentale che acceleravano su vari dossier...
Politica 16-03-2021

Polonia: il governo rischia di cadere sulla Recovery e Resilience Facility

La logora coalizione di governo in Polonia, composta da tre partiti di destra, si sta ulteriormente dividendo attorno alla questioni poste dall’approvazione e dall’implementazione della Recovery and Resilience Facility nell’ambito del pacchetto del Next Generation EU. Tale impasse, mettendo in...
Politica 12-03-2021

Ungheria e Polonia fanno causa all’Ue sul regolamento che vincola i fondi europei allo stato di diritto

L’Ungheria e la Polonia hanno avviato un’azione legale presso la Corte di giustizia europea (Cge) contro il regolamento che lega l’erogazione dei fondi dell’Unione alla situazione dello stato di diritto nei paesi dell’Ue, secondo quanto dichiarato dalla stessa Corte giovedì...
Economia e sociale 11-03-2021

Next Generation EU, liti e ritardi nei Paesi dell’Est rischiano di allungare i tempi

Un vertice dei capi di stato e di governo dell’Ue dedicato ai piani nazionali di ripresa e resilienza (PNRR) dei 27 paesi membri e alla loro messa in opera: è quello che il Portogallo – presidente di turno del Consiglio...
Economia e sociale 11-03-2021

Ripresa economica: non dimentichiamo i distretti industriali

A novembre 2020, ben prima quindi che fossero disponibili i valori definitivi sul Pil 2020, Goldman Sachs (GS) aveva pubblicato un documento di previsioni globali con alcuni dati interessanti per il nostro paese. Rispetto ad una stima sostanzialmente unanime di...
Economia e sociale 10-03-2021

InvestEu, approvato il programma da 400 miliardi di euro per le Pmi

Martedì 9 marzo il Parlamento europeo ha approvato due strumenti importanti che fanno parte del Recovery Plan europeo: il programma InvestEu ed Eu4Health. Il primo raccoglierà oltre 400 miliardi di euro di investimenti, mentre il secondo potenzierà la risposta alle...
Energia e ambiente 10-03-2021

Il Parlamento Ue adotta una risoluzione sulla Carbon border tax: cos’è e come funziona

Il Parlamento europeo ha adottato una risoluzione  per introdurre un meccanismo di adeguamento del carbonio alla frontiera, che deve rispettare gli standard imposti dall’Organizzazione mondiale per il commercio (Wto). In seguito alla relazione presentata al Parlamento europeo dall’eurodeputato dei Verdi...
Economia e sociale 10-03-2021

Recovery Plan: gli enti locali e regionali devono avere voce in capitolo

Se la pandemia di coronavirus ha avuto un impatto sconvolgente sulla salute dei cittadini, sulla loro vita quotidiana e sulle economie locali, il piano per la ripresa dell’Europa costituisce un atto storico di solidarietà per il nostro continente e un...
Futuro dell'Europa 09-03-2021

Politica industriale europea: trent’anni persi che gridano vendetta

Era il 1993 quando Jacques Delors, osservando dalla presidenza della Commissione le trasformazioni in atto nel mondo, decise di accelerare il passo dell’Unione verso una politica industriale europea, capace di reggere una concorrenza che si stava sempre più declinando sul...
Economia e sociale 06-03-2021

McKinsey e Recovery: il passo falso di Draghi

Il fatto che Mario Draghi abbia deciso di affidarsi ad un contratto esterno (con McKinsey) per aiutare la sua squadra a stilare il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (il documento col quale ciascun paese avrà accesso alle risorse del...
Futuro dell'Europa 05-03-2021

Oltre ‘panem et circenses’

Guardando i palinsesti ed i telegiornali di questi ultimi giorni, sembra che bastino un po’ di sostegni economici (panem) e il solito rito nazional-popolare di Sanremo che invade le nostre case (circenses), perché l’Italia si dimentichi delle emergenze che sta...
Digitale 03-03-2021

Jourová: l’informazione è essenziale per la democrazia

Věra Jourová, Vice-Presidente della Commissione per i valori e la trasparenza, ha partecipato al Media4Europe Summit, organizzato per lanciare la seconda edizione del Progetto pilota Stars4Media, promosso da un consorzio europeo e ospitato da Europe’s Media Lab (Fondation EURACTIV). Il...
Economia e sociale 03-03-2021

Patrizia Toia: “Con il Covid l’Europa ha riscoperto l’importanza di fare politica industriale”

Quando nella prima fase dell’epidemia di COVID “mancavano le mascherine, ci siamo accorti di cosa voglia dire non avere più una presenza industriale”: uno degli effetti positivi della pandemia, dunque, è che “l’Europa ha riscoperto finalmente l’importanza della politica industriale...
Economia e sociale 26-02-2021

Coinvolgere la società civile nei Piani nazionali del Recovery

Il Comitato Economico e Sociale Europeo chiede il coinvolgimento della società civile nei Programmi Nazionali di Ricostruzione e Resilienza, spiega Luca Jahier, co-relatore della Risoluzione sul tema. L’Assemblea plenaria del Comitato Economico e Sociale Europeo ha adottato con 268 voti...

L’Italia di Mario Draghi: garante e costruttore in Europa

È un’Italia europea quella che ha in mente Mario Draghi, consapevole della collocazione del nostro Paese e del suo potenziale ruolo di cerniera fra il motore franco-tedesco e la dimensione mediterranea. Senza dimenticare il ruolo di guida del G20 durante...