About: CBAM

Futuro dell'Europa 17-06-2022

Il PE raccoglie il testimone della CoFoE per un’Europa più green, più concreta e più efficace. Intervista con Eleonora Evi

Per il ciclo di interviste realizzate da EURACTIV Italia con i protagonisti della scena europea, il Direttore Fabio Masini intervista la Parlamentare europea Eleonora Evi del gruppo dei Verdi/Alleanza libera europea, membro della commissione per l’ambiente, la sanità pubblica e...
Energia e ambiente 10-06-2022

Parlamento Europeo. Fit for 55 approvato a metà, un pessimo segnale per il Green Deal Europeo

FIT for 55 (Pronti per il 55), il pacchetto di provvedimenti varato dalla Commissione Europea nel luglio scorso per ridurre le emissioni di CO2 del 55% entro il 2030 (in linea con gli obiettivi fissati dal Green Deal che prevedono...
Energia e ambiente 08-06-2022

Clima, il Parlamento UE boccia la riforma del meccanismo Ets. Rischio slittamento per tutto il pacchetto ‘Fit for 55’

Il Parlamento Europeo ha bocciato la proposta di riforma dell’Ets, il sistema di compravendita delle emissioni climalteranti, uno dei testi chiave del pacchetto Fit for 55. Dopo il risultato, la maggioranza ha deciso di rinviare il voto sul meccanismo di aggiustamento...
Energia e ambiente 03-06-2022

Tassa sul carbonio alle frontiere: un distacco dagli obiettivi economici e ambientali dell’UE

Il 7 giugno il Parlamento europeo esprimerà il suo voto finale sulla proposta del meccanismo di aggiustamento del carbonio alle frontiere (CBAM). Questa sarà l’ultima occasione per il Parlamento e il Consiglio dell’UE per mettere a punto il meccanismo e...
Energia e ambiente 04-04-2022

Tassa sulla CO2 alle frontiere: i legislatori americani sono al punto di svolta

Un dazio sui prodotti che generano grandi quantità di emissioni nel loro processo produttivo sta venendo studiato nell’Ue. Questo significherebbe che i produttori europei pagherebbero per le loro emissioni ovunque si trovino nel mondo. Impatterà seriamente i partner commerciali europei,...
Energia e ambiente 15-02-2022

Tassa sulla CO2 alle frontiere: le preoccupazioni dell’industria europea

Il meccanismo di adeguamento della CO2 alle frontiere (CBAM) proposto dalla Commissione europea ha lo scopo di sostituzione le quote gratuite di emissione per i produttori previste nell’ambito del programma Ets esistente, ma l’industria siderurgica europea teme che la transizione...
Energia e ambiente 21-01-2022

Clima ed energia: i temi che dividono i ministri dell’Ambiente dell’Ue riuniti in Francia

Politica climatica, tassa sul carbonio alle frontiere e definizione della nuova tassonomia degli investimenti verdi: argomenti sensibili su cui continuano le divisioni in seno all’Unione Europea, e di cui hanno discusso i ministri dell’Ambiente e dell’Energia dei 27 Stati membri...
Energia e ambiente 20-01-2022

Emissioni, le critiche degli eurodeputati alla bozza di riforma del mercato europeo della CO2

Ha suscitato le critiche da pare di numerosi colleghi dell’assemblea di Strasburgo la proposta di un europarlamentare tedesco di mettere fine ai permessi di inquinamento gratuiti per l’industria, nel caso in cui i piani per sostituirli con una tassa sulla...
Energia e ambiente 24-08-2021

La tassa Ue sulla CO2 alla frontiera per la Russia è peggio delle sanzioni

Igor Sechin, capo del gigante petrolifero Rosneft, ha spiegato al Cremlino che le tasse sulla CO2 alla frontiera come quella proposta dall’Unione europea potrebbero infliggere all’economia russa danni molto maggiori delle sanzioni, come ha riportato lunedì 23 agosto il quotidiano...

Cina: la tassa sul carbonio alla frontiera viola le regole WTO

Non è solo la Terra a surriscaldarsi; anche il tema di come arrestare questo surriscaldamento e contrastare i cambiamenti climatici crea crescenti tensioni internazionali; destinate ad aumentare nel tempo. Abbiamo atteso troppo tempo prima di agire; ed ora siamo costretti...
Mondo 23-07-2021

Clima, i senatori Usa spingono per introdurre dazi sulla CO2 alle frontiere simili al meccanismo europeo CBAM

I democratici del Senato degli Stati Uniti stanno prendendo in considerazione una “tassa di importazione di inquinanti”, simile al meccanismo di aggiustamento del carbonio alle frontiere (CBAM) recentemente presentato dall’Ue – su cui tuttavia non mancano dubbi e scetticismi –...