About: Bilancio europeo

Economia e sociale 15-10-2020

Il Consiglio europeo parte senza accordo: continua lo scontro con il Parlamento sulle cifre del bilancio

È scontro tra Consiglio e Parlamento Ue sui numeri per arrivare a un compromesso nei negoziati in corso sul bilancio Ue 2021-2027, necessario a sbloccare il Recovery Fund. Il Parlamento sta spingendo per aumentare il volume del Quadro finanziario pluriennale...
Economia e sociale 14-10-2020

Recovery Fund: la Polonia non vuole vincolare i fondi alla tutela dei diritti e minaccia il veto

Il leader del partito di maggioranza polacco Diritto e giustizia (PiS), Jarosław Kaczyński, ha minacciato di porre il veto sul bilancio europeo e sul Recovery Fund se dovessero essere collegati al rispetto dello Stato di diritto. Kaczyński, nominato vice primo...
Mondo 09-10-2020

Quale bilancio pluriennale per l’Unione Europea?

Webinar “Quale bilancio pluriennale per l’Unione europea?” organizzato da EURACTIV Italia, dal CesUE e dal Centro toscano del Movimento Federalista Europeo Sono intervenuti: Carlo Altomonte, docente di Economia dell’Integrazione Europea all’Università Bocconi; Anna Bonfrisco, parlamentare europea; Brando Benifei, capo delegazione...
Economia e sociale 28-09-2020

Recovery Plan e risorse proprie: l’equivoco su cui si gioca il destino dell’Unione europea

Sulle cosiddette risorse proprie si gioca il destino dell’Unione europea. Solo che il termine è estremamente equivoco, come cercheremo di spiegare. Fare chiarezza sul tema delle risorse che verranno utilizzate per finanziare il piano di ripresa aiuta a comprendere la...

Investimenti pubblici verdi finanziati con il debito Ue: la proposta di Cottarelli

In uno studio richiesto dalla Commissione per i problemi economici e monetari del Parlamento europeo (la Commissione Econ), presieduta da Irene Tinagli del gruppo dei Socialisti e Democratici, per fornire elementi di analisi agli eurodeputati impegnati nella definizione della legislazione...
Economia e sociale 09-09-2020

Per il futuro dell’Europa servono risorse proprie, riforma dei Trattati e centralità del Parlamento

Martedì 8 settembre 2020, l’ufficio italiano del Parlamento europeo ha organizzato un webinar dedicato al futuro dell’Europa in vista del dibattito sullo stato dell’Unione.  Sono intervenuti parlamentari europei e nazionali ed esponenti della istituzioni e della società civile. Tra i...
Economia e sociale 08-09-2020

Il Parlamento europeo chiede di aumentare il bilancio Ue di 110 miliardi

Lo scorso 7 settembre, il Parlamento europeo ha chiesto di aumentare il bilancio settennale dell’Ue di circa 110 miliardi di euro e nuovi impegni, giuridicamente vincolanti, sull’introduzione di nuove risorse proprie europee per finanziare il piano da 750 miliardi di...
Economia e sociale 04-09-2020

Olbrycht: “C’è il rischio che alcuni Paesi utilizzino la ratifica delle risorse proprie per influenzare lo stato di diritto”

EURACTIV ITALIA ha intervistato l’eurodeputato Jan Olbrycht, Co-relatore sul Quadro finanziario pluriennale, per valutare la posizione che emerge in Parlamento dopo la riunione della commissione sul bilancio del Parlamento europeo e i negoziati informali in corso tra le istituzioni dell’Ue....
Bilancio 14-08-2020

Parole d’Europa: Bilancio europeo

Andiamo avanti con la rubrica “Parole d’Europa”. Oggi si parla di bilancio europeo: è lo strumento fondamentale per finanziare le politiche dell’Ue. Politiche strutturali come quella agricola e quella di coesione, ma anche l’Erasmus, ricadono sotto al bilancio.
Economia e sociale 03-08-2020

Europa: l’urgenza delle riforme istituzionali

Secondo il professor Antonio Padoa Schioppa rimane da sciogliere un nodo centrale sul finanziamento del Recovery Plan. La struttura istituzionale dell’Unione, quale è disciplinata attualmente dai Trattati, non attribuisce all’Unione un autonomo potere di fiscalità. La procedura di approvazione del...
Bilancio 23-07-2020

Bilancio Ue: la parola ai cittadini

I governi hanno raggiunto lunedì un accordo storico, anche se di compromesso. Sia per il principio, finora ignorato, della solidarietà nella raccolta e gestione di risorse comuni; sia per le rinunce che sono state imposte in termini di valori e...
Economia e sociale 21-07-2020

Compromesso europeo: un poliedro con tante facce

E così, alla fine, il Consiglio europeo ha portato a casa il compromesso. Che, in quanto tale, consente a tutti i capi di Stato e di governo di rientrare nei rispettivi Paesi e vendere al proprio elettorato la parte dell’accordo...
Economia e sociale 21-07-2020

Recovery Plan: un compromesso, ma che fa la storia

L’accordo raggiunto dal Consiglio europeo è, come sempre, un compromesso rispetto alla proposta iniziale della Commissione e a quella di Michel all’inizio della riunione. Ha luci ed ombre. Ma è probabilmente anche un accordo storico, nella misura in cui fa...
Economia e sociale 20-07-2020

Europa, la montagna e il topolino

Comunque si voglia giudicare il Consiglio, quando emergerà un compromesso definitivo, la verità è che siamo ancora in mezzo al guado. Schiacciati fra ventisette democrazie che non sono in grado di risolvere problemi. Quando, dopo che nel 1984 il Parlamento...
Economia e sociale 19-07-2020

Recovery Fund: perché il negoziato è così difficile?

Aldilà dell’importanza della posta in gioco, delle cifre di cui si parla, e dei complessi aspetti tecnici, ci sono varie ragioni strutturali e di natura politica. Il cittadino italiano medio potrebbe essere sorpreso nell’osservare la straordinaria difficoltà del negoziato sul...
Capitali 15-07-2020

Recovery Fund, il rappresentante dell’Italia in Ue: “Le condizionalità non sono un problema”

Alla vigilia del delicato summit che deciderà le sorti del fondo Ue per la ripresa da 750 miliardi, l’ambasciatore presso l’Ue Maurizio Massari ha confermato in un’intervista concessa a EURACTIV che l’Italia sostiene l’applicazione di condizionalità per l’erogazione delle risorse....
Bilancio 13-07-2020

Giù le mani dal bilancio europeo!

I compromessi, si sa, per definizione scontentano tutti. Ma permettono anche a ciascuno di tornare a casa propria ed affermare che ha ottenuto, seppur parzialmente, qualcosa di significativo. Il Consiglio Europeo, che è chiamato a decidere sulle sorti dell’Europa nel...

Un appello alla presidenza tedesca: investire con coraggio e intelligenza sul futuro dell’Europa

La presidenza tedesca del Consiglio dell’Unione Europea comincerà ufficialmente il primo luglio 2020. Le aspettative sono alte, come anche le speranze che la sua gestione resti fedele al motto ‘Together for Europe’s recovery’. La Germania avrà il compito poco invidiabile...
Economia e sociale 26-05-2020

Come la pandemia sta trasformando l’Europa

La pandemia ha trasformato l’Unione Europea. Guardando il bilancio europeo del 2019, ci accorgiamo che la risposta al coronavirus prospettata è circa 7-8 volte superiore al bilancio dello scorso anno. Una messa in comune di risorse per gestire un problema...
Bilancio 26-05-2020

Amendola: “Un bilancio e un Recovery Fund ambiziosi per rilanciare l’UE”

Per il Min. Amendola l'UE ha fatto grandi passi avanti ed il Recovery Fund va nella giusta direzione. Serve un bilancio fondato su risorse proprie per sostenere un debito comune ed il superamento del voto all'unanimità che frena l'UE.
Economia e sociale 25-05-2020

Enrico Rossi: “Per la ripresa l’Europa punti sulla coesione”

EURACTIV Italia ha intervistato il presidente della Regione Toscana e vice-presidente del gruppo socialista nel Comitato delle Regioni (l’organo consultivo degli enti regionali e locali dell’Unione Europea), che da un mese in Toscana distribuisce gratis le mascherine ai residenti. Cosa...
Bilancio 22-05-2020

La Francia chiede di sospendere il Patto di stabilità europeo anche nel 2021

La Francia giovedì 21 maggio ha chiesto all’UE di sospendere le regole di bilancio per gli Stati membri per quest’anno e anche per il prossimo, a causa dei gravi danni economici subiti dai diversi Paesi durante la pandemia. “Non c’è...
Bilancio 18-05-2020

Recovery fund: la prova di forza del Parlamento europeo

Venerdì 15 maggio il Parlamento Europeo ha approvato, a larga maggioranza, una risoluzione sul nuovo quadro finanziario pluriennale, le risorse proprie e il piano di ripresa con la quale pone in modo perentorio alla Commissione i suoi indirizzi politici sul...