Tribuna della società civile

Società 14-10-2021

L’Europa “unita nella diversità” si costruisce dal basso, giorno per giorno

In Friuli un progetto Erasmus+ promuove dialogo interculturale, creatività e cittadinanza attiva L’Europa non cade dal cielo, come sottolineava Altiero Spinelli, ma si costruisce dal basso, giorno per giorno. In questo percorso, lungo e complicato, tanto impegnativo quanto necessario, hanno...
Economia e sociale 14-09-2021

Scienza economica e potere: per una interpretazione del rapporto Italia-Europa

“Scienza economica e potere”: è questo il titolo dell’ultima fatica del collega Piero Bini, uno storico dell’economia, da oltre quarant’anni sottile osservatore delle vicende economiche dell’Italia. Un rapporto non sempre agevole, quello fra economisti accademici e policymakers. Che ha sovente...
Economia e sociale 16-07-2021

PNRR: un Piano pieno di promesse

Come una cambiale, il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza del governo Draghi è pieno di promesse che possono essere riassunte in una parola: ‘pagherò’. Quella moneta di scambio che la Commissione europea si aspetta è fatta di riforme; riforme...
Economia e sociale 15-07-2021

PNRR, Mission Impossible Salute

Il PNRR alla missione 6, relativa alla Salute, riserva 15,63 mld (7 mld per le reti di prossimità, strutture e telemedicina per l’assistenza sanitaria territoriale e 8,63 mld per innovazione, ricerca e digitalizzazione del SSN) a cui si aggiungono 1,71...
Società 16-06-2021

La sfida alla discriminazione nei media

Il network Euractiv è risultato vincitore di un progetto finanziato dal Programma dell’Unione Europea “Rights, Equality and Citizenship” che si concluderà a dicembre 2021, denominato Mindset – Moving the Ideas of Non-Discrimination: Supporting an Equality Transformation. In tale ambito, Euractiv Italia, uno dei soggetti...
Economia e sociale 15-06-2021

La “capitalizzazione” del genere nel Pnrr

All’interno del Pnrr il concetto di genere, usato ben 62 volte, è determinante rispetto all’impianto di fondo del piano, nonché trasversale ad ogni missione. La parola donna/donne è usata ben 61 volte, la parola “cura” 40 volte. Di base il...
Società 31-05-2021

Giovani e partecipazione attiva

Venerdì pomeriggio si è tenuto un bel momento di partecipazione attiva dedicato ai giovani: “NextGen: il futuro è nelle nostre mani”. L’incontro è stato organizzato per via telematica dall’Agenzia Nazionale dei Giovani (ANG), in partenariato con il Consiglio Nazionale Giovani...
Società 26-02-2021

L’attualità del Manifesto di Ventotene

Antonella Braga riflette sull’attualità del Manifesto di Ventotene a 80 anni dalla sua stesura e alla vigilia di un ciclo di incontri di discussione su di esso. Considerato alternativamente come una svolta teorica nel pensiero europeista e un vademecum di...
Economia e sociale 26-02-2021

Coinvolgere la società civile nei Piani nazionali del Recovery

Il Comitato Economico e Sociale Europeo chiede il coinvolgimento della società civile nei Programmi Nazionali di Ricostruzione e Resilienza, spiega Luca Jahier, co-relatore della Risoluzione sul tema. L’Assemblea plenaria del Comitato Economico e Sociale Europeo ha adottato con 268 voti...
Politica 10-02-2021

Crisi migranti a Ventimiglia: quando la società civile sostituisce i governi nella difesa dei diritti umani

Dopo la chiusura del centro del campo di Roja dello scorso luglio e le restrizioni dovute all’aumento dei contagi da coronavirus dall’inizio dello scorso autunno, Ventimiglia si ritrova in piena emergenza migranti, con persone e intere famiglie per strada, a...
Società 25-01-2021

Coronavirus, l’Ue deve rendere obbligatorio l’utilizzo delle app di tracciamento

Il Centro per le politiche europee (Cep) chiede, in uno studio appena pubblicato, che venga reso possibile un obbligo a livello europeo di utilizzo delle applicazioni digitali di tracciamento contro il COVID-19 Il livello di utilizzo delle app per il...
Politica 07-01-2021

Ungheria, Orban contro i governi locali: una battaglia pericolosa

L’iper-centralizzazione delle decisioni non aiuta a trovare vie d’uscita alla crisi, scrive Tamas Reti. Prima di indagare sull’attuale politica del governo ungherese, in relazione ai comuni in cui i sindaci dei partiti di opposizione hanno vinto le elezioni locali nel...
Società 20-11-2020

Fridays for future: 7 priorità per il Recovery Plan italiano

In questo appello il movimento ambientalista Fridays for future chiede che la riconversione ecologica e la giustizia climatica siano al centro del piano di ripresa italiano. Finora i pacchetti di stimolo italiani sono stati pessimi dal punto di vista climatico:...
Economia e sociale 05-11-2020

Europa: nulla sarà più come prima

Sembrano tutti d’accordo su questa dichiarazione di principio. Tuttavia, il rischio più grande che corriamo oggi è che “le forze della conservazione” ci abituino all’idea che, anche stavolta, possiamo tornare indietro. Per questo il Think Tank Vision ha organizzato insieme...
Politica 27-10-2020

Il futuro dell’Europa senza tabù

La Conferenza sul futuro dell’Europa dovrebbe essere convocata entro la fine dell’anno. La Presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, l’ha annunciata nel suo discorso inaugurale e il Parlamento europeo recentemente (Risoluzione del 18/6/20) ha sollecitato la sua convocazione...
Economia e sociale 07-10-2020

L’economia del terzo settore e il Recovery Plan

Il mediano, per chi è esperto di calcio, rappresenta un ruolo determinante sul campo. Il mediano agisce infatti a ridosso della retroguardia, collaborando nel recuperare palloni e nell’innescare la ripartenza. È colui che finalizza il gioco. Ad essere sfidata dall’onda...
Società 30-07-2020

Nagorno Karabakh: che i valori comunitari non sostengano forme di separatismo

Abbiamo ricevuto questa opinione, che pubblichiamo, in risposta all’articolo di Simone Zoppellaro “Il conflitto Armenia-Azerbaijan e le responsabilità dell’Ue”.  L’autore è ricercatore di sociologia dei processi politici e docente di “political development and democratic transition” alla Sapienza Università di Roma....
Mondo 27-07-2020

Il conflitto Armenia-Azerbaijan e le responsabilità dell’Ue

Trent’anni di conflitto, e si continua a morire. La settimana scorsa, fra il 12 e il 16 luglio, è tornata alta la tensione fra Azerbaijan e Armenia per un confronto militare e politico, quello per la regione del Nagorno-Karabakh, che...
Economia e sociale 20-07-2020

Il Recovery Fund punti alla parità di genere

Non vedremo realizzata una piena parità di genere, almeno nel corso della nostra vita. Il Rapporto del World Economic Forum “Global Gender Gap 2020” è chiaro e diretto: non saremo in grado di raggiungere l’eguaglianza prima di 100 anni, in...
Società 13-07-2020

Il supermercato della cittadinanza e la democrazia europea

La crisi pandemica ha suscitato un’importante reazione europea: il piano Next Generation Eu, basato su un debito pubblico europeo e nuove risorse proprie. L’impegno della Commissione per offrire un futuro ai giovani dimostra che la solidarietà europea esiste. Tuttavia, esistono...
Società 24-06-2020

L’Ue promette di combattere il razzismo, ma lo farà davvero?

Mentre il collegio dei commissari discuterà del razzismo in Europa durante il suo incontro settimanale, le attiviste Karen Taylor e Amiirah Salleh-Hoddin esortano l’UE ad agire concretamente contro il fenomeno. Karen Taylor è la presidente della Rete europea contro il...
Società 18-06-2020

Studenti europei, la pandemia ha accentuato le disuguaglianze

Fra didattica digitale e tentazioni autoritarie, l’istruzione e la politica in Europa si sono trovate impreparate alla crisi: è necessaria una svolta, scrivono i rappresentanti studenteschi europei e italiani. La crisi provocata dal Covid-19 ha prodotto situazioni eccezionali per gli...
Società 04-06-2020

Crisi della globalizzazione? Verso una geopolitica delle macroregioni

Un tempo l’Europa era il centro del mondo. Ma il sogno, la prospettiva di un futuro del mondo “europeo” si infranse in due guerre mondiali. In questo momento ci troviamo dinanzi ad una crisi che ancor di più ne sta...
Società 14-05-2020

Europa al bivio: farsi inghiottire dai nazionalismi o trovare la forza di reagire

Un’Europa più unita, pronta ad affrontare le sfide globali e le emergenze future, a partire da una risposta condivisa alla pandemia che stiamo vivendo. E’ quello che nell’ultimo mese numerosi appelli da parte di cittadini, accademici, economisti e politici stanno...