Stato di diritto

Politica 30-11-2020

Bielorussia, l’opposizione cambia metodo di protesta

Per aggirare la stretta delle autorità contro gli assembramenti nel centro della capitale, sono stati organizzati piccoli raduni in ogni distretto contro Lukashenko. Il dittatore bielorusso, sempre più in difficoltà, nei giorni scorsi ha detto che non sarà più presidente...
Politica 30-11-2020

Ungheria, dichiarazioni shock di un funzionario: “Soros come Hitler”. Indignazione nella comunità ebraica

Il funzionario del Ministero ungherese della cultura Szilárd Demeter, direttore generale del Museo letterario Petőfi, sulle colonne dell’Origón ha scritto frasi come “La camera a gas di György Soros in Europa”, “György Soros è un Führer liberale”, “noi siamo i...
Società 30-11-2020

Francia, legge sulla sicurezza: scontri a Parigi tra manifestanti e forze dell’ordine

Sabato scorso (28 novembre) a Parigi centinaia di contestatori vestiti di nero si sono scontrati con le forze dell’ordine dopo una manifestazione contro le violenze della polizia. Alcuni, mascherati, avevano lanciato fuochi d’artificio sugli agenti, innalzato barricate e lanciato pietre....
Diritti 26-11-2020

Germania, 1 miliardo di euro e 89 misure per combattere il razzismo

Ieri, mercoledì 25 novembre, la commissione federale per la lotta all’estremismo di destra e al razzismo ha adottato un totale di 89 misure. Questo pacchetto, del valore di oltre un miliardo di euro, comprende tra le altre cose una maggiore...
Politica 20-11-2020

Nagorno-Karabakh: Macron invoca la “supervisione internazionale” per arginare Russia e Turchia

Temendo il ruolo turco, la Francia vuole una supervisione internazionale nella regione contesa tra Azerbaijan e Armenia, dopo che Putin ed Erdogan si sono spartiti le aree di controllo, un nuovo epicentro per le tensioni con Ankara. Un maggiore ruolo...
Diritti 19-11-2020

Polonia, ancora violenze contro chi manifesta per il diritto all’aborto. Colpita anche una deputata

Mentre il governo nazionalista polacco sta mettendo in difficoltà l’Europa su bilancio e lotta al Covid-19, proseguono le mobilitazioni popolari che contestano la controversa legge che vieta di abortire. In Polonia proseguono ininterrottamente le battaglie civili contro le restrizioni sull’aborto...
Politica 19-11-2020

L’Ungheria non ha fatto nessun passo avanti nella lotta alla corruzione

La lotta dell’Ungheria contro la corruzione si può definire “complessivamente insoddisfacente”. Questa è la sintesi del giudizio del Consiglio d’Europa. L’Ungheria non ha fatto progressi nell’attuazione delle raccomandazioni sulla corruzione dei membri del parlamento, di giudici e procuratori, secondo l’organismo...
Politica 18-11-2020

Bilancio Ue: come superare i veti nazionali?

Per superare lo stallo alcuni suggeriscono di ragionare sulla possibilità di un accordo intergovernativo per realizzare il Next Generation EU senza i Paesi recalcitranti. E il veto rischia di essere un boomerang per chi lo pone, ricorda il direttore di...
Diritti 16-11-2020

Sahara occidentale, Borrell sollecita il ritorno ai colloqui dopo le nuove tensioni

Torna la tensione nell’area rivendicata dal popolo saharawi e posta sotto il controllo del Marocco, mentre sulla questione interviene il capo della diplomazia Ue. Il Fronte Polisario ha dichiarato di aver mobilitato “migliaia di volontari” per unirsi ai suoi combattenti,...
Mondo 13-11-2020

L’Unione europea rinnova le sanzioni contro il Venezuela

La nazione guidata da Maduro colpita per il quarto anno consecutivo dai provvedimenti del Consiglio europeo, che entreranno in vigore dal 14 novembre. Il Venezuela subirà ancora le sanzioni dell’Unione europea, che le ha rinnovate fino al 14 novembre 2021....
Diritti 13-11-2020

Accordo elezioni in Libia, Borrell: “Opportunità da non perdere”

L’Alto rappresentante Ue è fiducioso sul buon proseguimento della decisione, arrivata dopo giorni di trattative che seguono il cessate il fuoco di fine ottobre. Prevista una road map che porti il Paese al voto tra 18 mesi.  “Un passo importante...
Politica 10-11-2020

Nuovo cessate il fuoco in Nagorno-Karabakh: truppe russe in Armenia

Si tratta di una missione di peacekeeping arrivata nelle prime ore di martedì 10 novembre, dopo che nei giorni scorsi le truppe azere hanno conquistato molte tappe nella regione contesa, fino a minacciare i confini armeni. Russia e Turchia sempre...

Europa e Stato di diritto nel vortice dell’onda pandemica

Malgrado l’Europa ed i 27 leader politici siano rimasti per giorni con il fiato sospeso in attesa dell’esito elettorale americano e per le sue inevitabili conseguenze sul futuro dei rapporti transatlantici, presidenza tedesca del Consiglio dell’UE e Parlamento europeo sono...
Mondo 10-11-2020

In Bielorussia e Georgia ancora abusi e violenze contro l’opposizione

Le forze dell’ordine delle due ex repubbliche sovietiche hanno represso duramente i manifestanti che protestano contro il governo scesi nelle vie e nelle piazze domenica 8 novembre. Continuano le violenze contro le opposizioni in Bielorussia e in Georgia (quella caucasica,...
Politica 09-11-2020

Orban è pronto a mettere il veto sul bilancio Ue se legato allo Stato di diritto

Il primo ministro ungherese Viktor Orbán ha minacciato di porre il veto sul Quadro finanziario pluriennale (QFP), dopo l’accordo tra Parlamento Ue e presidenza tedesca sulla condizionalità legata al rispetto dello Stato di diritto. Il 5 novembre il Consiglio europeo...
Politica 06-11-2020

Kosovo, si dimette il presidente Thaçi per le accuse di crimini di guerra

L’ex ufficiale Uck nella guerra anti-serba e attuale capo di Stato ha abbandonato la carica: un passo avanti sul cammino verso l’Europa, ma si rischia la crisi istituzionale. Normalizzazione dei rapporti con la Serbia: rinviato l’incontro a Washington con Vučić....
Diritti 06-11-2020

Polonia: la vittoria delle donne e la retromarcia del governo

Le manifestazioni di decine di migliaia di persone che sono scese in piazza contro la sentenza del Tribunale costituzionale polacco che ha reso illegale l’interruzione di gravidanza anche in caso di malformazione del feto sembrano aver ottenuto un primo successo....
Politica 05-11-2020

Recovery Plan, accordo sullo Stato di diritto. Niente fondi Ue a chi non rispetta le regole democratiche

La presidenza tedesca del Consiglio e i negoziatori del Parlamento europeo giovedì 5 novembre hanno raggiunto un accordo sulla condizionalità di bilancio legata al rispetto dello Stato di diritto, che dovrà essere approvato sia dall’Eurocamera che dai leader dei 27...
Politica 05-11-2020

Repressione in Bielorussia: pronte le sanzioni Ue contro Lukashenko

Avviata la procedura che entro venerdì 6 novembre dovrebbe formalizzare la questione nella Gazzetta ufficiale: congelamento dei beni e divieto di viaggio. Sanzionato anche il figlio del dittatore bielorusso e altre 13 figure dei vertici. L’Unione europea ha avviato, mercoledì...
Politica 03-11-2020

Ucraina, scontro tra il presidente Zelensky e la Corte costituzionale

Tensioni istituzionali in Ucraina dopo una contestata pronuncia della Corte costituzionale che ha cancellato alcune norme anti-corruzione. Il presidente Zelensky chiede al Parlamento di sciogliere la Corte. L’antefatto La Corte costituzionale del Paese ha abolito alcune leggi anticorruzione giudicate troppo...
Politica 02-11-2020

Voto in Georgia: opposizione e osservatori denunciano irregolarità

Contestazioni dall’ex presidente e leader dell’opposizione in esilio Saakashvili che accusa il partito di Governo chiamando alla protesta di piazza. Il difficile percorso del Paese verso la stabilità democratica e l’avvicinamento ad occidente. L’opposizione georgiana ha lanciato un appello di...
Capitali 02-11-2020

Bielorussia: la polizia disperde i manifestanti con le granate

La polizia in assetto antisommossa ha sparato colpi di avvertimento in aria, ha usato granate stordenti e ha effettuato arresti per scoraggiare le decine di migliaia di bielorussi che domenica 1° novembre hanno marciato lungo le vie di Minsk per...
Capitali 02-11-2020

La repressione della protesta delle donne in Polonia

Il governo polacco ha mobilitato le forze armate per contrastare l’ultima minaccia contro la stabilità nazionale: le donne. Scese in piazza a protestare contro la riforma dalle legge sull’interruzione volontaria di gravidanza, che, di fatto, rende impossibile, se non in...
Politica 29-10-2020

L’Ucraina lancia la “Piattaforma Crimea” e invita anche la Russia occupante

In un’intervista esclusiva ad Euractiv, il Primo viceministro degli Esteri dell’Ucraina ha raccontato la nuova iniziativa del suo Paese per mantenere l’attenzione della comunità internazionale sull’occupazione della penisola sul Mar Nero. Dall’Ucraina arriva un messaggio distensivo e un segnale concreto...