Stato di diritto

Mondo 18-09-2020

Il Parlamento europeo non riconosce Lukashenko come presidente della Bielorussia

Il Parlamento europeo non riconosce Alexander Lukashenko come presidente della Bielorussia. Le sanzioni europee contro il regime sono però bloccate dal veto di Cipro, che chiede il medesimo trattamento anche per la Turchia. Intanto la Polonia propone di sostenere la...
Mondo 18-09-2020

Il voto su Navalny e Lukashenko mostra l’orientamento valoriale e geopolitico dei partiti italiani

Il voto di ieri al Parlamento europeo sul caso Navalny e sulle violenze del regime bielorusso rivela, molto meglio di altre vicende, l’orientamento valoriale e geopolitico dei partiti italiani. Dinnanzi a una risoluzione- passata con 532 favorevoli, 84 contrari e...
Economia e sociale 18-09-2020

Il primo State of the Union di Ursula von der Leyen

Quello del 16 settembre 2020 è stato il primo discorso sullo Stato dell’Unione di Ursula von der Leyen. Negli anni precedenti si trattava di un appuntamento seguito per lo più dagli addetti ai lavori e dagli appassionati di politica europea,...
Politica 18-09-2020

La Lituania non supporterà sanzioni europee contro la Polonia per lo stato di diritto

Il primo ministro lituano Saulius Skvernelis ha dichiarato che supporterà la Polonia nella sua disputa con la Commissione europea riguardo lo stato di diritto, aggiungendo che il suo Paese potrebbe seguire l’esempio di Varsavia e “de-sovietizzare” il sistema giudiziario.

L’Ue chiede l’intervento dell’Onu sulle violazioni dei diritti in Bielorussia

L’Unione europea chiede un attento monitoraggio della situazione dei diritti umani in Bielorussia da parte del responsabile dell’Onu per i diritti umani con una bozza di documento presentata martedì (15 settembre). La risoluzione vista in anteprima dall’agenzia di stampa da...
Economia e sociale 16-09-2020

A Ursula von der Leyen va bene l’Unione che c’è

La presidente della Commissione europea ha tracciato un programma ambizioso, ma non ha fatto alcun riferimento alla riforma dei Trattati e non ha dato alcuna rilevanza alla Conferenza sul futuro dell’Europa. La presidente della Commissione Ursula von der Leyen ha...
Diritti 16-09-2020

Eurodeputati arcobaleno: il sit-in per dire basta all’omotransfobia in Polonia

Ieri, 15 settembre 2020, 32 eurodeputati  hanno organizzato un’azione di solidarietà davanti al Parlamento Europeo per mostrare il loro sostegno alla comunità LGBTI polacca sotto attacco. Gli eurodeputati, con i loro vestiti colorati, hanno composto la bandiera dell’Orgoglio, esattamente come...
Mondo 15-09-2020

La politica estera che non c’è ancora

L’Unione europea è circondata da tensioni internazionali e da rapporti sempre più difficili con i suoi vicini e con le maggiori potenze mondiali, ma ancora non riesce a dotarsi di una vera politica estera, di sicurezza e di difesa. L’ultimo...
Diritti 11-09-2020

La Polonia vuole invitare Svetlana Tikhanovskaya al vertice di Visegrad ma la Repubblica Ceca dice no

Mentre in Bielorussia proseguono le proteste dei manifestanti contro Lukashenko e mentre sui social sono diffuse le immagini soprattutto delle donne che manifestano pacificamente e che vengono arrestate, il premier polacco ha proposto di invitare Svetlana Tikhanovskaya ad un vertice con...
Economia e sociale 09-09-2020

Per il futuro dell’Europa servono risorse proprie, riforma dei Trattati e centralità del Parlamento

Martedì 8 settembre 2020, l’ufficio italiano del Parlamento europeo ha organizzato un webinar dedicato al futuro dell’Europa in vista del dibattito sullo stato dell’Unione.  Sono intervenuti parlamentari europei e nazionali ed esponenti della istituzioni e della società civile. Tra i...
Mondo 05-09-2020

Caso Navalny, le possibili azioni dell’Occidente contro la Russia

La cancelliera Angela Merkel ha detto che la Germania consulterà i suoi alleati della Nato su come rispondere alle scoperte di un laboratorio militare tedesco secondo cui il critico del Cremlino Alexei Navalny è stato avvelenato con un agente nervino...
Diritti 04-09-2020

Slovacchia, sentenza shock sull’omicidio del giornalista Kuciak: assolto il mandante

In una sentenza destinata a fare molto discutere, il Tribunale di Pezinok ha condannato a 25 anni di prigione uno degli esecutori materiali dell’omicidio del giovane giornalista Jan Kuciak e della sua fidanzata Martina Kusnira ma ha anche assolto il...

EUnaltroPodcast #04 – La Conferenza sul futuro dell’Europa

QUARTA PUNTATA. Proposta dalla Commissione von der Leyen nel dicembre 2019, la Conferenza sul futuro dell’Europa ha l’ambizioso obiettivo di avviare un dibattito finalizzato a migliorare il modo in cui lavora l’UE, attraverso il coinvolgimento dei suoi cittadini. Il lancio...
Economia e sociale 04-09-2020

Olbrycht: “C’è il rischio che alcuni Paesi utilizzino la ratifica delle risorse proprie per influenzare lo stato di diritto”

EURACTIV ITALIA ha intervistato l’eurodeputato Jan Olbrycht, Co-relatore sul Quadro finanziario pluriennale, per valutare la posizione che emerge in Parlamento dopo la riunione della commissione sul bilancio del Parlamento europeo e i negoziati informali in corso tra le istituzioni dell’Ue....
Politica 03-09-2020

Caso Navalny, l’Unione europea condanna la Russia

Dopo il fermo annuncio di Angela Merkel, i rappresentanti dei governi europei e delle istituzioni Ue hanno criticato con decisione l’avvelenamento dell’oppositore politico e hanno chiesto spiegazioni a Mosca. Ursula von der Leyen: “Atto spregevole e vile”. L’ipotesi che Alexei...
Politica 31-08-2020

Bielorussia, Borrell: le elezioni devono essere ripetute

Le elezioni presidenziali in Bielorussia devono essere ripetute, questa volta sotto l’egida dell’Osce: questa la posizione espressa da Josep Borrell in un editoriale pubblicato su un giornale francese. Nell’editoriale intitolato “L’Europe face aux nouveaux empires” (“L’Europa di fronte a nuovi...
Economia e sociale 31-08-2020

Toia: “Con Sure e Recovery plan un’Europa più unita e sociale”

EURACTIV Italia ha intervistato Patrizia Toia, Vice-presidente della commissione ITRE (Industria, Ricerca, Energia) del Parlamento Europeo alla ripresa dei lavori del Parlamento e in una fase già ricca di iniziative e novità. Com’è cambiata l’Ue con la pandemia? Tante decisioni...
Diritti 28-08-2020

Chi ha paura della Convenzione di Istanbul?

Il conservatorismo religioso spinge paesi come Turchia e Polonia a rinnegare la Convenzione che protegge le donne dalla violenza di genere. Il testo internazionale firmato nel 2011 ed entrato in vigore nel 2014 ha codificato per la prima volta la...
Politica 26-08-2020

Gli eurodeputati scrivono a Merkel e Von Der Leyen: “Pronti a bloccare il bilancio senza tutela dello stato di diritto”

Quattro gruppi parlamentari del Parlamento Europeo (i popolari, i socialisti, i verdi e gli eurodeputati di Renew Europe) hanno inviato tramite i loro presidenti (Manfred Weber, Iratxe García Pérez, Dacian Cioloș e Ska Keller e Philippe Lamberts) una lettera alla Cancelliera tedesca Merkel, in qualità di Presidente del...
Capitali 25-08-2020

L’Ue chiede un’indagine “indipendente e trasparente” sul caso Navalny

L’alto rappresentate delle Politica estera dell’Unione europea ha invitato le autorità russe ad aprire un’indagine sull’avvelenamento dell’oppositore del Cremlino. La prima a chiedere alla Russia un’inchiesta completa, che portasse all’individuazione sul piano legale dei responsabili dell’avvelenamento di Alexei Navalny era...
Diritti 20-08-2020

Violenza della polizia in Belgio: un video shock riaccende il dibattito

Mercoledì 19 agosto in Belgio i canali televisivi hanno trasmesso uno video shock che mostra la violenza della polizia nei confronti di un cittadino slovacco all’aeroporto di Charleroi. Come nel caso dell’aggressione di cui George Floyd è stato vittima negli...
Politica 19-08-2020

Golpe in Mali, condanna dell’Unione europea

Il presidente maliano Ibrahim Boubacar Keïta si è dimesso a seguito dell’ammutinamento che ha portato alla caduta del governo e al decadimento dell’Assemblea nazionale. I golpisti hanno creato un “Comitato nazionale per la salvezza del popolo”. Nella serata di ieri,...
Mondo 18-08-2020

Alyaksandr Lukashenko, sovietico di ferro e “ultimo dittatore d’Europa”

Nel 1994 aveva vinto le prime elezioni libere in Bielorussia con l’80% delle preferenze. Il 9 agosto 2020 l’esito delle urne è rimasto invariato ma la società bielorussa ora vuole il cambiamento.  Alyaksandr Lukashenko, l’“ultimo dittatore europeo” è in difficoltà:...
Capitali 14-08-2020

Proteste in Bulgaria: 60% dei cittadini contro il governo, il premier Borissov tenta la svolta autoritaria

Ad oltre un mese dall’inizio delle contestazioni la nazione aspettava le dimissioni dal “Putin bulgaro”, che invece ha rilanciato con proposte di dubbie modifiche alla Costituzione. Un Paese che sembra non poter rinunciare a (storiche) tendenze autoritarie, sempre più forti...