Sicurezza online

Verso un diritto europeo alla disconnessione?

Esiste un diritto alla disconnessione? Dall’inizio della pandemia, il 40% degli europei ha cominciato a lavorare da casa, ma il telelavoro non sempre consente un adeguato equilibrio tra vita privata e professionale. Il Parlamento europeo affronta la questione in una...
Digitale 08-01-2021

WhatsApp, in Europa non ci sarà la condivisione dei dati con Facebook

La condivisione dei dati degli utenti tra Whatsapp e Facebook in Europa non sarà cambiata e continuerà a seguire le norme del Gdpr. I dubbi erano stati sollevati dopo che gli utenti indiani avevano ricevuto un avvertimento sul cambiamento delle...
Digitale 05-01-2021

Protezione dei dati, in Italia le multe più alte d’Europa: quasi 60 milioni di sanzioni nel 2020

Secondo l’ultimo rapporto Finbold in Europa, lo scorso anno, sono state emesse multe per un totale di oltre 171 milioni di euro. Dal 1° gennaio 2020 al 1° gennaio 2021 sono state emesse multe per un totale di 171,3 milioni...
Digitale 28-12-2020

Big Tech, la pandemia ha portato più profitti e maggiori controlli

I giganti del digitale hanno beneficiato dell’arrivo della pandemia di Covid-19, aumentando il loro potere e la loro centralità nella vita delle persone, ma questo ha a sua volta portato alla necessità di maggiori regolamentazioni sulla loro attività. Uno degli...
Digitale 17-12-2020

Sicurezza informatica, Bruxelles rafforza le regole per difendersi da attacchi e interferenze

La Commissione europea ha presentato un nuovo pacchetto di misure per rafforzare le reti e le infrastrutture critiche su tutto il territorio dell’Unione. L’Ue è da tempo bersaglio di attacchi informatici su scala globale e deve rafforzare le sue capacità...
Digitale 16-12-2020

Digital Markets Act, Facebook supporta le norme Ue ma chiede controlli su Apple

Il social network di Mark Zuckerberg ha espresso l’accettazione delle nuove norme europee sulle piattaforme digitali ma, contemporaneamente, si è augurato che siano imposte limitazioni ad Apple, con cui è impegnato in una recente battaglia. Qualche settimana fa, Apple aveva...
Digitale 11-12-2020

Terrorismo online, firmato un accordo sulla rimozione dei contenuti a livello europeo

Giovedì 10 dicembre, i negoziatori del Parlamento europeo e del Consiglio hanno firmato le nuove regole per sorvegliare la pubblicazione di contenuti terroristici online, con una mossa che prevede l’emissione di ordini di rimozione a livello paneuropeo da parte delle...
Digitale 10-12-2020

Cybersicurezza, la nuova guerra è quella delle informazioni sensibili. Rubati anche i dati sui vaccini anti-Covid

Da FireEye, una delle più grandi società di sicurezza informatica degli Stati Uniti, a Leonardo, arrivando all’Agenzia europea del farmaco: gli attacchi informatici violano dati importanti per la sicurezza e il tema della cybersecurity è sempre più decisivo. I vaccini ...
Brexit 24-11-2020

Brexit e protezione dei dati: conto salato in caso di no-deal per le aziende del Regno Unito

Fortissime preoccupazioni per gli imprenditori Uk dopo la pubblicazione di un rapporto sulla conformità ai flussi dei dati: in caso di uscita senza accordo i costi potrebbero comportare una spesa fino a 1,6 miliardi di sterline.  Secondo un nuovo rapporto,...
Digitale 06-11-2020

Nuovi standard di sicurezza per pc e smartphone: la proposta della Presidenza tedesca

Euractiv.com ha potuto visionare il progetto di conclusioni del Consiglio Ue in materia di cybersicurezza. Il testo della Presidenza tedesca sostiene che si debba rafforzare la sicurezza informatica dei dispositivi connessi e sostiene la necessità di introdurre misure più solide...
Digitale 05-11-2020

Servizi digitali, l’Ue introdurrà un regime di sanzioni per i contenuti illegali

La Commissione europea introdurrà multe e sanzioni per le piattaforme che violano ripetutamente i nuovi obblighi sulla gestione dei contenuti illegali online nell’ambito del prossimo Digital Services Act, un funzionario esecutivo dell’Ue vicino alla questione ha informato EURACTIV. La mossa...
Digitale 02-11-2020

Legge sui servizi digitali, i quattro di Visegrad chiedono di distinguere tra contenuti “illegali” e “nocivi”

I quattro Paesi di Visegrad (Polonia, Ungheria, Slovacchia e Repubblica Ceca) chiedono che nella legge Ue sui servizi digitali si faccia la distinzione tra contenuti “illegali” e “nocivi”, per  evitare la censura e qualsiasi altra forma di violazione del diritto alla...
Concorrenza 31-10-2020

Bitcoin: un compleanno da brividi

Oggi, 31 ottobre, è il compleanno del Bitcoin, la più celebre criptovaluta oggi esistente. Fondata nel 2008 da Satoshi Nakamoto, un personaggio virtuale di cui nessuno conosce la vera identità (sono piuttosto note le vicende legate all’imprenditore australiano Craig Steven...
Digitale 29-10-2020

La Presidenza portoghese dell’Ue presenterà la “Carta dei diritti digitali”

La prossima presidenza di turno dell’UE spetterà al Portogallo che presenterà una “Carta dei diritti digitali” come parte del proprio programma di Presidenza del Consiglio dell’UE nella prima metà del 2021; è quanto un funzionario governativo del paese ha fatto...
Digitale 27-10-2020

Tim pronta ad entrare nel cloud europeo Gaia-X

Tim è pronta ad entrare nel progetto infrastrutturale Gaia-X, il progetto europeo per raggiungere la sovranità digitale nel campo delle infrastrutture cloud. L’iniziativa è nata dietro l’impulso di Francia e Germania e ambisce a trovare molti nuovi partner e ad essere...
5G e banda larga 27-10-2020

5G, l’Italia dice no all’accordo tra Fastweb e Huawei

Secondo quanto riporta l’agenzia Reuters l’Italia ha impedito al gruppo di telecomunicazioni svizzero di firmare un accordo con il colosso dalla Cina per la fornitura di apparecchiature per la sua rete centrale 5G, il segno più chiaro che Roma sta...
Mondo 23-10-2020

Rischio attacco russo ai cavi sottomarini: la Nato lavora ad una protezione

I vertici del Patto nord-atlantico avvertono che la marina russa sta sondando in modo aggressivo le reti via cavo sottomarine, dalle quali passa il 97% della comunicazione tra Europa e Usa. Preoccupazione per una potenziale guerra.  I ministri della difesa...
Digitale 23-10-2020

Hackeraggio contro il Bundestag: Ue e Regno Unito sanzionano la Russia

A finire nel mirino dei provvedimenti gli alti funzionari dei servizi di intelligence di Mosca, in seguito alla violazione della rete informatica del Parlamento tedesco nel 2015, cui si aggiunge un mandato di arresto. L’Unione europea e il Regno Unito...

Sovranità digitale europea: la strada della presidenza tedesca

Il 1° luglio 2020, in piena emergenza coronavirus, la Germania ha assunto la presidenza del Consiglio dell’Unione europea, che manterrà fino alla fine di quest’anno. Che il semestre tedesco avrebbe posto l’attenzione sugli aspetti legati al digitale – e a...
5G e banda larga 19-10-2020

Allarme in Europa per la crescita di un “movimento anti-5G”

Quindici Paesi membri fanno pressione alla Commissione Europea perchè sviluppi urgentemente una strategia per contrastare la disinformazione relativa alle reti di telecomunicazione 5G. Aumentano infatti le preoccupazioni per la crescente diffusione di teorie cospirative che is traducono in azioni violente di...
Digitale 13-10-2020

Legge sui servizi digitali: le Big Tech chiedono all’Ue di non censurare i contenuti “dannosi”

Le nuove misure dell’Ue per regolare la navigazione sul web dovrebbero evitare, in primo luogo, le regole sull’hosting di contenuti online ritenuti “dannosi” ma non “illegali”, secondo quanto dichiarata da un’associazione commerciale di Bruxelles che rappresenta le più grandi piattaforme...
Digitale 12-10-2020

Privacy, alleanza di intelligence mondiale chiede l’accesso alle app criptate

L’alleanza di intelligence Five Eyes ha chiesto domenica (11 ottobre) che le aziende tecnologiche inseriscano una “backdoor” nelle app criptate per consentire alle forze dell’ordine l’accesso, necessario secondo loro per sorvegliare la criminalità online. I massimi funzionari della giustizia di...
Digitale 12-10-2020

Intelligenza artificiale, gli Stati membri Ue chiedono “soluzioni giuridiche non vincolanti”

Quattordici Paesi hanno esposto la loro posizione sulla futura regolamentazione dell’IA, sollecitando la Commissione europea ad adottare un “approccio soft law”. I rischi e la potenziale opposizione della Germania. In un documento di posizione guidato dalla Danimarca e firmato dai...
Diritti 09-10-2020

Giustizia, i ministri europei lavorano per una digitalizzazione del settore

Molti argomenti all’ordine del giorno nella riunione dei ministri della Giustizia, che si sono collegati in videoconferenza oggi (9 ottobre). Tra questi la permanenza dell’antisemitismo nella società, gli abusi sessuali sui minori, la strategia sull’intelligenza artificiale e il lavoro della...