Salute

14-04-2021

Vaccini, Kyriakides: “Revocare i brevetti non è un passo avanti per produrne di più”

La commissaria europea alla salute Stella Kyriakides ha dichiarato martedì 13 aprile che è necessario aumentare la produzione di vaccini contro il Covid-19, ma che liberalizzare i brevetti non è un passo avanti e altre soluzioni sono attualmente al vaglio....
13-04-2021

Vaccini, Johnson&Johnson rinvia le consegne in Europa dopo la sospensione Usa

Johnson & Johnson ha annunciato  che ritarderà il lancio del suo vaccino contro il coronavirus in Europa, dopo la sospensione negli Stati Uniti. Le autorità statunitensi martedì 13 aprile hanno raccomandato di sospendere dopo aver riscontrato sei casi di un...
Economia e sociale 13-04-2021

React Eu, inviato a Bruxelles il piano italiano. I due terzi delle risorse sono destinati al Sud

L’annuncio arriva dal ministero per il Sud e la Coesione territoriale. L’Italia ha ufficialmente presentato a Bruxelles la programmazione italiana del React-Eu, che assegna risorse supplementari alla politica di coesione per gli anni 2021 e 2022. Come per il Recovery...
Capitali 13-04-2021

Repubblica Ceca, Sputnik divide il governo: revocato l’incarico al ministro degli Esteri

È il secondo ministro, dopo quello della Salute, che viene costretto a lasciare l’incarico per aver espresso perplessità sulla scelta del governo di importare vaccini che non hanno ancora ottenuto l’approvazione dell’Ue. Il presidente ceco Milos Zeman ha revocato l’incarico...
12-04-2021

Mascherine, test e farmaci: Bruxelles propone l’esenzione Iva per i beni essenziali in pandemia

La Commissione europea ha proposto di esentare dall’imposta sul valore aggiunto (Iva) i beni e i servizi che insieme agli organi e alle agenzie dell’Unione mette a disposizione di Stati membri e dei cittadini in tempo di pandemia. Nell’esenzione rientrano:...
09-04-2021

La Germania va avanti con Sputnik. Spahn: “Ci serve”

Il ministro della salute tedesco Jens Spahn ha affermato che la Germania è pronta ad andare avanti anche senza il resto dell’UE per acquistare le dosi del vaccino russo Sputnik V, dopo l’approvazione dell’EMA. La Germania andrà avanti anche da...
08-04-2021

Sputnik, i dubbi della Slovacchia: “Il vaccino arrivato non è quello valutato da Lancet”

Arriva dalla Slovacchia l’ennesimo terremoto su Sputnik, il vaccino russo: secondo l’Istituto nazionale slovacco per il controllo dei farmaci (Sukl) i lotti arrivati in Slovacchia avrebbero qualcosa di diverso da quelli usati per gli studi pubblicati dalla rivista medica Lancet....
08-04-2021

Coronavirus, vaccino AstraZeneca: su limiti, età e stop i Paesi Ue vanno in ordine sparso

Il vertice dei ministri Ue della Salute, convocato dopo l’ennesimo parere dell’Ema sul vaccino anti-Covid di AstraZeneca, non è bastato per far sì che i 27 Paesi membri arrivassero a una posizione comune. Quel che è certo è che il...
07-04-2021

AstraZeneca, il parere dell’Ema: “Possibile legame tra il vaccino e le rare trombosi. Ma i benefici superano i rischi”

L’agenzia europea del farmaco non raccomanda alcuna limitazione per specifiche fasce d’età dal momento che non è “non dimostrato” il nesso tra gli eventi trombotici e l’età. Alle 18 vertice dei ministri della Salute Ue per discutere della questione. È...
06-04-2021

I Rom in Ungheria “muoiono come mosche” a causa del covid

Se nell’Europa occidentale il covid è letale soprattutto per gli anziani e le persone fragili, in Ungheria sta colpendo molto duramente la comunità rom. Le testimonianze La comunità rom ungherese conta circa 700.000 persone su 10 milioni di ungheresi. Non ci...
Arte e costume 02-04-2021

Perché non usare l’idea del passaporto vaccinale per riaprire i teatri e i musei in Europa?

Lo hanno chiamato passaporto vaccinale perché lo scopo principale è quello di far ripartire i viaggi e dare un po’ di fiato al settore turistico in ginocchio. Dovrebbe essere disponibile dal 15 giugno per coloro che hanno già ricevuto il...
02-04-2021

Sanità europea, dubbi e perplessità dei Paesi di Visegrad

Il gruppo di Visegrad (Polonia, Ungheria, Repubblica Ceca, Slovacchia) finora non si è dimostrato molto favorevole all’aumento delle competenze dell’Unione europea in materia di sanità, un’idea che è stata recentemente rilanciata dalla Commissione Ue. Il report del network Euractiv. Non...
02-04-2021

Perchè il plasma dei pazienti guariti dal COVID è così importante

Una delle frontiere per il trattamento della malattia COVID è quella basata sul plasma. Un’opzione terapeutica ancora in fase di studio e sperimentazione, sia per quanto riguarda le trasfusioni ai pazienti con l’infezione in corso sia per quanto riguarda la...
02-04-2021

Vaccino Pfizer, sui 10 milioni di dosi in anticipo non c’è unanimità ma l’Ue va avanti lo stesso

Austria, Repubblica Ceca e Slovenia hanno rifiutato la proposta portoghese sulle dosi di dosi Pfizer che arriveranno in anticipo. Ma gli altri Stati membri si sono organizzati per un’intesa a 24. Lo scontro tra i paesi dell’Unione europea su come...
31-03-2021

Vacanze di Pasqua e viaggi: dove si può andare e quali sono le regole

Con l’ordinanza firmata martedì 30 marzo dal ministro della Salute italiano Roberto Speranza, sono state stabilite le regole per gli spostamenti da e verso l’Italia nel periodo delle vacanze di Pasqua, fino al 6 aprile. Per limitare i contagi da...
31-03-2021

Vaccini, l’Austria ha sbagliato strategia e ora minaccia di bloccare 100 milioni di dosi Pfizer

Continua lo scontro tra il cancelliere austriaco Sebastian Kurz e l’Unione europea. Vienna ritiene di poter bloccare l’acquisto. Tuttavia la Commissione e altri Paesi non condividono questa logica. Vienna ora minaccia di bloccare l’acquisto di 100 milioni di dosi del...
30-03-2021

Un nuovo trattato contro le pandemie: la proposta Ue-Oms per rafforzare la difesa sanitaria

L’idea era stata avanzata dal presidente del Consiglio europeo Michel lo scorso novembre ed è sostenuta da 24 leader mondiali, tra cui il premier italiano Mario Draghi. Il mondo ha bisogno di un trattato globale per affrontare future emergenze sanitarie,...
29-03-2021

Viaggi, Breton presenta il certificato verde digitale: sarà disponibile dal 15 giugno

Il commissario europeo per il mercato interno Thierry Breton domenica (28 marzo) ha detto che il certificato verde digitale, annunciato dalla Commissione, è previsto per il 15 giugno. Da metà luglio l’Ue dovrebbe avere vaccini sufficienti per raggiungere l’immunità di...
29-03-2021

Vaccini in Europa: a che punto siamo e quante dosi arriveranno? I numeri

Solo il 5,3% della popolazione europea ha ricevuto entrambe le dosi. Il 29,1% degli over 80 ha ricevuto entrambe le dosi, il 58,8% solo la prima. Per quel che riguarda le consegne entro fine marzo si dovrebbe arrivare ai 100...
26-03-2021

Vaccini, l’Ema dà il via libera alla produzione di AstraZeneca in Olanda e Pfizer in Germania

L’agenzia europea dei medicinali ha dato l’ok all’immissione in commercio dei vaccini prodotti nello stabilimento olandese di Halix e in quello tedesco di Marburgo. L’Agenzia europea del farmaco (Ema) ha autorizzato l’immissione in commercio nell’Ue dei vaccini prodotti nello stabilimento...
25-03-2021

Vaccini, i leader Ue ora si contendono 10 milioni di dosi di Pfizer

L’Austria e altri cinque Paesi si oppongono al meccanismo di redistribuzione. I capi di Stato e di governo, riuniti nel Consiglio europeo, alla fine hanno concordato che la decisione spetterà ai 27 ambasciatori del Coreper. Un nuovo scontro sui vaccini...
Politica 24-03-2021

Presidenza portoghese: “Faremo di tutto per garantire il passaporto vaccinale entro giugno”

La presidenza portoghese dell’UE “farà tutto il possibile” per garantire che il processo legislativo per la realizzazione del certificato digitale di salute relativo al COVID-19 – il cosiddetto “passaporto vaccinale” – sia completato entro giugno, ha detto il segretario di...
24-03-2021

Vaccini, la stretta Ue sulle esportazioni: via libera solo se ci sono reciprocità e proporzionalità

L’Ue fissa nuovi paletti sulle esportazioni dei vaccini. D’ora in poi, per concedere il via libera agli immunizzanti saranno valutati anche i criteri di “reciprocità” e “proporzionalità”. Nel mirino ci sono AstraZeneca che non ha rispettato gli impegni presi e...

Vero o falso nel continuo dibattito europeo sui vaccini

Starebbero andando meglio le cose se sui vaccini ciascun Paese europeo avesse tentato di fare per conto suo? Finora l’Unione europea non ha avuto una vera e propria strategia – ma una forma di coordinamento – perché i governi degli...