Recovery Plan

Mondo 07-08-2020

A fine settembre nuovo vertice europeo su Turchia e Cina

In attesa degli esiti del negoziato con il Parlamento europeo, il presidente del Consiglio europeo Charles Michel è pronto a convocare un summit europeo straordinario il 24 e 25 settembre per affrontare tutti i temi non economici rimasti fuori dal...
Economia e sociale 06-08-2020

Amendola: “Già al lavoro per presentare le riforme entro ottobre”

Il ministro per gli Affari europei, Enzo Amendola, ha ribadito in Senato che l’obiettivo del governo è “presentare il piano nazionale per la ripresa alla Commissione europea entro ottobre, insieme alla legge di bilancio, e non aspettare fino alla chiusura...
Politica 06-08-2020

Recovery Plan, cooperazione giudiziale, stato di diritto. La UE come antidoto ai sovranismi autoritari

Le Conclusioni dell’ultimo Consiglio europeo sono sicuramente da salutare positivamente, sebbene tra le ragioni che suggeriscono cautela sullo stato di salute dell’integrazione vi sia la questione del rispetto dello Stato di diritto in alcuni paesi membri. L’idea di sospendere i...

Gentiloni: per la prima volta gli obiettivi dello sviluppo sostenibile per valutare le economie europee

“Per la prima volta abbiamo inserito gli obbiettivi dello sviluppo sostenibile tra i criteri di valutazione delle economie europee da parte della Commissione #SDG” twitta il Commissario europeo Paolo Gentiloni. Gli obiettivi di sviluppo sostenibile sono 17 e hanno sostituito gli obiettivi...
Economia e sociale 02-08-2020

Italia, tre condizioni per risalire dal baratro

Venerdì 31 luglio l’Istat ha pubblicato i dati consolidati dell’economia italiana fino al 30 giugno 2020. Il Pil, già diminuito del 5,4% nel primo trimestre, è sprofondato del 12,4% nel secondo. Si preannuncia una diminuzione drammatica, con un nuovo dato...
Economia e sociale 31-07-2020

Politica agricola comune: cosa cambia dopo l’accordo del Consiglio europeo

L’accordo finale sulla spesa per la Politica agricola comune (Pac), uscito dal vertice Ue di luglio, ha lasciato un sapore agrodolce: i tanto temuti tagli non sono stati evitati, ma i numeri sono migliorati rispetto alla proposta della Commissione del...
Economia e sociale 31-07-2020

Recovery Fund: all’Italia più fondi del previsto, ma serve un’assunzione di responsabilità collettiva

L’Ufficio parlamentare di bilancio, organo indipendente che vigila sui conti pubblici, ha stimato che all’Italia spetteranno sei miliardi di contributi in più rispetto a quanto annunciato immediatamente dopo l’accordo raggiunto sul Recovery Fund dal Consiglio europeo. L’Italia riceverà dunque non...

EUnaltroPodcast #03 – La presidenza tedesca e il Recovery Plan

TERZA PUNTATA. In un momento storico decisamente delicato, la Germania ha assunto la presidenza del Consiglio dell’Unione Europea per i prossimi sei mesi. Quali saranno le sue priorità e quali le maggiori sfide? Nello stesso mese il Consiglio Europeo ha...
Concorrenza 31-07-2020

Concessioni balneari: i problemi dell’applicazione della direttiva ex Bolkestein sotto l’ombrellone

Gli eurodeputati della Lega chiedono che gli stabilimenti balneari italiani siano esentati dalla direttiva sui servizi ma il commissario europeo Breton replica: il demanio pubblico deve essere concesso tramite gare aperte. Un gruppo di europarlamentari della Lega, Marco Campomenosi, Alessandra...
Economia e sociale 30-07-2020

L’impegno dei presidenti Ue: “Recovery Fund operativo da gennaio”

La presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, ha riunito il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, e la Cancelliera tedesca Angela Merkel, in qualità di Presidente di turno della Presidenza del Consiglio dell’Unione Europea. Oggetto della riunione i...
Digitale 29-07-2020

Eva Kaili: “Sbagliato tagliare sull’innovazione, le start-up sono un motore della ripresa”

Intervista alla europarlamentare ed esponente di Allied for Startups sulle questioni delle aziende innovative rispetto alla crisi da coronavirus, alle difficoltà e alle opportunità che possono essere colte. Nonostante la pandemia di coronavirus, che ha devastato una serie di settori...
Economia e sociale 27-07-2020

Tassa europea sulle emissioni di CO2: l’ipotesi che non piace a Mosca

L’ipotesi di Bruxelles preoccupa la Russia. Secondo le stime della società di revisione Kpmg la carbon tax potrebbe costare agli esportatori russi più di 5 miliardi di euro all’anno. I piani europei per l’introduzione di una carbon tax ai confini...

Cosa significa il Recovery Plan per l’Italia

L’Italia beneficerà di circa 80 miliardi in sovvenzioni, per un trasferimento fiscale netto di circa 30 miliardi (nel caso pessimista in cui non si trovi da qui al 2028 un accordo sull’aumento delle risorse proprie dell’UE): il nostro Paese è...
Economia e sociale 25-07-2020

Imprese in difficoltà: l’Ue propone nuove regole per facilitare l’accesso ai finanziamenti

La pandemia ha messo in crisi le piccole e medie imprese, rendendo ancora più difficile per loro raccogliere risorse sul mercato dei capitali. Per agevolarle la Commissione Ue ha proposto di modificare temporaneamente parte della regolamentazione finanziaria, rendendo più semplici...
Economia e sociale 24-07-2020

Utilizzare il Mes per aiutare i piccoli comuni: la proposta di Letta

Oggi su L’Unione Sarda Enrico Letta apre alla possibilità di utilizzare le risorse del Mes per aiutare i piccoli comuni ad attrezzarsi con una sanità che torni ad essere un servizio capillare ed efficiente. Una proposta sensata. Che, tuttavia, riceverà...
Economia e sociale 24-07-2020

Recovery Fund, cosa sono le “risorse proprie”: dalla tassa sulla plastica a quella sul digitale

Per finanziare il piano per la ripresa sono necessarie delle forme di prelievo fiscale a livello europeo. Le tasse ipotizzate sono quattro. L’unica certa è quella sulla plastica, in vigore dal prossimo anno. Nella risoluzione sulle conclusioni del Consiglio europeo...

Recovery Plan: un successo (con qualche ombra) che rilancia l’Unione

È stato osservato che quello che si è concluso all’alba di martedì scorso, dopo quattro giorni di estenuanti negoziati è stato il Consiglio europeo più lungo della storia di questi vertici dopo quello di Nizza del 2000. E certamente durante...
Economia e sociale 23-07-2020

Recovery Fund, il Parlamento Ue approva la risoluzione: “Inaccettabili i tagli di bilancio”. Lega e FdI si astengono

Il Parlamento europeo a grande maggioranza ha approvato una risoluzione fortemente critica nei confronti dell’accordo emerso dall’ultimo Consiglio europeo su Next Generation Eu (NgEu) e sul Quadro Finanziario Pluriennale (Qfp). I principali punti da rivedere sono, per il Parlamento, le...
Bilancio 23-07-2020

Bilancio Ue: la parola ai cittadini

I governi hanno raggiunto lunedì un accordo storico, anche se di compromesso. Sia per il principio, finora ignorato, della solidarietà nella raccolta e gestione di risorse comuni; sia per le rinunce che sono state imposte in termini di valori e...
Economia e sociale 23-07-2020

Recovery Plan: le prossime tappe al Parlamento europeo

Il Consiglio europeo ha trovato un accordo sullo strumento di ripresa dalla pandemia, Next Generation Eu, e sul Quadro finanziario pluriennale (Qfp) 2021-2027. Ora la palla passa al Parlamento europeo, che si riunirà in plenaria giovedì 23 luglio per discutere...
Economia e sociale 22-07-2020

Recovery Fund, Conte in Parlamento: “Una grande vittoria per l’Italia”

Una grande vittoria per l’Italia intera. Così il Giuseppe Conte ha descritto gli esiti del Consiglio europeo culminato con l’accordo sul Recovery Fund e sul nuovo Quadro finanziario pluriennale (Qfp). Non senza una nota di quello che Ulrich Beck definirebbe...
Economia e sociale 22-07-2020

Recovery Plan, gli industriali tedeschi plaudono al trionfo di Angela Merkel

Soddisfazione nei settori dell’imprenditoria tedesca per i risultati usciti dal Consiglio europeo, secondo esponenti del settore ed esperti si creeranno meccanismi virtuosi che avranno ricadute positive. Probabile via alla ripresa già dal prossimo autunno. Le associazioni imprenditoriali tedesche plaudono all’accordo...
Bilancio 22-07-2020

Sassoli: “Siamo soddisfatti del Recovery Fund ma dobbiamo negoziare sul bilancio”

“Sono state giornate particolarmente impegnative ma abbiamo salutato con soddisfazione il risultato” del compromesso ottenuto dai 27. “Noi avevamo detto che per quanto riguarda il piano di ripresa non doveva essere ridotta la soglia dei 750” e dunque questo risultato...
Economia e sociale 22-07-2020

A Bruxelles ha vinto l’Europa e hanno perso i nazionalisti

Il compromesso raggiunto sulla Next Generation EU, pur con tutti i limiti di un compromesso necessario e realizzabile, è stato un grande successo per l’Europa e per tutti coloro che chiedevano un grande intervento dell’UE contro gli effetti deleteri, non...