Recovery Plan

Economia e sociale 18-09-2020

Il primo State of the Union di Ursula von der Leyen

Quello del 16 settembre 2020 è stato il primo discorso sullo Stato dell’Unione di Ursula von der Leyen. Negli anni precedenti si trattava di un appuntamento seguito per lo più dagli addetti ai lavori e dagli appassionati di politica europea,...
Economia e sociale 17-09-2020

Recovery Fund: cosa devono fare gli Stati membri per accedere alle risorse

Nelle linee guida per i piani di ripresa nazionali, pubblicate il 17 settembre, Bruxelles invita i governi dei 27 Paesi a fare le riforme indicate nelle raccomandazioni Ue degli ultimi due anni e a investire in progetti che favoriscano la...
Economia e sociale 17-09-2020

Se anche Weidmann difende l’operato della Bce

La notizia è passata inosservata. E invece vale la pena che venga ripresa, perché in netta controtendenza rispetto alle esternazioni precedenti. Ieri, 16 settembre, Jens Weidmann, governatore della Deutsche Bundesbank, in occasione di una riunione a porte chiuse con vari...
Politica 17-09-2020

Discorso sullo Stato dell’Unione: il Parlamento europeo ora chiede i fatti

Il giorno dopo il discorso sullo Stato dell’Unione comincia il momento della verifica. Superati gli enfatici ed ampi gesti con cui la presidente della Commissione europea ha accompagnato le sue affermazioni, cariche di passione e carisma, rimangono le nude parole...
Economia e sociale 16-09-2020

A Ursula von der Leyen va bene l’Unione che c’è

La presidente della Commissione europea ha tracciato un programma ambizioso, ma non ha fatto alcun riferimento alla riforma dei Trattati e non ha dato alcuna rilevanza alla Conferenza sul futuro dell’Europa. La presidente della Commissione Ursula von der Leyen ha...
Economia e sociale 16-09-2020

Le Città e le Regioni saranno fondamentali per la ripresa dell’Europa

Questo appello è stato firmato tra gli altri dal presidente del CEMR e della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, dalla sindaca di Danzica Aleksandra Dulkiewicz e dal sindaco dell’Aia Jan van Zanen. È il momento politico cruciale della stagione: la presidente...
Società 15-09-2020

Oltre il Recovery Plan

Il dibattito politico e quello pubblico si sono concentrati nelle ultime settimane, al netto della scadenza elettorale, sulla celebrazione del successo negoziale del governo italiano in Europa: aver portato a casa una fetta consistente dei fondi del Recovery Plan, una...

France Relance: il piano di rilancio di Macron è già dettagliatissimo

Il documento pubblicato sul sito del governo spiega già i dettagli specifici di ogni misura: costi, modalità e tempistiche di implementazione. Mentre le linee guida italiane per ora sono solo macro-obiettivi. 100 miliardi (di cui 40 provenienti dal Recovery Fund...
Economia e sociale 14-09-2020

Recovery Fund: un’opportunità e una sfida per il Mezzogiorno

Dopo trattative intense e complicate, i paesi europei hanno approvato la proposta della Commissione Europea sul Recovery Fund: un investimento di 750 miliardi di euro, di cui 390 miliardi di trasferimenti e 360 di prestiti agevolati, denominata evocativamente Next Generation...
Economia e sociale 14-09-2020

Just transition fund: tutto quello che c’è da sapere e perché riguarda anche l’ex Ilva

Il Fondo per la transizione equa, che fa parte del Recovery Plan, è uno strumento per sostenere la decarbonizzazione delle regioni Ue che più dipendono dai combustibili fossili. L’Italia potrebbe sfruttare questa opportunità per la conversione dello stabilimento di Taranto...
Economia e sociale 11-09-2020

Recovery Plan, Tinagli: “Sulle risorse proprie vogliamo un calendario preciso”

In vista dell’incontro informale dei ministri di economia e finanze dell’Ue, la Presidente della commissione per i problemi economici e monetari (Econ) del Parlamento europeo, è intervenuta per ribadire le posizioni di quest’ultimo. Maggiore ambizione, aumento del budget e un...

Investimenti pubblici verdi finanziati con il debito Ue: la proposta di Cottarelli

In uno studio richiesto dalla Commissione per i problemi economici e monetari del Parlamento europeo (la Commissione Econ), presieduta da Irene Tinagli del gruppo dei Socialisti e Democratici, per fornire elementi di analisi agli eurodeputati impegnati nella definizione della legislazione...
Economia e sociale 09-09-2020

Per il futuro dell’Europa servono risorse proprie, riforma dei Trattati e centralità del Parlamento

Martedì 8 settembre 2020, l’ufficio italiano del Parlamento europeo ha organizzato un webinar dedicato al futuro dell’Europa in vista del dibattito sullo stato dell’Unione.  Sono intervenuti parlamentari europei e nazionali ed esponenti della istituzioni e della società civile. Tra i...
Economia e sociale 09-09-2020

Fondi Ue per le regioni più colpite dalla crisi: cos’è React-Eu e perché è importante

Il pacchetto da 47,5 miliardi è uno degli strumenti messi in campo dal Recovery Plan e servirà finanziare le spese per sanità, sostegno all’occupazione e aiuti per le imprese. La politica di coesione, ovvero la principale politica d’investimento dell’Ue che...
Economia e sociale 08-09-2020

Gentiloni: “Stiamo lavorando sul salario minimo europeo”

Nel momento in cui l’Ue affronta la peggiore crisi dal dopoguerra, il Commissario europeo Gentiloni avanza una proposta politica ambiziosa: un salario minimo europeo. L’idea del salario minimo viene da lontano e nasce per assicurare che i lavoratori deboli siano...
Economia e sociale 08-09-2020

Il Parlamento europeo chiede di aumentare il bilancio Ue di 110 miliardi

Lo scorso 7 settembre, il Parlamento europeo ha chiesto di aumentare il bilancio settennale dell’Ue di circa 110 miliardi di euro e nuovi impegni, giuridicamente vincolanti, sull’introduzione di nuove risorse proprie europee per finanziare il piano da 750 miliardi di...
Economia e sociale 08-09-2020

I rischi nascosti nel Recovery Plan

Il Recovery Plan è una straordinaria opportunità. Lo è già stato: l’Europa ha cambiato completamente atteggiamento verso una crisi esogena profonda, reagendo con la solidarietà che ci si attende da un soggetto che da oltre settant’anni cerca di affermarsi come...
Economia e sociale 08-09-2020

React Eu, primo via libera al programma di ripresa post-Covid

I criteri approvati dalla commissione Regi del Parlamento europeo prevedono di mantenere uno stanziamento complessivo di 55 miliardi di euro, nonostante i tagli proposti dal Consiglio europeo. La commissione per lo Sviluppo regionale del Parlamento europeo (Regi) lunedì 7 settembre...
Bilancio 07-09-2020

I lavoratori della cultura europei chiedono aiuto contro la crisi

Migliaia di operatori dello spettacolo sono scesi in piazza, a Bruxelles, per chiedere al governo belga di destinare maggiori risorse ad un settore colpito gravemente dalla crisi generata dal Coronavirus. Sono però milioni, in tutta Europa, i lavoratori del settore...
Capitali 07-09-2020

Integrazione europea: dopo i discorsi di Scholz e Mattarella la palla è nel campo della Francia

Nell’arco di pochi giorni Germania e Italia hanno preso posizioni chiare e avanzate riguardo alla necessità di procedere in modo coraggioso e spedito nel rafforzamento dell’Unione Europea nel quadro di importanti appuntamenti di dibattito di due dei maggiori think tank...
Economia e sociale 05-09-2020

Mattarella: bene il Recovery Plan, poi la revisione dei Trattati europei

Il Presidente Mattarella è intervenuto al Forum Ambrosetti di Cernobbio sui temi europei. Per il Presidente della Repubblica di fronte alla pandemia “l’Unione ha mostrato la sua forza propulsiva, la sua capacità di ritrovare l’autentico spirito dei padri fondatori, basandosi...

EUnaltroPodcast #04 – La Conferenza sul futuro dell’Europa

QUARTA PUNTATA. Proposta dalla Commissione von der Leyen nel dicembre 2019, la Conferenza sul futuro dell’Europa ha l’ambizioso obiettivo di avviare un dibattito finalizzato a migliorare il modo in cui lavora l’UE, attraverso il coinvolgimento dei suoi cittadini. Il lancio...
Economia e sociale 04-09-2020

Scholz: “L’unico modo di essere sovrani nel mondo globale è attraverso l’Ue”

Olaf Scholz, vice-cancelliere, ministro delle Finanze tedesco e candidato cancelliere dei social-democratici, è intervenuto al Bruegel Annual Meeting, fornendo la sua visione sull’Europa. Per Scholz “l’Unione europea ha fornito una riposta forte alla pandemia”, mostrando che l’Europa è il miglior...
Economia e sociale 04-09-2020

Olbrycht: “C’è il rischio che alcuni Paesi utilizzino la ratifica delle risorse proprie per influenzare lo stato di diritto”

EURACTIV ITALIA ha intervistato l’eurodeputato Jan Olbrycht, Co-relatore sul Quadro finanziario pluriennale, per valutare la posizione che emerge in Parlamento dopo la riunione della commissione sul bilancio del Parlamento europeo e i negoziati informali in corso tra le istituzioni dell’Ue....