Mondo

Il Parlamento di Cipro boccia il CETA: qualche considerazione

Ci sono molti modi di commentare una notizia. Anche non commentarla affatto è uno di questi. La bocciatura del CETA (l’accordo di libero scambio fra Ue e Canada) da parte del Parlamento di Cipro è stata ampiamente diffusa negli ambienti...
04-08-2020

Una risposta europea al disimpegno americano in Europa

La suggestione del capogruppo del PPE al Parlamento europeo, Manfred Weber, riportata in un’intervista al quotidiano Zeit on-line del 1 agosto, è tale che, se avesse seguito, potrebbe far compiere un passo avanti decisivo verso una politica di sicurezza europea....
Società 30-07-2020

Nagorno Karabakh: che i valori comunitari non sostengano forme di separatismo

Abbiamo ricevuto questa opinione, che pubblichiamo, in risposta all’articolo di Simone Zoppellaro “Il conflitto Armenia-Azerbaijan e le responsabilità dell’Ue”.  L’autore è ricercatore di sociologia dei processi politici e docente di “political development and democratic transition” alla Sapienza Università di Roma....

Dilemmi transatlantici e scelte europee

Mentre si avvicina l’appuntamento del 3 novembre con le elezioni presidenziali americane è opportuno fare il punto sulle relazioni tra Unione europea (Ue) e Stati Uniti e avanzare qualche ipotesi sul futuro. Gli anni dell’Amministrazione Trump hanno visto moltiplicarsi le...
27-07-2020

Il conflitto Armenia-Azerbaijan e le responsabilità dell’Ue

Trent’anni di conflitto, e si continua a morire. La settimana scorsa, fra il 12 e il 16 luglio, è tornata alta la tensione fra Azerbaijan e Armenia per un confronto militare e politico, quello per la regione del Nagorno-Karabakh, che...

Ripartire da ambizioni e valori dell’Europa nel mondo

Agenda 2030 sugli obiettivi di sviluppo sostenibile, Accordi di Parigi sul clima, Partenariato globale sull’efficacia della cooperazione allo sviluppo e, ancora, Agenda europea sulle migrazioni internazionali: di fronte alle sfide poste dalla pandemia, l’Unione europea è chiamata a riconsiderare le...
14-07-2020

La voce “geopolitica” dell’Ue che fatica a farsi sentire

Quando Ursula von Der Leyen è diventata Presidente della Commissione Europea aveva detto che la Commissione da lei guidata sarebbe stata una Commissione “geopolitica”, riecheggiando la definizione del suo predecessore, Jean-Claude Junker, il quale aveva sempre definito che la sua...
13-07-2020

Piccoli passi verso una difesa europea?

Lo scorso 9 luglio, a Bruxelles, si è tenuta una riunione del Comitato Militare dell’Ue (Eumc nell’acronimo inglese) al livello dei capi di Stato maggiore della difesa dei Paesi dell’Ue, il Comitato che, nel 2017, è stato rafforzato con l’istituzione...

In difesa del multilateralismo: una proposta europea per modernizzare l’Organizzazione mondiale del commercio

All’Organizzazione Mondiale del Commercio (World Trade Organization, WTO) si è aperta la partita per la nomina del nuovo direttore generale, a seguito delle dimissioni del brasiliano Roberto Azevêdo annunciate per il prossimo 31 agosto, con un anno di anticipo rispetto...
Il Presidente Egiziano Abdel Fattah al-Sisi
21-06-2020

Navi italiane all’Egitto, l’Italia rischia la violazione del diritto internazionale

La scorsa settimana si è acceso un dibattito riguardo due navi militari italiane vendute all’Egitto di al-Sisi. Una collaborazione tra Roma ed il Cairo attraverso il trasferimento di armamenti sembra molto strana, vista la scarsa collaborazione dell’Egitto nelle vicende della...
05-06-2020

Italia, Francia, Germania e Spagna rilanciano sulla difesa europea

Il 29 maggio, i ministri della Difesa di Francia, Germania, Italia e Spagna, gli stessi che avevano chiesto l’avvio della Cooperazione strutturata permanente (Pesco) nel settore della difesa, hanno inviato all’Alto rappresentante dell’Unione per gli affari esteri e la politica...
Società 04-06-2020

Crisi della globalizzazione? Verso una geopolitica delle macroregioni

Un tempo l’Europa era il centro del mondo. Ma il sogno, la prospettiva di un futuro del mondo “europeo” si infranse in due guerre mondiali. In questo momento ci troviamo dinanzi ad una crisi che ancor di più ne sta...
02-06-2020

Tensioni Grecia-Turchia: le difficoltà di Erdogan e i rischi per Atene

Le tensioni tra Grecia e Turchia non sono un fenomeno nuovo. Le relazioni tra i due vicini e gli alleati della NATO non sono mai state totalmente tranquille dopo il 1974. Durante il primo periodo del potere di Erdogan, la...
Diritti 01-06-2020

La libera mobilità è (nuovamente) l’orizzonte europeo

Nella settimana in cui la Camera dei Comuni inglese votava la Brexit, a Londra “Erasmo” – il 27 ottobre 2019 – presentava il suo manifesto promotore centrato su difesa/valorizzazione delle libere mobilità di persone, merci e competenze. Tutto ciò che...
31-05-2020

Hong Kong: l’Unione europea se ne lava le mani?

In questi anni gli europei hanno spesso criticato il nazionalismo di Trump, sintetizzato dal suo “America first”, che metteva gli interessi di breve periodo davanti ai valori e alle alleanze. La Cina ha approvato una legge sulla sicurezza che di...
Politica 26-05-2020

Corridoi turistici e l’urgenza di riformare Schengen

La pandemia ha il merito sinistro di riuscire a raccontare con un’efficacia che sarebbe stata prima impossibile, la vulnerabilità di assetti istituzionali e sociali che erano, già, assai fragili.  Di fronte alla crisi, c’è, ad esempio, uno strano parallelismo tra...
Migrazioni 25-05-2020

Migranti: l’illusoria soluzione nazionale

Le azioni di Malta volte a favorire la prosecuzione del viaggio di barconi carichi di immigrati irregolari verso le coste siciliane, denunciate in questi giorni, non rappresenta che il più recente capitolo di una storia caratterizzata dal tentativo degli Stati...
09-05-2020

Quale futuro per la difesa europea dopo il COVID-19?

La crisi può diventare un’opportunità per affrontare alcuni dei limiti che caratterizzano il cantiere della difesa europea, facendo scelte più nette in termini di priorità, razionalizzando gli investimenti e favorendo tutte le sinergie. L’analisi di Enrico Petrocelli. Perché nel mondo...

Una leadership europea per salvare il multilateralismo

Il Covid-19 rappresenterà probabilmente il punto di inflessione del sistema internazionale, accentuando e accelerando dinamiche globali già in atto da anni. Trovatasi in uno degli epicentri della crisi, l’Europa fino ad ora si è ripiegata al suo interno. Una risposta...

Una nuova partnership Africa-Europa dopo il coronavirus

L’UE deve guardare oltre i suoi confini, assumere quella leadership globale che l’emergenza coronavirus richiede, e formare una nuova partnership con l’Africa, sostengono i direttori dell’European Think Tanks Group. Anna Katharina Hornidge è direttrice dell’Istituto tedesco per lo sviluppo. Carl...