Mondo

Economia e sociale 20-01-2022

Microchip, a febbraio l’Ue presenterà un piano per potenziare la produzione ed evitare crisi future

Lo ha annunciato Von der Leyen intervenendo al Forum di Davos. Per l’Ue è essenziale prevenire future crisi, ma raggiungere l’autosufficienza non sarà scontato. “In febbraio la commissione presenterà il Chip Act per rafforzare la capacità di produzione dei microchip...
20-01-2022

Questione Ucraina: tra i due litiganti spicca l’assenza dell’UE

Proseguono le schermaglie tra USA e Russia sull’Ucraina, tra dichiarazioni sibilline e azioni concrete di difficile interpretazione come le manovre militari russe in Bielorussia o l’autorizzazione USA al trasferimento, indiretto tramite i paesi alleati, di armi e rifornimenti bellici all’Ucraina...

Forum di Davos: cento milionari chiedono di tassare di più i ricchi

Al Forum economico mondiale di Davos, un gruppo di oltre 100 miliardari e milionari, che si è autodefinito ‘Patriotic Millionaires’, ha chiesto alle forze politiche di far pagare più tasse ai ricchi. Il gruppo dei Patriotic Millionaires ha dichiarato che...
Energia 19-01-2022

Nord Stream 2, la Germania pronta a sospenderlo se la Russia invade l’Ucraina

La Germania ha fatto intendere martedì 18 gennaio che sarebbe pronta a bloccare il gasdotto Nord Stream 2 dalla Russia se Mosca dovesse invadere l’Ucraina, che gode del sostegno delle potenze occidentali nella sua resistenza all’aggressività russa. L’Ucraina sta ricevendo...
18-01-2022

Germania: niente armi all’Ucraina in chiave anti-russa. Francia, Usa e Uk invece promettono rinforzi

Nonostante le richieste da parte dell’ex repubblica sovietica Berlino non ne vuole sapere e lo ha ribadito durante la visita della ministra Baerbock a Kiev. La Germania ha ribadito il suo rifiuto di inviare armi difensive all’Ucraina che, secondo Kiev,...
18-01-2022

Crisi ucraina, stallo Usa-Russia e l’UE resta a guardare

I numerosi round negoziali che si sono succeduti dallo scorso dicembre tra la Russia da una parte e USA, NATO e OCSE dall’altra non hanno portato a null’altro che un inasprimento dei toni e una recrudescenza delle manovre trasversali e...
18-01-2022

Stoltenberg alla Russia: “Non può decidere cosa possono o non possono fare i suoi vicini”

A proposito dell’eventuale adesione dell’Ucraina, il segretario della Nato ha ricordato che ogni nazione ha diritto di scegliere autonomamente la propria strada e non spetta a Mosca dettare le regole. Le grandi potenze, compresa Mosca, non possono decidere dei più...
14-01-2022

Russia-Ucraina, l’Europa offre sostegno a Kiev dopo gli ultimi attacchi informatici

I ministri degli esteri Ue, riuniti a Brest, hanno avvertito la Russia del rischio di una “risposta forte” alla sua aggressività contro l’Ucraina, dopo che nella notte di venerdì 14 gennaio sono stati portati avanti attacchi informatici contro diversi siti...
14-01-2022

Russia-Ucraina: Mosca parla di “vicolo cieco” nei colloqui, la Polonia di “rischio di guerra”

Dal Cremlino fanno sapere che non ci sono margini di confronto nello scontro con Kiev, mentre aumentano le preoccupazioni di Varsavia per il rischio bellico dell’Europa. Intanto aumentano i pattugliamenti svedesi del Baltico. Nella settimana di incontri a vario livello...
14-01-2022

Difesa, la nuova strategia Ue prevede un sostegno più forte ai Paesi del Partenariato orientale

L’ultima bozza della Bussola strategica prevede un sostegno più forte a Ucraina, Georgia, Moldavia, Armenia e Azerbaigian, in risposta all’assertività di Mosca. “Lavorando con gli Stati Uniti e la Nato, l’Ue deve ora definire ciò che possiamo fare per sostenere...
13-01-2022

Crisi Ucraina, l’Ue è la grande assente

Se gli europei si lamentano del fatto che della sicurezza europea e della crisi in Ucraina si discuta solo tra Usa e Russia la colpa ricade interamente sulle spalle dell’UE, perché per poter far valere il proprio peso sullo scacchiere...
12-01-2022

Stoltenberg: “Non accetteremo il veto russo all’ingresso dell’Ucraina nella Nato”

Il Segretario generale dell’alleanza transatlantica Jens Stoltenberg è intervenuto davanti alla stampa dopo l’incontro tra Nato e Russia tenuto mercoledì 12 gennaio. Ha sottolineato che la Nato è pronta a discutere di controllo delle armi e del dispiegamento dei missili,...
12-01-2022

Crisi in Mali: Francia e Stati Uniti sostengono le sanzioni imposte dalla Cedeao

I leader della Comunità economica degli Stati dell’Africa occidentale (Cedeao) hanno imposto nuove sanzioni al Mali dopo la decisione della giunta militare di restare al potere fino a un massimo di 5 anni. Macron: “Piena solidarietà alla regione”. Il brusco...

Crisi in Bosnia: Bruxelles minaccia sanzioni. Rapporto sulle riforme evidenzia uno “scarso impatto” dell’azione Ue

Dodik va avanti con i proclami di secessione mentre l’Unione europea pensa a contromisure. Intanto secondo la Corte dei conti europea lo sforzo di Bruxelles per accelerare le riforme nei Balcani è ancora insufficiente. L’Unione europea sta pensando all’adozione di...
Futuro dell'Europa 11-01-2022

Politica estera e immigrazione, per Baerbock serve un’Ue a due velocità e lo stop al principio dell’unanimità

Mettere fine al principio dell’unanimità in politica estera, e “andare avanti con coloro che vogliono lavorare insieme” anche in materia di immigrazione, per superare i veti che paralizzano le decisioni dell’UE in ambiti fondamentali. È la posizione espressa lunedì 11...
11-01-2022

Crisi in Kazakistan, l’ennesima dimostrazione dell’impotenza dell’UE

A Bruxelles si discute sulle misure da adottare nei confronti del governo del Kazakistan per la pesante repressione in atto con l’aiuto delle forze militari russe così come si discute di pesanti sanzioni nei confronti della stessa Russia nel caso...
Futuro dell'Europa 11-01-2022

David Sassoli: un grande europeista e un grande Presidente del Parlamento europeo

Con David Sassoli abbiamo perso un grande Presidente del Parlamento Europeo. Una personalità che si inserisce nel solco della tradizione europeista italiana. Ripercorriamo qui le sue ultime battaglie politiche, bussola per chi vorrà seguirne le orme. Ho conosciuto David Sassoli...
10-01-2022

Ucraina, l’Ue protesta per l’esclusione dal tavolo delle trattative Usa-Russia

Gli Stati Uniti e la Russia hanno avviato i colloqui sull’Ucraina a Ginevra lunedì 10 gennaio. L’Europa sottolinea la necessità di essere coinvolta in ogni discorso che riguardi la sicurezza di Kiev. I colloqui tra Washington e Mosca riguardo la...

Transizione verde, criptovalute e il modello cinese

All’ordine del giorno della prossima Cop27 di Sharm el-Sheikh dovrebbe essere aggiunto un punto: la valutazione della messa al bando universale delle criptovalute. Come ha fatto la Cina, suscitando scalpore e indignazione generale. Eppure, quello che è successo in Kazakhstan...
08-01-2022

Ucraina, la NATO: il rischio di un conflitto è “reale”, ma una soluzione diplomatica è ancora possibile

Il rafforzamento militare della Russia ai confini con l’Ucraina preoccupa la NATO, che vede il rischio “reale” di un conflitto e deve prepararsi a un possibile fallimento della diplomazia. Lo ha detto il segretario generale dell’Alleanza atlantica, Jens Stoltenberg, al...
07-01-2022

Kazakistan: una rivolta che riguarda anche l’Europa

Le violente proteste di piazza, con decine di morti fra i manifestanti e le forze di sicurezza, che da alcuni giorni stanno sconvolgendo il Kazakistan, riguardano l’Europa molto più da vicino di quanto crediamo. La protesta è iniziata il 2...
Energia 07-01-2022

La Bulgaria vuole emanciparsi dal gas russo ma il tracciato alternativo greco è in ritardo

L’interconnettore dovrà collegarsi alla Tap, nel tracciato di trasporto del gas azero dalla Grecia all’Italia, ma il protrarsi dei tempi sta causando a Sofia danni finanziari da 750.000 euro al giorno, impedendole di rendersi autonoma dalla Russia. La Bulgaria vuole...
05-01-2022

Crisi Sudan: Stati Uniti ed Europa esortano a includere i civili nel processo di transizione democratica

Dopo le dimissioni del Primo ministro arriva l’avvertimento da Bruxelles e Washington che minacciano di trattenere gli aiuti economici in caso di gestione esclusivamente militare della nuova nomina. Incontro tra gli inviati di Usa e Sudan. Il Sudan è nuovamente...
05-01-2022

Ucraina, Borrell: “Ogni discussione sulla sicurezza europea deve coinvolgere Kiev”

L’Alto rappresentante Ue per gli affari esteri Josep Borrell si trova in Ucraina il 4 e 5 gennaio. È prevista la visita al fronte del conflitto con i ribelli filorussi del Donbass e un colloquio con il ministro degli Esteri...