Media

5G e banda larga 19-10-2020

Allarme in Europa per la crescita di un “movimento anti-5G”

Quindici Paesi membri fanno pressione alla Commissione Europea perchè sviluppi urgentemente una strategia per contrastare la disinformazione relativa alle reti di telecomunicazione 5G. Aumentano infatti le preoccupazioni per la crescente diffusione di teorie cospirative che is traducono in azioni violente di...
Digitale 13-10-2020

La Commissione europea prepara un piano per proteggere il giornalismo indipendente

La Commissione europea presenterà entro la fine dell'anno un piano d'azione per proteggere il giornalismo indipendente, ha annunciato lunedì (12 ottobre) il vicepresidente della Commissione Věra Jourová durante la conferenza "Media Freedom in Bulgaria", organizzata da EURACTIV Bulgaria.
Digitale 07-10-2020

Corte Ue: i dati personali si possono conservare solo in caso di “grave minaccia” alla sicurezza nazionale

I Paesi dell’Ue sono autorizzati a effettuare la trasmissione e la conservazione indiscriminata dei dati delle comunicazioni solo in presenza di una “grave minaccia alla sicurezza nazionale”, ha dichiarato martedì (6 ottobre) la corte Ue. La Corte di giustizia europea...
Digitale 06-10-2020

Criminalità informatica, Europol mette in guardia dai rischi delle comunicazioni criptate

L’agenzia Ue per l’applicazione della legge ha riconosciuto la crescente difficoltà delle autorità di polizia in Europa ad accedere ai dati memorizzati su reti criptate, poiché la stessa Unione cerca di trovare soluzioni legali che facilitino l’accesso della polizia alle...
Digitale 06-10-2020

La Francia deve decidere se Google dovrà pagare gli editori per i contenuti

La Corte d’Appello di Parigi dirà giovedì (8 ottobre) se l’Autorità garante della Concorrenza e del mercato aveva o meno il potere di richiedere a Google di negoziare con la stampa francese i diritti connessi, ovvero la remunerazione dei produttori...
Digitale 23-09-2020

Jourova: “La rimozione dei contenuti sul web non dovrebbe far parte della legge sui servizi digitali”

La Commissione europea ha specificato chiaramente che è improbabile che gli obblighi di rimozione dei contenuti dalle piattaforme digitali siano presenti nell’iniziativa legislativa dell'Ue per regolamentare il web che sarà presentata entro la fine dell'anno.
Digitale 19-09-2020

Bielorussia: le proteste si organizzano su Telegram

Le proteste in Bielorussia sono state organizzate utilizzando Telegram, un’applicazione di social media criptata in grado di eludere i divieti di accesso a Internet. Con i canali più grandi ora seguiti da milioni di abbonati, le poche persone che li...
Digitale 18-09-2020

Fake news, l’Ue mette sotto indagine la Russia su caso Navalny e Bielorussia

Il ramo degli affari esteri dell’Ue sta monitorando le tattiche di disinformazione presumibilmente utilizzate dallo Stato russo attraverso piattaforme di comunicazione come Telegram e media, tra cui RT e Sputnik, sull’avvelenamento di Alexei Navalny e le continue proteste in Bielorussia....
Digitale 16-09-2020

Copyright, la società civile contesta le linee guida della Commissione Ue

Un gruppo di organizzazioni della società civile dell’Ue ha scritto al responsabile del mercato interno della Commissione europea, Thierry Breton, sottolineando le “gravi preoccupazioni in materia di diritti fondamentali” relative alla bozza di linee guida della Commissione sull’applicazione della direttiva...
Diritti 04-09-2020

Slovacchia, sentenza shock sull’omicidio del giornalista Kuciak: assolto il mandante

In una sentenza destinata a fare molto discutere, il Tribunale di Pezinok ha condannato a 25 anni di prigione uno degli esecutori materiali dell’omicidio del giovane giornalista Jan Kuciak e della sua fidanzata Martina Kusnira ma ha anche assolto il...
Digitale 03-09-2020

Mediaset, la Corte Ue dà ragione a Vivendi: “Parte della legge Gasparri è contraria al diritto europeo”

Secondo i giudici del Lussemburgo la norma italiana al centro del ricorso “costituisce un ostacolo vietato alla libertà di stabilimento” e non sarebbe “idonea a conseguire l’obiettivo della tutela del pluralismo dell’informazione”. Dopo la campagna di acquisizione ostile da parte...
Politica 31-08-2020

Bielorussia, Borrell: le elezioni devono essere ripetute

Le elezioni presidenziali in Bielorussia devono essere ripetute, questa volta sotto l’egida dell’Osce: questa la posizione espressa da Josep Borrell in un editoriale pubblicato su un giornale francese. Nell’editoriale intitolato “L’Europe face aux nouveaux empires” (“L’Europa di fronte a nuovi...
Digitale 30-07-2020

Facebook, l’accusa dell’antitrust Usa: acquisisce i concorrenti per poi eliminarli

Il gigante dei social media Facebook è stato oggetto di pesanti critiche nell’ambito di un’udienza del congresso americano per il predominio delle piattaforme tecnologiche online, essendo stato accusato di usare la tattica di “copiare, acquisire e uccidere” nella sua storia...
Diritti 29-07-2020

Le proteste in Bulgaria riguardano anche la libertà dei media

Le proteste in Bulgaria sono una vera e propria protesta civile contro lo stato e a favore dei diritti democratici fondamentali come la libertà dei media, scrive Maria Stoyanova. Maria Stoyanova è una giornalista. Ha ricoperto la carica di presidente...
Digitale 28-07-2020

Facebook porta l’Antitrust europeo in tribunale per eccessiva richiesta di dati

Il gigante tecnologico statunitense Facebook sta facendo causa alle autorità di regolamentazione dell’Ue dopo che una disputa tra le due parti è scoppiata per l’accesso ai documenti aziendali nell’ambito di un’indagine antitrust in corso. Le autorità europee preposte all’applicazione della...
Digitale 28-07-2020

Libertà di stampa in Ungheria: le denunce sono sul tavolo della Commissione Ue da quattro anni

L’indipendenza dei media in Ungheria è sempre più a rischio dopo il licenziamento del Direttore dell’unico giornale indipendente rimasto, Index, e le conseguenti dimissioni di 70 giornalisti della redazione in segno di protesta. L’articolo 11 della Carta dei diritti fondamentali...
Digitale 25-07-2020

Fake news, un tema sempre attuale

Il tema delle fake news rimane centrale a livello globale. L’Unione europea ha riconosciuto diverse campagne di disinformazione effettuate da potenze straniere, cercando di combatterle. Serve un’informazione corretta ai cittadini per comprendere il reale funzionamento dell’UE.
Politica 24-07-2020

La partita in Polonia non è ancora chiusa: Trzaskowski chiede di ripetere le elezioni

Il più grande partito di opposizione polacco, Piattaforma Civica (PO), ha dichiarato giovedì 23 luglio di aver presentato una petizione alla Corte Suprema per dichiarare ingiuste e scorrette le recenti elezioni presidenziali: l’obiettivo è ottenere l’annullamento e ripeterle. Il nazionalista...
Digitale 20-07-2020

In Polonia stanno tentando di censurare i media stranieri

In un Paese definitivamente spaccato il primo effetto della riconferma del nazionalista Duda è l’annuncio di provvedimenti liberticidi da parte del potente membro del PiS Kaczynski. La Polonia cercherà di creare regole che limitino la concentrazione dei media di proprietà...
Società 29-06-2020

Fondazione Megalizzi: “Vogliamo portare nelle scuole il sogno europeo di Antonio”

Raccontare ai ragazzi il sogno europeo di Antonio, stimolare la conoscenza delle istituzioni europee, fornire strumenti che consentano loro di orientarsi nel mondo che li circonda. Sarà questo il compito degli “ambasciatori” della Fondazione Antonio Megalizzi. A raccontare il progetto...
Digitale 24-06-2020

Corte federale tedesca: “Facebook non può raccogliere dati da altre app senza il consenso degli utenti”

Secondo i giudici tedeschi il social media di Zuckerberg non può continuare a incrociare i dati raccolti tramite le altre piattaforme di sua proprietà. Facebook non può incrociare i dati raccolti tramite WhatsApp o Instagram con quelli della sua piattaforma...
Digitale 24-06-2020

Commissione Ue: “Il Regno Unito deve rispettare le norme sulla protezione dei dati anche dopo la Brexit”

Oggi (24 giugno) la Commissione Europea sottolineerà l’importanza che il Regno Unito rispetti le norme UE sulla protezione dei dati come parte di un futuro rapporto tra le due parti, nella prima revisione del regolamento generale sulla protezione dei dati,...

Summit Ue-Cina, non ci sono stati i progressi auspicati: “Non condividiamo gli stessi valori”

È stata una “discussione intensa e approfondita” per usare le parole del presidente Charles Michel, quella del summit Ue-Cina del 22 giugno. Più netta Ursula Von der Leyen che ha detto: “Dobbiamo fare progressi. E i progressi implicano che vi...
Digitale 22-06-2020

Ungheria, a rischio l’indipendenza del più importante giornale online

L’editore del sito web di notizie più popolare in Ungheria ha avvertito domenica (21 giugno) che una riorganizzazione pianificata potrebbe mettere a rischio la libertà di pubblicare storie critiche nei confronti del governo del primo ministro Viktor Orbán. “Index.hu, il...