Media

Ungheria, a rischio l’indipendenza del più importante giornale online

Digitale 22-06-2020

L’editore del sito web di notizie più popolare in Ungheria ha avvertito domenica (21 giugno) che una riorganizzazione pianificata potrebbe mettere a rischio la libertà di pubblicare storie critiche nei confronti del governo del primo ministro Viktor Orbán. “Index.hu, il...

Digitale 30-07-2020

Facebook, l’accusa dell’antitrust Usa: acquisisce i concorrenti per poi eliminarli

Il gigante dei social media Facebook è stato oggetto di pesanti critiche nell’ambito di un’udienza del congresso americano per il predominio delle piattaforme tecnologiche online, essendo stato accusato di usare la tattica di “copiare, acquisire e uccidere” nella sua storia...
Diritti 29-07-2020

Le proteste in Bulgaria riguardano anche la libertà dei media

Le proteste in Bulgaria sono una vera e propria protesta civile contro lo stato e a favore dei diritti democratici fondamentali come la libertà dei media, scrive Maria Stoyanova. Maria Stoyanova è una giornalista. Ha ricoperto la carica di presidente...
Digitale 28-07-2020

Facebook porta l’Antitrust europeo in tribunale per eccessiva richiesta di dati

Il gigante tecnologico statunitense Facebook sta facendo causa alle autorità di regolamentazione dell’Ue dopo che una disputa tra le due parti è scoppiata per l’accesso ai documenti aziendali nell’ambito di un’indagine antitrust in corso. Le autorità europee preposte all’applicazione della...
Digitale 28-07-2020

Libertà di stampa in Ungheria: le denunce sono sul tavolo della Commissione Ue da quattro anni

L’indipendenza dei media in Ungheria è sempre più a rischio dopo il licenziamento del Direttore dell’unico giornale indipendente rimasto, Index, e le conseguenti dimissioni di 70 giornalisti della redazione in segno di protesta. L’articolo 11 della Carta dei diritti fondamentali...
Digitale 25-07-2020

Fake news, un tema sempre attuale

Il tema delle fake news rimane centrale a livello globale. L’Unione europea ha riconosciuto diverse campagne di disinformazione effettuate da potenze straniere, cercando di combatterle. Serve un’informazione corretta ai cittadini per comprendere il reale funzionamento dell’UE.
Politica 24-07-2020

La partita in Polonia non è ancora chiusa: Trzaskowski chiede di ripetere le elezioni

Il più grande partito di opposizione polacco, Piattaforma Civica (PO), ha dichiarato giovedì 23 luglio di aver presentato una petizione alla Corte Suprema per dichiarare ingiuste e scorrette le recenti elezioni presidenziali: l’obiettivo è ottenere l’annullamento e ripeterle. Il nazionalista...
Digitale 20-07-2020

In Polonia stanno tentando di censurare i media stranieri

In un Paese definitivamente spaccato il primo effetto della riconferma del nazionalista Duda è l’annuncio di provvedimenti liberticidi da parte del potente membro del PiS Kaczynski. La Polonia cercherà di creare regole che limitino la concentrazione dei media di proprietà...
Società 29-06-2020

Fondazione Megalizzi: “Vogliamo portare nelle scuole il sogno europeo di Antonio”

Raccontare ai ragazzi il sogno europeo di Antonio, stimolare la conoscenza delle istituzioni europee, fornire strumenti che consentano loro di orientarsi nel mondo che li circonda. Sarà questo il compito degli “ambasciatori” della Fondazione Antonio Megalizzi. A raccontare il progetto...
Digitale 24-06-2020

Corte federale tedesca: “Facebook non può raccogliere dati da altre app senza il consenso degli utenti”

Secondo i giudici tedeschi il social media di Zuckerberg non può continuare a incrociare i dati raccolti tramite le altre piattaforme di sua proprietà. Facebook non può incrociare i dati raccolti tramite WhatsApp o Instagram con quelli della sua piattaforma...
Digitale 24-06-2020

Commissione Ue: “Il Regno Unito deve rispettare le norme sulla protezione dei dati anche dopo la Brexit”

Oggi (24 giugno) la Commissione Europea sottolineerà l’importanza che il Regno Unito rispetti le norme UE sulla protezione dei dati come parte di un futuro rapporto tra le due parti, nella prima revisione del regolamento generale sulla protezione dei dati,...

Summit Ue-Cina, non ci sono stati i progressi auspicati: “Non condividiamo gli stessi valori”

È stata una “discussione intensa e approfondita” per usare le parole del presidente Charles Michel, quella del summit Ue-Cina del 22 giugno. Più netta Ursula Von der Leyen che ha detto: “Dobbiamo fare progressi. E i progressi implicano che vi...
Digitale 15-06-2020

Disinformazione online, i media chiedono all’Ue di fare di più

Emittenti, editori e giornalisti hanno chiesto lunedì (15 giugno) alla Commissione europea di attuare “misure molto più forti” per combattere la disinformazione su piattaforme internet come Google e Facebook. Una dichiarazione congiunta, firmata in particolare dalla Federazione europea dei giornalisti,...
Digitale 11-06-2020

L’Ue indaga su Tik Tok: possibili violazioni nella raccolta dati

Il Comitato Ue per la protezione dei dati (Edpb) ha istituito una task force per coordinare potenziali azioni e acquisire maggiori informazioni sul trattamento dei dati da parte dell’app TikTok, il social network cinese che consente di creare e condividere...
Digitale 10-06-2020

Coronavirus e fake news: Italia tra i Paesi più colpiti. Ecco le contromisure di Bruxelles

La disinformazione si concentra sui Paesi più colpiti dal coronavirus, spiega la vicepresidente della Commissione europea, Vera Jourová, in occasione della presentazione del primo rapporto Ue sulla disinformazione relativa alla pademia. Le principali fonti di disinformazione sono Russia e Cina....
Digitale 09-06-2020

Cybersorveglianza, la Commissione dovrebbe tenere conto dei diritti umani

La Commissione europea è stata esortata a non ammorbidire la sua posizione sulle norme UE che vieterebbero l’esportazione di strumenti di cybersorveglianza verso regimi dispotici in tutto il mondo, nel corso dei negoziati tra il Consiglio europeo e il Parlamento...
Digitale 03-06-2020

A Firenze nasce l’Osservatorio europeo dei media digitali. Breton: “Punto di riferimento nella lotta alle fake news”

Il progetto, entrato in funzione il 1° giugno, è finanziato dall’Unione europea e riunisce fact checker, esperti di alfabetizzazione mediatica e ricercatori accademici. “La disinformazione sta diventando sempre più una minaccia per le nostre società democratiche e dobbiamo combatterla. Nel...
Migrazioni 22-05-2020

Malta: “Il problema migratorio europeo è collettivo”

“Il problema migratorio dell’Europa è una responsabilità collettiva e dobbiamo trovare un modo per affrontare insieme questa sfida”. Sono le parole del ministro degli Esteri e degli Affari Europei maltese Evarist Bartolo, un’affermazione che fa emergere tutti i limiti della...
Diritti 22-05-2020

Intelligence e libertà di stampa, la Corte costituzionale tedesca dà ragione ai giornalisti

Accolte le denunce delle associazioni di giornalisti contro la “legge BND” rispetto a violazioni costituzionali da parte dei servizi segreti tedeschi. Dichiarata incostituzionale la sorveglianza della BND, il Servizio federale di Intelligence della Germania. La Corte costituzionale tedesca ha stabilito...

La denuncia del Guardian: “Malta usa navi private per i respingimenti nel Mediterraneo”

Il prestigioso quotidiano britannico The Guardian da qualche tempo sta monitorando quello che avviene nel Mediterraneo tra le coste di Malta e le coste di Tripoli. Il risultato sono una serie di inchieste che provano una deliberata strategia da parte...
Digitale 19-05-2020

Facebook, Zuckerberg chiede all’Europa di guidare la regolamentazione delle piattaforme

Il Ceo di Facebook Mark Zuckerberg ha chiesto all’Unione Europea di assumere un ruolo guida nella definizione di un quadro giuridico per la regolamentazione delle piattaforme online, al fine di resistere ad altri modelli di governance online, come quello cinese,...
Digitale 13-05-2020

Fake news, la Romania chiude i siti che diffondono disinformazione

La dichiarazione dello stato di emergenza in Romania a causa del Covid-19 ha portato con sé una novità senza precedenti – le autorità hanno deciso di chiudere i siti di notizie ritenuti promotori di informazioni false sulla pandemia. Lo riporta...
Digitale 08-05-2020

L’irritazione delle ambasciate europee a Pechino dopo la censura della loro lettera

Il China Daily, l’organo ufficiale del partito comunista al potere nel Paese, ha pubblicato mercoledì una lettera degli ambasciatori dell’Unione Europea in Cina che auspicava una maggiore cooperazione con Pechino, in controtendenza rispetto alle reazioni della Presidenza degli Stati Uniti...
Digitale 08-05-2020

Omicidio Caruana Galizia: “Serve l’Interpol”

Lo chiede Reporter senza frontiere a capo di un appello per fare luce nell’inchiesta sulla giornalista uccisa nel 2017 a Malta Coinvolgere Europol nell’inchiesta sull’omicidio della giornalista maltese Daphne Caruana Galizia. Questa la richiesta in una lettera congiunta, indirizzata al...
Diritti 07-05-2020

Il governo ungherese sospende i diritti di protezione dei dati previsti dall’UE

Il governo ungherese di Orbán ha annunciato l’intenzione di sospendere l’obbligo di rispettare determinate misure previste dalla legislazione europea sulla protezione dei dati dei cittadini fino a quando l’attuale periodo di “stato di emergenza” non sarà stato dichiarato concluso. Nello...