Green Deal

Energia e ambiente 23-06-2022

Green Deal, trasformare il ricatto energetico russo nel riscatto energetico dell’Europa

Le ripercussioni sul piano energetico della guerra in Ucraina stanno mettendo a rischio la transizione ecologica intrapresa dall’UE con coraggio, lungimiranza e i notevoli finanziamenti del Green Deal. L’attuale crisi energetica, che non potrà fare altro che peggiorare dopo l’estate...
Economia e sociale 22-06-2022

Next Generation EU – l’economia circolare, pilastro della transizione ecologica

Webinar organizzato da EURACTIV Italia e dal CesUE in collaborazione con l’Ufficio per l’Italia del Parlamento Europeo. Intervengono: Simona BONAFÈ: Parlamentare Europea, membro della Commissione per l’ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare; Salvatore DE MEO: Parlamentare Europeo, membro...
Economia e sociale 21-06-2022

Next Generation EU – il rilancio del mezzogiorno

Webinar organizzato da EURACTIV Italia e dal CesUE in collaborazione con l’Ufficio per l’Italia del Parlamento Europeo. Intervengono: Luca BIANCHI: Direttore Generale della SVIMEZ *; Andrea COZZOLINO: Parlamentare europeo, Presidente della Delegazione per le relazioni con i paesi del Maghreb;...
Futuro dell'Europa 17-06-2022

Il PE raccoglie il testimone della CoFoE per un’Europa più green, più concreta e più efficace. Intervista con Eleonora Evi

Per il ciclo di interviste realizzate da EURACTIV Italia con i protagonisti della scena europea, il Direttore Fabio Masini intervista la Parlamentare europea Eleonora Evi del gruppo dei Verdi/Alleanza libera europea, membro della commissione per l’ambiente, la sanità pubblica e...
Energia e ambiente 10-06-2022

Parlamento Europeo. Fit for 55 approvato a metà, un pessimo segnale per il Green Deal Europeo

FIT for 55 (Pronti per il 55), il pacchetto di provvedimenti varato dalla Commissione Europea nel luglio scorso per ridurre le emissioni di CO2 del 55% entro il 2030 (in linea con gli obiettivi fissati dal Green Deal che prevedono...
Energia 30-05-2022

È ora che l’Europa entri direttamente nel mercato mondiale dell’energia

Christine Lagarde nel suo intervento al World Economic Forum di Davos ha dichiarato esplicitamente che è ora che i paesi membri dell’Unione Europea acquistino congiuntamente i prodotti energetici sui mercati internazionali. E la sua è solo l’ultima delle autorevoli voci...
Economia e sociale 26-05-2022

Gli Stati nazionali sono alla base dell’inadeguatezza dell’Europa

Troppo spesso l’Unione Europea è messa sotto processo per colpe di cui ha poca se non nulla responsabilità. Come la recente accusa di essersi accorta troppo tardi della pericolosità insita nella dipendenza energetica dalla Russia o dell’inaffidabilità degli accordi stipulati...
Futuro dell'Europa 24-05-2022

Il futuro dell’Europa e il contrasto ai cambiamenti climatici

Webinar organizzato da EURACTIV Italia e dal Centro studi, documentazione e formazione sull’Unione Europea in collaborazione con il Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale e la Rappresentanza in Italia della Commissione europea. Intervengono: Roberto CERRETO*: Capo di gabinetto...
Futuro dell'Europa 23-05-2022

Le proposte della Conferenza sul futuro dell’Europa per la lotta ai cambiamenti climatici

Uno dei pilastri su cui poggiava la Conferenza sul futuro dell’Europa fin dal suo lancio era il contrasto ai cambiamenti climatici e su questo tema si sono ampiamente espressi sia i cittadini sorteggiati a partecipare ai panel dei cittadini europei...
Energia 16-05-2022

REPowerEU, la Commissione coinvolge i PNRR nel progetto per la transizione energetica e l’indipendenza dalle fonti russe

La Commissione Europea dopo avere presentato ai primi di marzo REPowerEU, una serie di iniziative per superare la dipendenza dai combustibili fossili (gas naturale, petrolio e carbone) russi sta lavorando alacremente alla sua implementazione che presumibilmente sarà presentata il 23...
Capitali 25-04-2022

Le prospettive europee del secondo mandato di Emmanuel Macron

La rielezione di Emmanuel Macron all’Eliseo è ricca di significati e prospettive per l’immediato futuro dell’Europa. Segna la sconfitta del nazionalismo sovranista della Le Pen e di tutti quelli che al suo modello si ispirano, rinsalda la prospettiva di un...
Capitali 21-04-2022

Presidenziali francesi 2022, nel confronto tv emerge la differente prospettiva sull’UE dei due candidati

Il faccia a faccia televisivo di ieri sera tra i contendenti all’Eliseo in vista del ballottaggio del 24 aprile ha mostrato le rispettive posizioni sull’Europa e sul ruolo che la Francia dovrà avere in seno alle istituzioni dell’UE. Due visioni...
Capitali 20-04-2022

Presidenziali francesi, Le Pen e Macron affilano le armi per il confronto tv di questa sera

A 5 anni di distanza dal primo confronto, i candidati alle presidenziali francesi, Le Pen e Macron, tornano a sfidarsi nel faccia a faccia televisivo di questa sera in diretta su Tf1 e France 2 a partire dalle ore 21:00....
Energia 19-04-2022

Approvvigionamento energetico e sanzioni alla Russia, è ancora il potere di veto a paralizzare l’Unione Europea

Prosegue il dibattito sulla necessità che l’Europa metta un embargo sulle importazioni di petrolio e gas russo e da molti parti si levano critiche sulla mancanza di decisionismo dell’UE. A ben vedere, il vero ostacolo ad una decisione in tal...
Economia e sociale 14-04-2022

Rete energetica europea: la Commissione Ue aveva visto lontano, gli Stati no

In Italia molti hanno fatto notare che nel PNRR mancano voci di spesa per la costruzione di una rete europea dell’energia, essenziale per ridurre i costi e la dipendenza dalle fonti estere, ma nessuno ha fatto notare che questa mancanza...
Futuro dell'Europa 13-04-2022

Meloni e Letta, due concezioni opposte sul futuro dell’Europa

Al saggio di Enrico Letta pubblicato sul Foglio, Giorgia Meloni ha replicato sulla stessa testata con un lungo articolo in cui spiega la sua prospettiva sul futuro assetto dell’Unione Europea, secondo un modello che ricalca, senza nominarlo, più quello confederale...
Energia 12-04-2022

Approvvigionamento energetico, l’Europa continua ad agire in ordine sparso

Sui tutti i media italiani è stata data grande enfasi alla missione di Draghi e Di Maio in Algeria per il nuovo accordo sul gas che allevierà la dipendenza energetica dalla Russia mentre è passato quasi inosservato il saggio di...
Energia 31-03-2022

Transizione energetica, la difficile scelta tra investimenti e sussidi

L’attuale crisi energetica sta avendo molteplici effetti tra cui uno dei meno pubblicizzati è un rinnovato impulso alla transizione verso forme di energia meno vincolate ai capricci dei fornitori e soprattutto più ecosostenibili, come delineato nel Green Deal lanciato dalla...
Economia e sociale 25-03-2022

Al via i primi appalti del Pnrr

Sono appena state indette le prime gare di appalto per i progetti finanziati dal Pnrr, finanziate grazie all’anticipo già ricevuto dal nostro paese nell’agosto dello scorso anno. Un’occasione di rilancio straordinaria per l’Italia dopo anni di stagnazione aggravata dalla pandemia...
Energia 24-03-2022

Un governo europeo per una politica energetica europea

L’invasione dell’Ucraina ha imposto un’accelerazione al processo di emancipazione dalla dipendenza dagli approvvigionamenti energetici russi. Solo due settimane fa la Commissione presentava il piano REPowerEU ed ora il Consiglio ha proposto di coordinare a livello europeo l’acquisto dei combustibili fossili...
Energia 17-03-2022

Unione dell’energia, per ridurre dipendenza, costi e impatto sull’economia delle fonti energetiche

L’andamento dei costi dell’energia preoccupa da sempre e allo stesso modo tutti i paesi dell’Unione Europea. E ora, nel pieno della guerra tra Russia e Ucraina, tutti i governi si scoprono vulnerabili, si affannano a rassicurare cittadini e associazioni di...
Energia 14-03-2022

Il piano REPowerEU, un primo passo verso l’Unione europea dell’energia

Nella storia dell’UE le crisi sono state spesso punti di partenza per rafforzare il livello di integrazione degli Stati membri. È quello che sta accadendo anche oggi di fronte all’invasione dell’Ucraina e alle questioni legate alla difesa europea e alla...
Energia 28-02-2022

Unione dell’energia, l’unica soluzione contro caro-bollette e ricatti sulle forniture

Una delle armi più efficaci di Vladimir Putin per tenere sotto scacco i paesi europei è stato il ricatto energetico, cui i singoli Stati si sono dimostrati incapaci di sottrarsi, ma l’UE quando agisce in modo unitario ha ben altre...
Energia e ambiente 21-02-2022

Green Taxonomy e Green Deal, è indispensabile fare chiarezza

Prosegue il dibattito tra i paesi membri, il Parlamento Europeo, il Consiglio Europeo e la Commissione Europea sulla tassonomia verde ed in particolare sull’inclusione di nucleare e gas naturale tra le fonti energetiche ammesse a godere degli incentivi per la...