Green Deal

Energia e ambiente 26-03-2021

Se è proprio l’Europa a sdoganare il greenwashing

Da sempre l’UE rivendica un ruolo di leadership globale nella lotta ai cambiamenti climatici.  Una strategia risale già al 1992, seguita – 4 anni dopo – dall’obiettivo di limitare il riscaldamento globale a non più di 2°C sopra i livelli...
Energia e ambiente 22-03-2021

Il Centro politiche europee e le scelte Ue sul gas

Nel dicembre del 2019, l’Unione europea (Ue) ha presentato il suo Green Deal, una nuova strategia di sviluppo che punta a fare dell’Europa il “primo continente al mondo a impatto climatico zero entro il 2050”. Questo ambizioso progetto comprende varie...
Futuro dell'Europa 11-03-2021

Fukushima e il dilemma nucleare europeo

Stavo attraversando la strada, a Tokyo, per fare qualcosa di tipicamente giapponese (prendere un caffè da Starbucks; e vi garantisco che non è un’osservazione ironica) quando alle 14:46 di dieci anni fa (6:46 ora italiana) un terremoto di magnitudo 9.1...
Futuro dell'Europa 21-12-2020

L’Ue può raggiungere la neutralità climatica entro il 2050 a costo zero

L’Unione europea potrebbe raggiungere la neutralità carbonio a un costo netto pari a zero. È questo il titolo di un recente rapporto McKinsey (How the European Union could achieve net-zero emissions at net-zero cost, December 3, 2020), che esamina le...
Energia e ambiente 16-11-2020

Airbus Horribilis: un anno da incubo che nasconde un crescente ruolo strategico

L’Ue potrebbe aver bisogno del suo produttore di aerei di punta più di quanto non si renda conto. Con la posta in gioco alta, Bruxelles ha interesse a vedere Airbus emergere con forza dal suo orribile 2020, sostiene Cameron Rimington....

Patto per il clima: un’occasione persa per coinvolgere i cittadini nella tutela dell’ambiente

A dicembre la Commissione europea presenterà il Patto per il Clima, con lo scopo di aumentare “il coinvolgimento di cittadini e istituzioni locali” nelle azioni del Green Deal. Sembra però che non si tratti di un vero e proprio coinvolgimento “dal...
Economia e sociale 16-09-2020

A Ursula von der Leyen va bene l’Unione che c’è

La presidente della Commissione europea ha tracciato un programma ambizioso, ma non ha fatto alcun riferimento alla riforma dei Trattati e non ha dato alcuna rilevanza alla Conferenza sul futuro dell’Europa. La presidente della Commissione Ursula von der Leyen ha...
Economia e sociale 31-08-2020

Next Generation Italia: una buona proposta per far ripartire il Paese

Da più parti nei mesi scorsi si è fatto riferimento all’urgenza di porre competenze elevate al servizio della ripresa economica, libere da logiche di consenso. La grave situazione dell’Italia, che non cresce da oltre un decennio, nel quadro (seppur critico)...

L’insostenibile leggerezza del dibattito sullo sviluppo sostenibile

Tradizionalmente, i policymaker cercano nel dibattito accademico le tesi che meglio sostengono i loro interessi. E così ne amplificano alcune voci; anche se gli accademici tendono a illudersi che accada il contrario, di essere loro a guidare la politica, alimentati...
Economia e sociale 24-08-2020

L’illusione delle scorciatoie

In un mondo complesso e interdipendente – in cui la pandemia è solo l’ultima dimostrazione di quanto forte sia l’interconnessione tra tutte le parti del mondo – molte persone preferiscono ignorare la complessità e affidarsi a ricette apparentemente semplici e...
Economia e sociale 24-08-2020

Il mistero delle Policy Recommendations della Ue all’Italia

Ogni anno, nell’ambito del semestre europeo (uno degli strumenti di coordinamento delle politiche nazionali previsto dalla governance economica della Ue) il Piano nazionale di riforme viene inviato a Bruxelles (quest’anno è accaduto il 30 aprile) e riceve commenti dalle istituzioni...

25 anni di obiettivi condivisi per unire entrambe le sponde del Mediterraneo

In questo articolo, scritto in occasione del 25° anniversario della Convenzione di Barcellona, Romano Prodi illustra come la cooperazione regionale, la solidarietà e l’istruzione, soprattutto nel bacino euro-mediterraneo, siano fattori chiave per la ripresa. Quest’anno segna il venticinquesimo anniversario dell’incontro,...
Energia 18-08-2020

Transizione verde, meglio i permessi di inquinamento rispetto al Carbon Border Adjustment

La creazione di un carbon border adjustment mechanism non funzionerebbe, così come l’estensione del sistema di scambio delle quote di emissione dell’Ue per ridurre le emissioni globali e integrare ulteriormente i paesi esportatori di energia nel mercato energetico europeo, sostengono...
Energia 27-07-2020

L’Ue dovrebbe rivedere la classificazione del livello di inquinamento delle caldaie

Le caldaie a gas fossile potrebbero continuare ad essere considerate “green” per un altro decennio se i leader dell’UE non rivedranno le regole di etichettatura energetica per gli apparecchi di riscaldamento entro un anno. Sarebbe una pessima notizia per un...
Energia e ambiente 26-05-2020

Mobilità sostenibile: in Europa occorre maggiore coraggio

I sindaci di 4 importanti città europee (Bonn, Bruxelles, Dublino e Milano) hanno inviato una lettera alla Commissione Europea nella quale lamentano perdite significative sui ricavi dai trasporti pubblici. E chiedono un fondo da 3,5 miliardi di euro per veicoli...
Energia e ambiente 22-05-2020

Il dovere storico dell’Europa: costruire un’economia più competitiva, inclusiva e sostenibile

“Non possiamo uscire dal lockdown e tornare alle tecnologie e ai modelli di business superati del secolo scorso. Dobbiamo investire in un’economia pulita, competitiva, resiliente e inclusiva” scrivono Frans Timmermans e Fatih Birol. Frans Timmermans è vice-presidente esecutivo della Commissione...