Futuro dell'Europa

23-06-2022

Il diritto di andare avanti

Era questo il titolo scelto 22 anni fa, il 26 giugno del 2000, da Tommaso Padoa-Schioppa, all’epoca membro del Comitato esecutivo della Bce, per raccontare dalle pagine del «Corriere della Sera» la sua idea di Europa, in vista dell’allargamento della...
16-06-2022

Gli Stati generali della Conferenza sul futuro dell’Europa

Mercoledì 15 giugno,  nella splendida cornice di Palazzo Brancaccio a Roma, si sono tenuti gli ‘Stati generali’ della Conferenza sul Futuro dell’Europa, o, per meglio dire, una ricapitolazione delle attività condotte nel nostro Paese dal Dipartimento per le Politiche europee...
06-06-2022

L’integrazione europea del futuro: multilivello, differenziata e volontaria

Da anni ormai l’UE è costretta a fronteggiare scenari di crisi varie e profonde, sia al suo interno che all’esterno, di cui è difficile tracciare i confini: una crisi economica, che ha messo sotto stress la stabilità finanziaria di vari...
01-06-2022

Una Federazione europea democratica è un passo necessario dopo la Conferenza sul futuro dell’Europa

Gli esiti della Conferenza sul futuro dell’Europa creano l’opportunità di finalizzare il progetto europeo e stabilire una Federazione europea che affronti le principali sfide globali mentre promuove i suoi valori al suo interno e all’estero. Questo orientamento dovrebbe essere guidato...
31-05-2022

L’Europa nel nuovo “dopoguerra”

Nelle ultime settimane l’Europa ha vissuto un momento di trasformazione del suo ambiente esterno e di se stessa. L’invasione dell’Ucraina da parte della Russia è senza dubbio una pietra miliare nella storia moderna dell’Occidente, un punto di svolta forte, forse...
Economia e sociale 30-05-2022

Che cosa serve all’Europa per diventare un attore credibile nell’ambito della sicurezza

Ci troviamo davanti a un’occasione unica per realizzare un salto di qualità nel modo in cui l’Europa sostiene la sua base tecnologica e industriale nel settore della difesa, scrivono Alessandro Profumo e Jan Pie. Alessandro Profumo è Presidente dell’Associazione Europea...
30-05-2022

L’Ucraina nell’Unione Europea è un’opportunità per una nuova cittadinanza paneuropea

In un momento storico cruciale, l’Unione Europea deve avere il coraggio di proporre l’immediata adesione dell’Ucraina, scrivono Marco Cappato e Virginia Fiume. Marco Cappato e Virginia Fiume sono i co-presidenti dell’associazione paneuropea Eumans.  La guerra di aggressione della Russia contro l’Ucraina...
26-05-2022

Per sconfiggere Putin dobbiamo proteggere gli europei dalle onde d’urto della guerra

La guerra russa contro l’Ucraina provocherà inevitabilmente un grave shock economico nell’Unione europea dalla portata ancora incerta. Il rapido aumento dei prezzi dei prodotti alimentari e dell’energia colpisce gli europei più vulnerabili, aggravando la povertà energetica e peggiorando le condizioni...
24-05-2022

Futuro dell’Europa: è tempo di scegliere

La visione di ‘Comunità politica europea’ proposta da Emmanuel Macron suggerisce la necessità di una riforma dell’Ue rispetto al suo stato attuale. Il think tank Vision organizza questa settimana una conferenza per fornire alcune idee su come attuare questo cambiamento,...
Mondo 19-05-2022

Investimenti europei per la difesa. Opportunità e limiti della proposta della Commissione

Domenico Moro (autore di Verso la difesa europea, Il Mulino, 2018) analizza per EURACTIV Italia limiti e opportunità della proposta della Commissione sugli investimenti e gli acquisti congiunti per la difesa. La Commissione europea e l’Alto rappresentante dell’Unione per la...
12-05-2022

Ora è il momento di essere ambiziosi e audaci per il futuro dell’Ue

La Festa dell’Europa avrebbe dovuto segnare il termine della Conferenza sul futuro dell’Europa. Un anno di deliberazioni, dibattiti e discussioni che ha riunito cittadini, politici regionali, nazionali ed europei, istituzioni Ue, organizzazioni della società civile e partner sociali, per costruire...
09-05-2022

9 maggio in Russia e in Europa: il passato e il futuro

Questo 9 maggio sarà ricordato a lungo. Per il drammatico conflitto armato che stiamo vivendo sul suolo europeo; per la parata militare in Russia, che sembra il remake di un vecchio film degli anni Cinquanta. Ma anche per l’atmosfera gioiosa...
28-04-2022

È l’ora degli Stati Uniti d’Europa

Oltre 250 personalità provenienti dal mondo accademico, dalla società civile, dalla comunità imprenditoriale, dalle istituzioni di tutta l’Ue hanno firmato un appello per chiedere una maggiore integrazione europea. Noi cittadini europei siamo spaventati dal ritorno della guerra nel cuore dell’Europa....
26-04-2022

Le regioni transfrontaliere soffrono per la crisi sanitaria

Da più di due anni, la Francia, la Germania, l’Europa e il resto del mondo sono alle prese con una pandemia dalle conseguenze disastrose. Se la Covid-19 ha messo a dura prova il tessuto economico e sociale di quasi tutto...
25-04-2022

Adesso gli Stati Uniti d’Europa

La rielezione di Macron alla Presidenza francese apre da oggi un’autostrada a chi ha osato sperare nella trasformazione, sempre troppo tardiva, della UE (o parte di essa) in una federazione europea. Dopo la pandemia, la guerra alle porte di casa...
Società 19-04-2022

Per un nuovo Patto fondativo dell’Unione. Lettera aperta ai leader europei

Riceviamo e volentieri pubblichiamo la versione italiana della lettera di CIVICO ai leader europei per un nuovo patto fondativo dell’Unione, pubblicata alcuni giorni fa su Le Journal de Dimanche. Il 24 febbraio 2022, con l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia,...
15-04-2022

È l’ora della federazione europea

La guerra in Ucraina mostra la debolezza dell’Unione Europea e soprattutto dei suoi Stati membri. Ci ricorda che il nazionalismo porta alla guerra, che non è scomparsa dall’Europa, ma soltanto dall’Unione Europea grazie alla costruzione di istituzioni sovranazionali, fondate sulla...
14-04-2022

Conferenza sul futuro dell’Europa: è tempo di mantenere le promesse fatte ai giovani

Assicurare il futuro dei giovani nell’Ue è diventato uno dei temi principali della Conferenza sul futuro dell’Europa. Il Forum dei europeo della gioventù dimostra come gli organizzatori della conferenza potrebbero agire sulle raccomandazioni dei cittadini e mantenere i loro impegni...
11-04-2022

Letta per l’Europa federale

In un lungo saggio pubblicato sul Foglio Enrico Letta propone una riforma dei Trattati per creare sette unioni e costruire un’Europa federale. Il Segretario del PD Enrico Letta ha esposto in maniera chiara e dettagliata la sua posizione europea, chiedendo...
07-04-2022

Mettiamo i cittadini al centro dell’Europa

La Conferenza sul futuro dell’Europa ha messo i cittadini al centro della riforma dell’Unione europea. Questo dovrebbe essere un risultato concreto e tangibile della Conferenza. Democratizziamo la nostra Unione mettendo la partecipazione dei cittadini al centro del processo decisionale europeo,...
30-03-2022

La Polonia e il futuro dell’Europa

Quasi 4 milioni di persone sono state costrette a lasciare l’Ucraina a causa dell’aggressione russa del 24 febbraio 2022. L’Europa si trova ad affrontare la peggior guerra e la più grave crisi dei rifugiati al mondo in questo secolo. Anna...
15-03-2022

Conferenza sul futuro dell’Europa, liste transnazionali e democrazia

La democrazia europea è rimasta imprigionata in una logica strettamente nazionale. Nonostante la globalizzazione abbia eroso l’efficacia delle loro azioni, i governi degli Stati membri hanno ripetutamente scelto approcci unilaterali per affrontare crisi transnazionali, a scapito dei diritti e degli...
Mondo 15-03-2022

Dalla guerra in Ucraina alla federazione europea

L’invasione dell’Ucraina da parte della Russia porta l’Europa a dover sostenere il Paese invaso, pensando nel contempo a un metodo per liberarsi della dipendenza dall’invasore e rafforzarsi, scrive Domènec Ruiz Devesa. Domènec Ruiz Devesa è membro del Parlamento europeo per...
14-03-2022

Il Parlamento europeo e la democrazia alla prova dei venti di guerra

La crisi attuale per l’Europa è un momento per realizzare obiettivi fondamentali anche attraverso la riforma dei Trattati europei, scrive Giorgio Grimaldi. La devastante invasione russa dell’Ucraina impone riflessioni e azioni chiare da parte dell’Unione europea per affrontare la crisi...

Supporter

Le opinioni espresse nella presente pubblicazione sono quelle dell'autore che ne assume la responsabilità esclusiva. Il Parlamento Europeo non è responsabile dell'eventuale uso delle informazioni in essa contenute.