Europea | Parlano i fatti

Europea è una piattaforma autonoma istituita su iniziativa dell’Istituto Affari Internazionali (IAI), insieme a Centro Studi sul Federalismo (CSF), Centro Studi di Politica Internazionale (CeSPI), European Council on Foreign Relations Roma (ECFR), Istituto per gli Studi di Politica Interna (ISPI), Movimento europeo, Osservatorio Balcani e Caucaso Transeuropa (OBCT) e Villa Vigoni – Centro italo-tedesco per il dialogo europeo.

Inizialmente nata per accompagnare il dibattito pubblico in vista delle elezioni europee di maggio 2019, l’obiettivo della piattaforma che dà voce ai think tank e agli istituti di ricerca impegnati sulle tematiche europee è quello di fornire un’informazione puntuale e indipendente sulle politiche europee e sui rapporti tra Italia e Unione europea.

15-09-2020

Il primo discorso sullo stato dell’Unione di von der Leyen sia un “monito agli europei”

Se ci chiedessero di suggerire alla presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, delle letture per preparare il suo discorso sullo “stato dell’Unione” di mercoledì prossimo, 16 settembre, le diremmo di accantonare tutta l’abbondante documentazione prodotta dalle istituzioni europee...
05-09-2020

Libia: politica estera comune europea cercasi

I primi otto mesi del 2020 hanno rappresentato un periodo molto intenso, e dai risvolti a tratti inattesi, per il conflitto libico che continua a ondate dal 2011. Tra tentativi diplomatici falliti, il ribaltamento degli equilibri militari sul terreno, l’ingresso...
03-09-2020

Il Recovery Fund può contribuire a ridare slancio alla Conferenza sul futuro dell’Europa

La Conferenza sul Futuro dell’Europa è quasi del tutto scomparsa dal radar del dibattito politico e giornalistico europeo. Solo la stampa specializzata ne segue il lento e tormentato percorso. Presentata con grande enfasi alla vigilia di Natale 2019 dalla nuova...
31-08-2020

Dal dialogo interparlamentare una via maestra per la riforma dell’Unione

Dopo lo storico accordo di fine luglio sul bilancio europeo e il Recovery Fund “Next Generation EU”, le istituzioni europee si preparano alla ripresa autunnale dei lavori. Un’occasione per esaminare anche i profili più controversi dell’intesa e ipotizzare metodi di...
21-08-2020

Tra Israele ed Emirati Arabi Uniti un accordo-farsa con gravi ripercussioni sul Medio Oriente. E l’Europa…

La normalizzazione delle relazioni tra Israele ed Emirati Arabi Uniti, annunciata pochi giorni fa da Donald Trump, ha poco a che vedere con la questione palestinese. L’Unione europea che si è opposta al “Piano del Secolo” dovrebbe per coerenza adottare...
28-07-2020

Dilemmi transatlantici e scelte europee

Mentre si avvicina l’appuntamento del 3 novembre con le elezioni presidenziali americane è opportuno fare il punto sulle relazioni tra Unione europea (Ue) e Stati Uniti e avanzare qualche ipotesi sul futuro. Gli anni dell’Amministrazione Trump hanno visto moltiplicarsi le...
27-07-2020

Cosa significa il Recovery Plan per l’Italia

L’Italia beneficerà di circa 80 miliardi in sovvenzioni, per un trasferimento fiscale netto di circa 30 miliardi (nel caso pessimista in cui non si trovi da qui al 2028 un accordo sull’aumento delle risorse proprie dell’UE): il nostro Paese è...
25-07-2020

Perché è così difficile realizzare l’Europa fiscale

Com’era prevedibile, nelle conclusioni del Consiglio europeo che ha registrato l’accordo sul bilancio e sul Recovery Plan “Next Generation EU”, non c’è traccia di “dumping fiscale”. Non per questo il problema scomparirà dal dibattito, fonte di acrimonia e di interminabili...
17-07-2020

Ripartire da ambizioni e valori dell’Europa nel mondo

Agenda 2030 sugli obiettivi di sviluppo sostenibile, Accordi di Parigi sul clima, Partenariato globale sull’efficacia della cooperazione allo sviluppo e, ancora, Agenda europea sulle migrazioni internazionali: di fronte alle sfide poste dalla pandemia, l’Unione europea è chiamata a riconsiderare le...
29-06-2020

Un appello alla presidenza tedesca: investire con coraggio e intelligenza sul futuro dell’Europa

La presidenza tedesca del Consiglio dell’Unione Europea comincerà ufficialmente il primo luglio 2020. Le aspettative sono alte, come anche le speranze che la sua gestione resti fedele al motto ‘Together for Europe’s recovery’. La Germania avrà il compito poco invidiabile...
24-06-2020

In difesa del multilateralismo: una proposta europea per modernizzare l’Organizzazione mondiale del commercio

All’Organizzazione Mondiale del Commercio (World Trade Organization, WTO) si è aperta la partita per la nomina del nuovo direttore generale, a seguito delle dimissioni del brasiliano Roberto Azevêdo annunciate per il prossimo 31 agosto, con un anno di anticipo rispetto...
23-06-2020

L’Europa e il Recovery Fund: ripartire da un settore elettrico sostenibile e resiliente

Il dramma del Covid-19 ha mostrato a istituzioni, imprese e cittadini la vulnerabilità dell’Europa intera di fronte ai rischi di una pandemia, i cui effetti negativi rappresentano solamente il preludio di quelli che potranno essere i danni inestimabili causati dal...
18-06-2020

Rilancio dell’Unione e coinvolgimento dell’Italia: la posta in palio della presidenza tedesca

Non avrà un compito facile la presidenza tedesca del Consiglio dell’Unione europea che comincia il 1° luglio. I tre mesi dall’inizio della pandemia hanno lasciato cicatrici importanti nelle relazioni tra i paesi europei. Tutti i sondaggi condotti in Italia a...
10-05-2020

Gestire la diversità ai tempi del Covid-19: una ricetta per l’Europa

Esattamente settant’anni fa Robert Schuman poneva le basi della visione europea per un futuro di pace e prosperità, da realizzarsi attraverso un percorso di integrazione concreto e progressivo. Nel 2020 il risultato di quel processo, l’Unione europea, si trova a...
09-05-2020

Una leadership europea per salvare il multilateralismo

Il Covid-19 rappresenterà probabilmente il punto di inflessione del sistema internazionale, accentuando e accelerando dinamiche globali già in atto da anni. Trovatasi in uno degli epicentri della crisi, l’Europa fino ad ora si è ripiegata al suo interno. Una risposta...
08-05-2020

L’Italia e l’Europa alla prova del virus

Nel contesto europeo il coronavirus è stato descritto da molti come uno shock simmetrico, di dimensioni senza precedenti, che però sta producendo e produrrà effetti asimmetrici. Uno shock da cui l’Italia rischia di uscire, con buone probabilità, come uno fra...

Europea è un'iniziativa di:

IAI CSSF CESPI ECFR CSSF movimentoeuropeo OCBT VillaVigoni