Energia

15-04-2021

Idrogeno, la rete europea arriverà a 40 mila chilometri entro il 2040

Gli operatori del gas di 11 nazioni si sono uniti all’European Hydrogen Backbone, l’infrastruttura europea per il trasporto dell’idrogeno che toccherà 21 Paesi, presentando un nuovo progetto che raggiunge i 40 mila km di lunghezza entro il 2040. Il documento...
13-04-2021

Francia, i terremoti nella zona di un impianto geotermico accendono i riflettori sulla sicurezza delle centrali

Una serie di piccoli terremoti provocati dall’uomo nell’area di Strasburgo lo scorso dicembre, ha messo gli abitanti locali di fronte al tema della sicurezza dell’energia geotermica, evidenziando le sfide a cui deve fare fronte la tecnologia di perforazione profonda. A...
02-04-2021

Fonti energetiche ed emissioni, due lettere chiedono all’Ue di fare di più

Un gruppo di 88 deputati al Parlamento europeo, assieme a divere ong ambientaliste e ad esponenti dell’industria delle energie rinnovabili ha lanciato un appello alla Commissione per chiedere che i combustibili fossili a basse emissioni di carbonio vengano esclusi dalla...
01-04-2021

Carbone: la miniera che infiamma lo scontro tra Polonia, Repubblica Ceca e Germania

La miniera di Turow continua a creare tensioni tra Varsavia e i Paesi confinanti. Martedì il Parlamento polacco ha discusso della causa presentata da Praga alla Corte di giustizia Ue per chiedere la chiusura dell’impianto. Quando a marzo il governo...
01-04-2021

Corsa all’idrogeno verde: quali sono i Paesi che stanno investendo di più

Giappone e Australia sono molto avanti. Ma anche l’Europa vuole giocare un ruolo decisivo. La Germania ha già raggiunto grandi risultati sul fronte dei trasporti e l’Italia potrebbe diventare un ponte tra Ue e Nord Africa. L’idrogeno “verde”, prodotto da...

Carta dell’energia, corsa a due per il posto di segretario generale

La corsa per la leadership del Trattato sulla Carta dell’energia (Ect), di base a Bruxelles, sembra essere riservata a due candidati: il segretario generale uscente, lo slovacco Urban Rusnák, e il lussemburghese Guy Lentz, secondo fonti vicine alla questione sentite...
Energia e ambiente 29-03-2021

Nucleare, secondo gli esperti Ue può essere inserito nella tassonomia finanziaria green

I consulenti della Commissione europea incaricati di stabilire l’idoneità dell’energia nucleare all’inclusione nella tassonomia della finanza verde europea dovrebbero definirla sostenibile, secondo un documento visionato da Euractiv. La Commissione europea sta lavorando su una tassonomia della finanza verde, che definisca...
Energia e ambiente 26-03-2021

Emissioni, Simson: “La revisione dell’Ets includerà edifici e trasporto su strada”

Il prossimo pacchetto di leggi sul clima della Commissione europea, in arrivo a giugno, proporrà l’inclusione di settori come gli edifici e i trasporti su strada nel sistema di scambio delle quote di emissione, ha dichiarato la commissaria all’energia Kadri...
Energia e ambiente 26-03-2021

Se è proprio l’Europa a sdoganare il greenwashing

Da sempre l’UE rivendica un ruolo di leadership globale nella lotta ai cambiamenti climatici.  Una strategia risale già al 1992, seguita – 4 anni dopo – dall’obiettivo di limitare il riscaldamento globale a non più di 2°C sopra i livelli...
25-03-2021

Macron alla guida del gruppo dei Paesi Ue per il nucleare

Sono sette in tutto i Paesi europei in pressing sulla Commissione europea perché l’UE riveda la propria strategia sull’energia nucleare. Guidati dal presidente francese Macron hanno sottoscritto una lettera prima del vertice UE di oggi (giovedì 25 marzo). I leader della...
Energia e ambiente 24-03-2021

L’Ue offrirà alle centrali a gas un’etichetta di finanza sostenibile, ma solo a certe condizioni

L’Unione europea prevede di considerare alcune centrali a gas come investimenti sostenibili, dopo che la proposta iniziale di negare loro l’etichetta verde ha suscitato la reazione di dieci Stati membri. La nuova proposta della Commissione europea, condivisa sabato 20 marzo...
Economia e sociale 22-03-2021

I taxi aerei sono il futuro dei trasporti. E stanno per diventare realtà anche in Europa

I taxi volanti, un futuro distopico ancora oggi associato a un cartone animato come “I Pronipoti” o a qualche realtà immaginaria, rappresentano invece un presente più vivo che mai, come dimostrano gli investimenti a livello sia europeo che internazionale. Secondo...
Energia e ambiente 18-03-2021

Grecia: cosa si nasconde dietro i green bond ad alto rendimento

La Grecia è stata fino a poco tempo fa una delle pecore nere della transizione energetica europea ma ora la Public Power Corp. (PPC), la più grande azienda energetica del paese, a maggioranza pubblica, con le sue prime obbligazioni verdi...
17-03-2021

Energie rinnovabili, servono 130 mila miliardi di dollari di investimenti nei prossimi 30 anni

Secondo un rapporto dell’Agenzia internazionale per le energie rinnovabili (Irena), la transizione energetica deve ricevere una spinta maggiore per centrare gli obiettivi posti dagli accordi di Parigi sul clima. Il ritmo di crescita delle rinnovabili deve aumentare di otto volte...
Energia e ambiente 16-03-2021

Mobilità sostenibile: l’Ue dà il via libera all’acquisizione di Eps da parte di Fca

La Commissione europea ha approvato l’acquisizione congiunta della società italiana Esp E-mobility da parte di Fca Italia e Engie Eps Italia (Eeps). Eps si occupa di sviluppare soluzioni di ricarica rapida per veicoli ibridi ed elettrici. L’acquisizione è stata valutata...

Nasce Cinea: l’agenzia Ue per il clima, le infrastrutture e l’ambiente

Per affrontare le nuove sfide della programmazione europea di questo nascente settennato, le istituzioni si aggiornano e crescono negli ambiti di competenza. Eredita dalla recente esperienza dell’INEA (Agenzia Esecutiva per l’Innovazione e il Network) che dal 1 gennaio 2014 si...

Cina, il nuovo piano quinquennale punta ancora troppo sui combustibili fossili

La Cina ha approvato giovedì 11 marzo il suo nuovo piano quinquennale, valido per il periodo 2021-2025: il più grande inquinatore del mondo mostra però una scarsa ambizione di abbandonare i combustibili fossili, lasciando molte decisioni in sospeso. Il quattordicesimo...
12-03-2021

Energia verde, la nuova tassonomia Ue rischia di escludere l’idrogeno alimentato dalla rete elettrica

Una coalizione di industrie e società elettriche ha espresso preoccupazione per il progetto dell’UE di introdurre, nella nuova tassonomia comunitaria della finanza sostenibile, delle soglie di emissione troppo basse per classificare “verde” l’energia prodotta dall’idrogeno.   Allo stato attuale –...
Futuro dell'Europa 11-03-2021

Fukushima e il dilemma nucleare europeo

Stavo attraversando la strada, a Tokyo, per fare qualcosa di tipicamente giapponese (prendere un caffè da Starbucks; e vi garantisco che non è un’osservazione ironica) quando alle 14:46 di dieci anni fa (6:46 ora italiana) un terremoto di magnitudo 9.1...
10-03-2021

Il governo francese e la Commissione europea hanno idee diverse sul futuro di EDF e del nucleare

Électricité de France (EDF), il più grande produttore e distributore di energia nel Paese, è al centro di una discussione sul futuro dell’energia nucleare in Europa. Il tema nasce dalle difficoltà economiche della società. La Commissione europea non è d’accordo con...
10-03-2021

Energia elettrica: Grecia, Cipro e Israele unite dal cavo sottomarino EuroAsia Interconnector

I tre Paesi mediterranei hanno firmato un accordo per la costruzione di una infrastruttura, finanziata in parte dall’Ue, che toglierà Nicosia dall’isolamento energetico. Un’intesa trilaterale tra Grecia, Israele e Cipro, che hanno messo la firma su un memorandum per la...
08-03-2021

Una riforma delle tasse sull’energia per sbloccare l’elettrificazione

L’Ue ha bisogno di riequilibrare le tasse e le imposte sull’elettricità per adattarsi ai cali della sua intensità di carbonio e incentivare le persone a passare ad un’energia più ecologica, scrive Jan Rosenow. Jan Rosenow è il direttore dei programmi...
05-03-2021

EastMed, il gasdotto potrebbe cambiare percorso

Grecia ed Egitto starebbero discutendo la possibilità di modificare il tracciato dell’infrastruttura destinata a portare il gas in Europa (escludendo Cipro). Atene e Il Cairo starebbero discutendo il cambiamento del percorso del gasdotto EastMed, con il presidente egiziano Abdel Fattah...
Energia e ambiente 04-03-2021

Gas naturale, la Bei ha investito 890 milioni di euro nel settore dopo averne annunciato l’abbandono

La Banca europea degli investimenti (Bei) ha investito 890 milioni di euro in progetti sul gas da quando, nel 2019,  ha deciso di terminare le sovvenzioni ai combustibili fossili entro il 2022. Gli attivisti accusano la banca di aver contraddetto...