Energia

Energia e ambiente 22-01-2021

Addio al gas: la Banca europea per gli investimenti punta sulle rinnovabili

Il futuro dell’Europa non può più prevedere i combustibili fossili: a dirlo è il presidente della Banca europea per gli investimenti (BEI), Werner Hoyer, che mercoledì 20 gennaio ha presentato i risultati della Banca per il 2020. “Per usare un...
20-01-2021

Rinnovabili, la transizione energetica sta davvero tagliando le emissioni

Lo riporta l’Agenzia europea per l’ambiente (Aea), che ha confermato lunedì 18 gennaio che la transizione energetica dalle fonti fossili a quelle rinnovabili ha diminuito le emissioni e fatto fronte ai problemi ambientali. La quantità di energia creata in Europa...
19-01-2021

Nord Stream 2, Zurich si ritira dal progetto temendo le sanzioni Usa

La compagnia assicurativa svizzera Zurich ha lasciato il progetto russo Nord Stream 2, dopo le minacce di sanzioni da parte degli Stati Uniti nei confronti delle aziende europee che supportano la costruzione del gasdotto da 9 miliardi di euro. Il...
18-01-2021

Portogallo, stop entro fine anno alle centrali a carbone

Con la chiusura della centrale a carbone di Sines, nella regione dell’Alentejo, il Portogallo si avvia a diventare il quarto paese europeo a eliminare del tutto il carbone come fonte energetica. Nel paese, infatti, dopo lo stop definitivo dell’impianto, avvenuto...
Energia e ambiente 11-01-2021

Tesla, la prima GigaFactory europea divide la Germania a causa dei rischi ambientali  

Industria contro ambiente: non è un dilemma nuovo, basta pensare – solo per citare il caso più eclatante per il nostro Paese – alle acciaierie Ilva di Taranto. La questione, tuttavia, riguarda anche i settori ritenuti il fulcro della green...
07-01-2021

Clima: la Cina avvia il suo programma di trading delle emissioni. In Europa il prezzo della CO2 ai massimi storici

La Cina avvierà il prossimo 1° febbraio un sistema nazionale di compravendita (trading) delle emissioni di CO2 nell’atmosfera, nel quadro dei suoi sforzi per decarbonizzare la sua economia riducendole a zero entro il 2060. La decisione è stata annunciata dal...
07-01-2021

Riscaldamento a idrogeno: la sperimentazione nel nord dell’Inghilterra

Più di 650 famiglie e attività commerciali in un villaggio vicino a Gateshead, nel nord-est dell’Inghilterra, sperimenteranno l’uso di una miscela di idrogeno verde da utilizzare per il riscaldamento, riferisce edie.net, media partner di EURACTIV. Gli edifici nel villaggio di...

Serbia, arriva il gas russo (mentre il percorso verso l’Ue arranca)

Il Presidente serbo ha annunciato l’apertura di un tratto del TurkStream che fornisce gas naturale a Belgrado rafforzando la dipendenza da Mosca. “Questa mattina alle 6 del mattino (ora di Belgrado, ndr) il gas proveniente dalla Bulgaria ha iniziato a...
Energia e ambiente 05-01-2021

Economia verde, in Austria la più grande acciaieria a idrogeno al mondo

L’avvio ufficiale della produzione partirà nei prossimi mesi, ma l’impianto siderurgico di Kapfenberg, in Austria, un primato l’ha già raggiunto: è infatti la più grande acciaieria al mondo alimentata a idrogeno, cioè a zero emissioni di CO2. Lo stabilimento fa...

Il 2021 dell’Ue comincia su rotaia: è l’Anno europeo delle ferrovie

Dopo un 2020 che ha rivoluzionato le nostre abitudini di spostamento, per il nuovo anno l’Unione Europea sceglie un tema che incrocia gli obiettivi del Green Deal con la voglia di tornare a muoverci, ma in maniera sostenibile: il 2021...
30-12-2020

Terremoto in Croazia: chiude per precauzione la centrale nucleare di Krško in Slovenia

La Slovenian Nuclear Safety Administration (SNSA, l’Amministrazione per la Sicurezza Nucleare Slovena) ha informato ieri la International Atomic Energy Agency (IAEA, l’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica) che il meccanismo automatico di spegnimento della centrale nucleare di Krško è entrato in...

La Corte suprema norvegese non ferma la ricerca del petrolio nell’Artico

La Corte suprema norvegese ha respinto la richiesta dei gruppi ambientalisti che cercavano di fermare l’esplorazione petrolifera nell’Artico, dopo una storica battaglia sugli impegni del paese in materia di cambiamento climatico. La contestata decisione è arrivata martedì (22 dicembre). Con...

Oltre la Brexit: le opportunità del tandem Italia-Regno Unito

Il 2021 è l’anno delle presidenze per Roma e Londra. La triangolazione della guida di G7, G20 e COP26 può aiutare a porre le basi per un rapporto costruttivo tra Regno Unito e Unione europea su priorità condivise anche dopo...
21-12-2020

Idrogeno, cinque Paesi chiedono all’Ue di puntare sulle rinnovabili e dire addio al gas

Austria, Danimarca, Lussemburgo, Portogallo e Spagna hanno pubblicato una lettera congiunta che invita l’Unione europea a dare chiaramente la priorità alle energie rinnovabili nell’ambito di un progetto guidato dall’Ue che mira ad accelerare la diffusione dell’idrogeno, la ricerca e le...
18-12-2020

Dieselgate, Corte Ue: “Le alterazioni delle emissioni sono sempre vietate, senza eccezioni”

Secondo i giudici di Lussemburgo il costruttore non può installare dotazioni che condizionano il sistema di controllo delle emissioni del veicolo facendolo figurare come meno inquinante.  Nella giornata di giovedì 17 dicembre, la Corte di giustizia europea ha confermato che...
17-12-2020

Canfin: il meccanismo europeo di adeguamento del carbonio alla frontiera “non è una tassa”

Il futuro meccanismo di adeguamento della CO2 alla frontiera dell’Unione europea deve rispecchiare il prezzo e la struttura del mercato del carbonio dell’Ue per essere compatibile con le regole dell’Organizzazione Mondiale del Commercio (Omc), dice Pascal Canfin. Pascal Canfin è...
16-12-2020

Energia, stop ai fondi europei per le infrastrutture basate sui combustibili fossili

Martedì 15 dicembre la Commissione europea ha presentato una revisione della norma sulle reti transeuropee dell’energia (Ten-E), per modernizzare le reti transfrontaliere e allinearsi così agli obiettivi climatici previsti dal Green Deal europeo. Il previsto aggiornamento del regolamento dell’Ue sulle...

Macron vuole inserire la lotta ai cambiamenti climatici nell’articolo 1 della Costituzione

Il presidente francese ha annunciato di voler sottoporre a referendum la proposta di modifica del primo articolo della Costituzione francese, inserendovi un riferimento esplicito alla difesa dell’ambiente. Inserire in Costituzione, e precisamente nell’articolo 1, un riferimento alla lotta ai ambienti...
14-12-2020

Conferenza sulla Carta dell’energia: un banco di prova per la politica Ue sul clima

I ministri dell’Ue, che parteciperanno alla Conferenza sulla Carta dell’energia, dovrebbero lavorare al ritiro collettivo dal Trattato, se le altre parti si opporranno alla graduale eliminazione dei combustibili fossili dalle disposizioni vincolanti del trattato, sostiene la dottoressa Saheb. La dott.ssa...
Energia e ambiente 14-12-2020

Da Iveco a Daimler, sette produttori di camion si impegnano a dire addio al diesel entro il 2040

I maggiori produttori europei di camion hanno siglato un impegno per eliminare dalle loro vendite i veicoli inquinanti entro il 2040, puntando sull’idrogeno e le batterie.  A darne notizia è il quotidiano britannico Financial Times, che anticipa i contenuti del...
14-12-2020

Il gasdotto TAP porta la politica energetica dell’Ue in Azerbaigian

La costruzione del gasdotto TAP potrebbe diventare un esempio di quello che dovrebbe essere il ruolo di uno sviluppatore di progetti, ovvero costruire un progetto per infrastrutture commerciali attenuando al contempo i potenziali conflitti ambientali e sociali, scrive Danila Bochkarev....

Consiglio europeo, raggiunto l’accordo sugli obiettivi climatici per il 2030

“Un accordo su un maggiore obiettivo di riduzione delle emissioni pari almeno al 55% entro il 2030 è alla nostra portata”, aveva detto Charles Michel, il presidente del Consiglio europeo che presiede il vertice dei Capi di Stato e di...
Energia e ambiente 09-12-2020

Mobilità sostenibile, il piano Ue: 30 milioni di auto a impatto zero entro il 2030

La Commissione ha presentato un piano per ridurre del 90% le emissioni dei trasporti entro il 2050. Per azzerare le emissioni di CO2 in Europa entro il 2050, tutti i mezzi di trasporto devono diventare più sostenibili. Per favorire questa...

Il carbon pricing non basta più. Per ridurre la CO2 servono regolamentazioni internazionali

I cambiamenti in atto nel Regno Unito e negli Stati Uniti potrebbero costringere a ripensare la politica climatica di punta dell’Ue, l’Emissions Trading Scheme. Quando il sistema di scambio delle quote di emissioni è stato istituito nel 2005, aveva molti...