Energia e ambiente

Mondo 20-01-2022

Questione Ucraina: tra i due litiganti spicca l’assenza dell’UE

Proseguono le schermaglie tra USA e Russia sull’Ucraina, tra dichiarazioni sibilline e azioni concrete di difficile interpretazione come le manovre militari russe in Bielorussia o l’autorizzazione USA al trasferimento, indiretto tramite i paesi alleati, di armi e rifornimenti bellici all’Ucraina...
Economia e sociale 07-01-2022

Pnrr, il 2022 sarà l’anno decisivo per l’implementazione in Italia

Il 2022 sarà per l’italia un anno decisivo per l’implementazione del PNRR, la componente italiana del NGEU di cui siamo il maggior beneficiario tra tutti i paesi europei, perché è l’anno in cui è prevista l’attuazione delle riforme promesse dal...
Economia e sociale 04-01-2022

L’Agenda europea dell’Italia per il 2022

L’agenda europea dell’Italia per il nuovo anno 2022 è impegnativa, ricca di appuntamenti e carica di responsabilità, dalle riforme necessarie per la piena e corretta implementazione del PNRR al dibattito sulla riforma del MES passando per il ruolo che l’Italia,...
Economia e sociale 04-01-2022

Evi: gas e nucleare fuori dalla tassonomia verde per dare coerenza al Next Generation EU

EURACTIV Italia ha intervistato l’on. Eleonora Evi, parlamentare europea, membro della Conferenza sul futuro dell’Europa, co-portavoce nazionale di Europa Verde sulle critiche dei Verdi europei alla proposta della Commissione sulla tassonomia verde, sul suo impatto sul Next Generation EU e...
Economia e sociale 03-01-2022

L’agenda dell’Unione Europea per il 2022

L’agenda dell’Unione Europea per il 2022 è particolarmente fitta di impegni e ambiziosa nelle prospettive. Dalla riforma del Patto di Stabilità e Crescita alla conclusione della CoFoE passando per l’implementazione del Green Deal e la definizione della Tassonomia Verde e...
29-12-2021

Green Taxonomy, rimandata all’anno nuovo ogni decisione

La Commissione Europea ha rimandato la presentazione della sua proposta sulla Tassonomia Verde perché ci sono ancora grandi scontri tra i governi nazionali su quali forme di energia e quali modi di produzione e distribuzione possano essere considerati “ecologicamente sostenibili”...
20-12-2021

Green Deal, la difficile implementazione della transizione ecologica

Si parla spesso del Green Deal e della transizione ecologica, ma intanto Terna ha chiesto a Enel di riaprire per due settimane la centrale a carbone di La Spezia per far fronte al picco di domanda in questo periodo. Questo...
Economia e sociale 14-12-2021

Tassonomia verde, continua il dibattito sull’inclusione dell’energia nucleare

In Europa resta acceso il dibattito sull’inclusione dell’energia nucleare nella tassonomia verde, ovvero quella classificazione che identifica le fonti energetiche pulite in cui l’Ue può investire i soldi del Green Deal e del Recovery Plan. È un tema che in...
Energia 13-12-2021

La crisi diplomatica tra Algeria e Marocco e le ripercussioni sull’approvvigionamento energetico dell’Europa

TotalEU ha realizzato una lunga intervista, di cui qui vedete un breve abstract, con l’eurodeputato Andrea Cozzolino, Presidente della Delegazione UE per le relazioni con i paesi del Maghreb, sul mancato rinnovo della concessione per l’utilizzo del MEG, il gasdotto...
Economia e sociale 03-12-2021

Il Next Generation EU e l’implementazione della COP26

Webinar organizzato da EURACTIV Italia, dal CesUE e dal Movimento Federalista Europeo della Toscana con il sostegno del Parlamento europeo. Intervengono: Mauro ALBRIZIO – Direttore dell’Ufficio europeo di Legambiente, Simona BONAFÈ – Commissione per l’ambiente, la sanità pubblica e la...

Cop26, è il momento di passare dalle parole ai fatti

Finita la Cop26, sono iniziate subito le critiche per un accordo al ribasso, ma di positivo c’è che l’accordo si è trovato. Alcune realtà riusciranno a implementarlo meglio di altre: l’Unione europea, grazie al Next Generation Eu che ha fatto...

Ue: modello di governance nel contrasto al cambiamento climatico

La COP 26 di Glasgow sta per volgere al termine con tante promesse e un sostanziale nulla di fatto sul piano concreto. Un fallimento troppo simile alle precedenti COP che solleva una ben nota questione basilare: il cambiamento climatico è...

Cop26, la lezione di Alexander Hamilton

Alexander Hamilton scriveva nel Federalist: “Sperare in una permanenza di armonia tra molti stati indipendenti e slegati sarebbe trascurare il corso uniforme degli avvenimenti umani e andar contro l’esperienza accumulata dal tempo”. Questo massima è ancora importante per noi oggi,...
Economia e sociale 04-11-2021

Fondi europei e ambiente: le questioni che dovrebbe affrontare l’Italia

Nel dibattito al Senato sulla legge comunitaria, Emma Bonino ha denunciato due cose molto importanti: da un lato che la maggior parte delle infrazioni a carico dell’Italia riguardano temi ambientali come lo smaltimento dei rifiuti, dall’altro che ancora non si...

Cop26, le proposte per finanziare la transizione ecologica nei Paesi poveri

In Europa c’è un grande dibattito sul Green Deal. Il G20 ha riconosciuto di non aver adempiuto all’impegno di mettere a disposizione dei fondi per la transizione ecologica nei Paesi più poveri. Collegare i diritti speciali di prelievo del Fondo...
Energia 20-10-2021

Energia, l’aumento dei prezzi non dipende dalla transizione ecologica

Nel dibattito pubblico c’è grande attenzione all’aumento dei prezzi dell’energia, ma spesso si crea confusione attribuendolo alla transizione ecologica. Le due cose non sono collegate e, anzi, è necessario investire sempre di più nelle energie rinnovabili perché sono l’unica soluzione...
Economia e sociale 11-08-2021

Parole d’Europa: i fondi strutturali europei

I fondi strutturali europei sono i finanziamenti che l’Unione Europea fornisce agli Stati membri in funzione delle loro necessità e con specifiche finalità come la politica di sviluppo e coesione regionale o la politica agricola comune o le politiche di...
Economia e sociale 04-08-2021

La crisi pandemica non deve farci dimenticare le priorità ecologiche

Come i recentissimi avvenimenti dimostrano, l’emergenza climatica è arrivata ad un livello mai raggiunto prima e non possiamo più ignorarla o sottovalutarla. Il tema del rilancio dell’economia per uscire dalla crisi pandemica deve essere assolutamente integrato con il tema della...
Economia e sociale 23-07-2021

NGEU un anno dopo

Un anno fa i capi di stato e di governo dei paesi dell’Unione europea al termine del Consiglio Europeo Straordinario del 17-21 luglio 2020 approvarono all’unanimità un progetto per la ripresa ed il rilancio economico post pandemia da attuare nel...
Economia e sociale 22-07-2021

Parole d’Europa: Carbon Trading Emission Scheme

Il Carbon Trading Emission Scheme, più noto come EU ETS (European Union Emission Trading Scheme) è una sorta di mercato europeo che comprende tutti i paesi dell’UE più Islanda, Liechtenstein e Norvegia, all’interno del quale le industrie possono vendere e...
Economia e sociale 19-07-2021

La transizione ecologica nell’UE

La transizione ecologica è una delle più grandi e impegnative priorità per tutte le società post-industriali ed in particolare per l’Europa che si è esplicitamente impegnata a dedicare una percentuale molto alta dei fondi messi a disposizione all’interno del NGEU...
Economia e sociale 01-07-2021

NGEU, un’occasione da non perdere per risolvere le criticità industriali dell’UE

Analizzando il rapporto pubblicato recentemente da Washington sulle criticità dell’industria americana non si può non notare che le stesse criticità affliggono anche il sistema produttivo dei paesi dell’UE che da tempo si è attivata per colmare queste lacune attraverso la...
Economia e sociale 29-06-2021

Piano di ripresa italiano, le critiche dei Verdi: l’attenzione all’ambiente è insufficiente

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza è stato approvato a pieni voti da Bruxelles ma ha subito suscitato le critiche degli ambientalisti in merito agli strumenti e ai fondi previsti per la transizione ecologica dell’Italia e al raggiungimento degli...
Economia e sociale 17-06-2021

Fiscalità europea, la soluzione per un bilancio Ue equo e solidale

In questi giorni sulla stampa specializzata si è data grande enfasi all’accordo raggiunto all’OCSE sulla tassazione, diversificata nel rispetto dei diversi regimi fiscali ma coordinata, dei profitti dei giganti del web o meglio delle 100 aziende più ricche al mondo....