Energia e ambiente

Energia 27-06-2022

Come far funzionare il meccanismo ETS 2 per il clima e le persone

Le preoccupazioni sociali circa l’introduzione di un prezzo alle emissioni di carbonio dei combustibili usati per il trasporto e il riscaldamento (ETS 2) sono legittime. Ma il Parlamento europeo ha passato il segno nella sua aspirazione ad attutire gli oneri...
Energia 27-06-2022

REPowerEU è la ricetta giusta per allontanarsi dalla dipendenza dal gas russo?

La ricetta per essere indipendenti dal gas russo è l’accelerazione della transizione verso l’energia pulita; il suo successo dipende dall’uso degli ingredienti giusti, scrivono Megan Anderson, Bram Claeys e Jan Rosenow. Megan Anderson è associata al Regulatory Assistance Project (RAP),...
Promoted content

Il viaggio verso il ripristino della natura in Europa può incominciare

Secondo Frans Timmermans e Virginijus Sinkevičius, negli ultimi 30 anni le leggi sull’ambiente dell’UE hanno ruotato attorno alla conservazione, ma questo chiaramente non è sufficiente. Invece, ripristinare la natura è la strada migliore, uno degli investimenti più saggi a disposizione...
03-06-2022

Tassa sul carbonio alle frontiere: un distacco dagli obiettivi economici e ambientali dell’UE

Il 7 giugno il Parlamento europeo esprimerà il suo voto finale sulla proposta del meccanismo di aggiustamento del carbonio alle frontiere (CBAM). Questa sarà l’ultima occasione per il Parlamento e il Consiglio dell’UE per mettere a punto il meccanismo e...
Economia e sociale 31-05-2022

Visco: l’Europa verso l’acquisto congiunto di debiti pregressi

Il governatore di BankItalia, Ignazio Visco, oggi a Palazzo Kock (sede della Banca in Via Nazionale a Roma) ha svolto le consuete Considerazioni finali sull’ultimo anno e sulle prospettive economiche internazionali, europee ed italiane. Presentando una serie di affermazioni interessanti....

Baku nell’attuale scacchiere geopolitico. Conversazione col Presidente azerbaigiano

Incontro il Presidente dell’Azerbaigian Ilham Aliyev durante il convegno annuale dedicato alle prospettive di cooperazione nel Caucaso meridionale. Partecipano i più noti “caucasologi” a livello internazionale: come lo svedese Svante Cornell, Brenda Shaffer di Harvard, Michael Reynolds di Princeton e...

Non c’è tempo da perdere: l’Ue si concentra sulle competenze professionali per la transizione verde

La Commissione europea sta aiutando gli Stati membri, le aziende e i lavoratori a preparare il massimo sforzo per la transizione green e digitale attraverso un numero di iniziative e piattaforme con attenzione particolare sul mercato del lavoro e la...
Energia 29-04-2022

La Bulgaria riuscirà a sfuggire dalla trappola del gas?

Dopo la decisione russa di interrompere le forniture di gas alla Bulgaria, il paese è sotto pressione. Tuttavia, i ritardi passati nello sviluppo dell’infrastruttura energetica del gas potrebbero ora volgere a suo vantaggio, scrive Genady Kondarev. Genady Kondarev è senior...
Futuro dell'Europa 28-04-2022

È l’ora degli Stati Uniti d’Europa

Oltre 250 personalità provenienti dal mondo accademico, dalla società civile, dalla comunità imprenditoriale, dalle istituzioni di tutta l’Ue hanno firmato un appello per chiedere una maggiore integrazione europea. Noi cittadini europei siamo spaventati dal ritorno della guerra nel cuore dell’Europa....

Previsioni economiche del FMI. Cosa ci attende

Lo aveva già annunciato la Banca Mondiale qualche giorno fa: “le prospettive economiche mondiali si stanno rabbuiando”. Adesso lo certifica il Fondo Monetario Internazionale, con l’Economic Outlook pubblicato il 19 aprile. Tra il 2022 e il 2023, l’invasione Russa dell’Ucraina...
Futuro dell'Europa 15-04-2022

È l’ora della federazione europea

La guerra in Ucraina mostra la debolezza dell’Unione Europea e soprattutto dei suoi Stati membri. Ci ricorda che il nazionalismo porta alla guerra, che non è scomparsa dall’Europa, ma soltanto dall’Unione Europea grazie alla costruzione di istituzioni sovranazionali, fondate sulla...
Futuro dell'Europa 11-04-2022

Letta per l’Europa federale

In un lungo saggio pubblicato sul Foglio Enrico Letta propone una riforma dei Trattati per creare sette unioni e costruire un’Europa federale. Il Segretario del PD Enrico Letta ha esposto in maniera chiara e dettagliata la sua posizione europea, chiedendo...
Economia e sociale 11-04-2022

Gentiloni per un “Momento Hamiltoniano” 2.0

Dopo meno di due anni dal Next Generation EU, che l’allora Ministro delle Finanze tedesco Olaf Scholz aveva definito un “momento Hamiltoniano” per la UE (facendo riferimento alla decisione di Alexander Hamilton, Ministro delle Finanze dell’appena costituita federazione statunitense, di...
04-04-2022

Tassa sulla CO2 alle frontiere: i legislatori americani sono al punto di svolta

Un dazio sui prodotti che generano grandi quantità di emissioni nel loro processo produttivo sta venendo studiato nell’Ue. Questo significherebbe che i produttori europei pagherebbero per le loro emissioni ovunque si trovino nel mondo. Impatterà seriamente i partner commerciali europei,...
Economia e sociale 31-03-2022

Lo spettro della stagflazione

Il capo-economista della Bce, Philip Lane, continua ad usare l’estintore sulle aspettative d’inflazione. La Bce insiste nella solita narrazione: è vero, abbiamo un’impennata dell’inflazione; ma poiché si tratta di un fenomeno importato e contingente a quello che sta accadendo in...

Il ritorno dell’autarchia

La globalizzazione (almeno per come l’abbiamo conosciuta negli ultimi decenni) è arrivata, per il momento, al capolinea; stroncata prima dai lockdown legati all’emergenza pandemica e poi dall’invasione russa dell’Ucraina. Per decenni a venire, i paesi cercheranno di organizzarsi per realizzare...
Energia 28-03-2022

Una piattaforma comune europea per il gas potrebbe rivelarsi la soluzione vincente

Una piattaforma comune per l’acquisto di gas potrebbe dar vita ad una vera e propria politica di sicurezza europea. Ciò si tradurrebbe in una politica energetica comune per il gas, a completamento del tassello mancante del quadro della politica dell’Ue...
Energia 28-03-2022

Energia: come abbattere le importazioni russe di combustibili fossili, le emissioni e i rincari in bolletta

Il cuore della soluzione alle sfide di oggi è rendere il nostro uso dell’energia più efficiente, scrivono il direttore dell’Aie Fatih Birol e il ministro danese Dan Jørgensen. Dan Jørgensen è il ministro danese per il clima, l’energia e i...

Perché il gas naturale non è né una soluzione giusta né di transizione

In questo momento di guerra con esplicite implicazioni energetiche, i responsabili delle decisioni finanziarie pubblici e privati, secondo Marilyn Waite, devono ricordare che il gas fossile “non è né una soluzione giusta né transitoria”. Marilyn Waite è amministratore delegato del...
Economia e sociale 14-03-2022

Servono misure straordinarie per l’economia europea

Scriveva qualche giorno fa Adam Tooze che, al di là di bombe, carrarmati, edifici sventrati, morti ed esodi biblici, ossia l’immagine della guerra alla quale siamo abituati, è in corso un conflitto più sottile e potenzialmente ancora più devastante: “una...
Mondo 01-03-2022

Germania: quelle tentazioni pericolose

La Germania ha annunciato lunedì 28 febbraio un investimento da 100 miliardi di euro per potenziare la propria difesa. Nel pomeriggio, a margine dell’incontro dei Ministri dell’energia a Bruxelles, il Ministro tedesco Habeck ha annunciato “misure radicali” per ridurre la...
Futuro dell'Europa 28-02-2022

Il futuro dell’Europa e la lezione di Putin

Ogni crisi può diventare un’opportunità; sta a noi farlo accadere. Il violento attacco della Russia contro l’Ucraina mette a nudo tutte le contraddizioni di un progetto d’integrazione europea ancora incompleto. È il momento di rafforzare subito la sovranità europea in...
Economia e sociale 23-02-2022

Il bastone e la carota: l’eterno compromesso sulla riforma delle regole fiscali Ue

È appena uscito un documento del CEP, il Centro per le Politiche Europee, sulla riforma del Patto di Stabilità e Crescita, intitolato: Bastone e carota. La via dell’UE verso un percorso comune per una maggiore sovranità fiscale. Che intende contribuire...
Mondo 22-02-2022

Crisi in Ucraina: alcune domande a Draghi e ai governi europei

Il governo Draghi si fonda su europeismo e atlantismo e la crisi in Ucraina ci interroga su cosa fare per rafforzare l’Unione Europea e la NATO. Mostra infatti l’impotenza dei governi nazionali, che dovrebbero spiegare ai cittadini europei perché non...