Economia e sociale

23-07-2021

NGEU un anno dopo

Un anno fa i capi di stato e di governo dei paesi dell’Unione europea al termine del Consiglio Europeo Straordinario del 17-21 luglio 2020 approvarono all’unanimità un progetto per la ripresa ed il rilancio economico post pandemia da attuare nel...
22-07-2021

Parole d’Europa: Carbon Trading Emission Scheme

Il Carbon Trading Emission Scheme, più noto come EU ETS (European Union Emission Trading Scheme) è una sorta di mercato europeo che comprende tutti i paesi dell’UE più Islanda, Liechtenstein e Norvegia, all’interno del quale le industrie possono vendere e...
19-07-2021

La transizione ecologica nell’UE

La transizione ecologica è una delle più grandi e impegnative priorità per tutte le società post-industriali ed in particolare per l’Europa che si è esplicitamente impegnata a dedicare una percentuale molto alta dei fondi messi a disposizione all’interno del NGEU...
09-07-2021

Il futuro del Patto di Stabilità e le misure strutturali per un Debito comune europeo

In Italia e in Europa da tempo si sta discutendo di come rendere strutturali e quindi permanenti gli strumenti finanziari varati dal NGEU e di come riformare il Patto di Stabilità e Crescita per adeguarlo alle mutate condizioni economico-sociali e...
08-07-2021

Europeismo e Atlantismo, i pilastri della strategia politica di Mario Draghi

Il consenso all’operato di Mario Draghi pur tra le mille difficoltà del momento è in costante crescita sia all’interno del nostro paese che all’estero come raramente è successo ai leader politici italiani che lo hanno preceduto. Sarebbe un bene se...
01-07-2021

NGEU, un’occasione da non perdere per risolvere le criticità industriali dell’UE

Analizzando il rapporto pubblicato recentemente da Washington sulle criticità dell’industria americana non si può non notare che le stesse criticità affliggono anche il sistema produttivo dei paesi dell’UE che da tempo si è attivata per colmare queste lacune attraverso la...
29-06-2021

Piano di ripresa italiano, le critiche dei Verdi: l’attenzione all’ambiente è insufficiente

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza è stato approvato a pieni voti da Bruxelles ma ha subito suscitato le critiche degli ambientalisti in merito agli strumenti e ai fondi previsti per la transizione ecologica dell’Italia e al raggiungimento degli...
24-06-2021

Le ambiguità di Giorgia Meloni sull’Europa

Intervenendo al Taobuk Festival di Taormina, Giorgia Meloni ha rilanciato la sua visione ambigua dell’Europa come quando si pronuncia contro l’euro, da cui non vuole uscire ma che considera la peggior sventura per l’Italia, o contro l’arroganza di Francia e...
23-06-2021

Recovery Plan, promosse le riforme e gli investimenti del piano italiano

La Presidente della Commissione Europea Ursula Von der Leyen ha incontrato ieri, 22 giugno, a Roma il premier Draghi per consegnare al governo italiano il documento ufficiale con cui la Commissione ha approvato il nostro PNRR, così come sta facendo...
18-06-2021

Conferenza sul Futuro dell’Europa, domani inaugurazione dei lavori in plenaria

Domani, 19 giugno 2021, si inaugura ufficialmente Conferenza sul Futuro dell’Europa con la prima sessione plenaria da Strasburgo che vedrà la partecipazione in presenza e online di rappresentanti delle istituzioni europee, di parlamentari europei e nazionali e di semplici cittadini...
17-06-2021

Fiscalità europea, la soluzione per un bilancio Ue equo e solidale

In questi giorni sulla stampa specializzata si è data grande enfasi all’accordo raggiunto all’OCSE sulla tassazione, diversificata nel rispetto dei diversi regimi fiscali ma coordinata, dei profitti dei giganti del web o meglio delle 100 aziende più ricche al mondo....
16-06-2021

Il PNRR e le riforme del sistema Italia

Il dibattito italiano recentemente si è incentrato su una serie di temi solo apparentemente interni come la riforma fiscale, la riforma della giustizia, la riforma della pubblica amministrazione, la riforma delle modalità di concorso per le nuove assunzioni pubbliche, ovvero...
04-06-2021

Il ruolo internazionale dell’€uro – Perché è un problema (alla portata) di tutti

Webinar in diretta su ZOOM venerdì 4 giugno ore 17:30, organizzato nell’ambito del progetto Jean Monnet – “EU2 – You Too!” dell’Università di Roma Tre, da EURACTIV Italia, del CesUE, dal Movimento Europeo Italia, dalla Robert Triffin International e dal...
04-06-2021

Il ruolo internazionale dell’Euro

Tra i beni pubblici forniti dall’Unione europea il più noto è senza dubbio l’Euro. Nato nel 1999 e coniato a partire dal 2002, in vigore oggi in 19 paesi sui 27 dell’UE, l’euro è un formidabile strumento di sviluppo economico...
01-06-2021

L’UE e l’Italia al centro delle considerazioni finali del Governatore di Bankitalia

Nelle sue considerazioni finali per l’anno 2021 il Governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco ha lanciato alcuni messaggi molto importanti all’Italia e all’Europa. Al nostro paese ha ricordato le responsabilità di cui è investita (in quanto maggior beneficiario) per il...
31-05-2021

La difficoltà tutta italiana di utilizzare i fondi europei

In Italia il dibattito si concentra su Next Generation Eu e come impiegare i fondi europei ma la vera partita da vincere per il nostro paese riguarda soprattutto l’efficienza della spesa, ovvero come riuscire a spendere i fondi che l’Europa...
28-05-2021

Il Next Generation EU e la transizione ecologica

Webinar organizzato dal CesUE, da EURACTIV Italia e dal Centro Regionale toscano del Movimento Federalista Europeo, con il contributo dell’Ufficio per l’Italia del Parlamento Europeo Intervengono in diretta: – Michele A. BINA – Senior consultant di IRENA, [ l’Agenzia Internazionale...
28-05-2021

NGEU, completate le 27 ratifiche nazionali sulle risorse proprie

Nella serata di ieri, 27 maggio 2021, sono state finalmente completate tutte le ratifiche nazionali – tanto diversificate quanto lo sono i sistemi legislativi dei 27 paesi UE – della cosiddetta “decisione sulle risorse proprie” ovvero lo strumento giuridico che...
Energia e ambiente 28-05-2021

La transizione ecologica

La transizione ecologica è una delle più grandi e impegnative priorità per tutte le società post-industriali e in particolare per l’Europa che si è esplicitamente impegnata a dedicare una percentuale prestabilita molto alta dei fondi messi a disposizione all’interno del...
24-05-2021

Riflettere sul futuro dell’Europa a 35 anni dalla morte di Altiero Spinelli

Webinar organizzato dal CesUE, da EURACTIV Italia e dal Centro Regionale toscano del Movimento Federalista Europeo, in collaborazione con l’Ufficio per l’Italia del Parlamento Europeo, il Movimento Europeo Italia, l’Istituto Affari Internazionali e l’Associazione “il Mulino”, in occasione dei 35...
24-05-2021

Direttiva relativa a salari minimi adeguati nell’Unione europea

È entrata in questi mesi nel vivo in Europa la discussione sulla direttiva comunitaria che punta a introdurre lo strumento del salario minimo in tutti gli Stati membri. L’Ufficio in Italia del Parlamento europeo, in collaborazione con la Rappresentanza della...
23-05-2021

Un’occasione per riflettere sul futuro dell’Europa

Il 23 maggio di 35 anni fa ci lasciava Altiero Spinelli uno dei grandi padri fondatori di quella visionaria e lungimirante idea, nata dalle macerie della II Guerra mondiale per evitare che potessero ripetersi, che oggi è l’Unione Europea, uno...
21-05-2021

Enrico Letta a Bruxelles ribadisce la linea europeista del PD

Sebbene il premier Draghi abbia ribadito fin dall’insediamento del suo esecutivo la centralità del rapporto Italia-UE le posizioni dei partiti della coalizione rimangono estremamente diversificate. Enrico Letta, Segretario del PD,  si è recato a Bruxelles per incontrare i vertici delle...
19-05-2021

Brevetti sui vaccini, la classica foglia di fico usata per celare altri interessi

Si è riaccesa la querelle sulla sospensione dei brevetti sui vaccini anti-covid-19 per facilitarne la produzione e la diffusione soprattutto nei paesi più poveri colpiti in modo pesantissimo dal coronavirus – e che ha fatto passare in secondo piano le...