Economia circolare

Energia e ambiente 15-10-2020

Prodotti chimici, la strategia europea per un ambiente privo di sostanze tossiche

La Commissione europea ha adottati  mercoledì 14 ottobre la nuova Strategia sulle sostanze chimiche sostenibili. Si tratta del primo passo verso l’obiettivo di azzerare l’inquinamento e liberare l’ambiente dai prodotti tossici, come previsto dal Green Deal europeo. L’obiettivo della nuova...

Clima: il Parlamento Ue alza l’obiettivo per il 2030 ma il negoziato in Consiglio riparte al ribasso

Nella lettera di convocazione Charles Michel sembra essersi “dimenticato” del voto del Parlamento europeo e menziona come base negoziale la proposta della Commissione di ridurre le emissioni del 55% entro i prossimi 10 anni. Il 15 e 16 ottobre i...
Economia e sociale 14-10-2020

Parlamento Ue: “Combustibili fossili fuori dai finanziamenti del Recovery Fund”

Con 65 voti a favore, 15 contrari e 3 astensioni, la Commissione Ambiente al Parlamento Europeo ha votato lunedì (12 ottobre) per escludere i combustibili fossili da qualsiasi tipo di sostegno economico proveniente dal Recovery Fund, che è destinato a rilanciare...

Da Ursula von der Leyen a Papa Francesco: le celebrità unite contro la crisi climatica

Il 10 ottobre è stato lanciato il “Countdown” di Ted, un evento virtuale con oltre 50 celebrità intervenute in eventi realizzati in tutto il mondo per diffondere un appello importante: fermare il Climate change entro il 2030. Nella lista degli...

Emergenza clima: tutte le grandi aziende rischiano di non centrare gli obiettivi climatici

Gli obiettivi climatici sono una sfida centrale per l’Ue e per la Commissione von der Leyen ma il raggiungimento della neutralità climatica entro il 2050 non è scontato. Secondo gli ultimi studi, infatti, nessuna delle principali compagnie di carbone, petrolio...

Legge sul clima, via libera dell’europarlamento alla riduzione delle emissioni del 60% entro il 2030

Arriva il via libera ufficiale del Parlamento Europeo, riunito in sessione plenaria, alla proposta della socialdemocratica Jytte Guteland di ridurre le emissioni del 60% entro i prossimi 10 anni. Con 392 voti favorevoli, 161 contrari e 142 astensioni, gli eurodeputati confermano...
Economia e sociale 07-10-2020

Just trasition fund: i fondi per l’Italia potrebbero arrivare a quasi un miliardo di euro

Nel corso dei negoziati a Bruxelles sul Next Generation Eu (Recovery Fund) e sul prossimo quadro finanziario pluriennale dell’UE (QFP) è emersa l’ipotesi di aumentare e risorse destinate all’Italia dal Just Transition Fund (o Fondo per la transizione equa) per il...
30-09-2020

“Terre rare”: la nuova alleanza mira all’autonomia strategica europea

Martedì (30 settembre) la Commissione Europea ha lanciato una nuova alleanza industriale volta a rafforzare l'”autonomia strategica” dell’Ue sulle materie prime come le terre rare, considerate fondamentali per le transizioni verdi e digitali del blocco. “L’accesso alle risorse è una...

Come rendere le filiere alimentari europee più giuste e sostenibili

Un nuovo studio condotto da Oxfam Italia e dall’Open Society European Policy Institute analizza nove casi studio di etichettature e certificazioni lanciate nel mondo per identificarne gli elementi più innovativi che insieme ad un corpus normativo comunitario più coerente e...
25-09-2020

L’Ue lavora a un codice colore unificato per i sacchi della spazzatura

Il colore dei sacchi della spazzatura potrebbe presto essere armonizzato in tutti i 27 Stati membri dell’Ue, nell’ambito dei piani della Commissione europea per migliorare la raccolta dei rifiuti e promuovere il riciclo. Lo schema di colore armonizzato per i...

Le politiche di sviluppo sostenibile all’interno dell’Unione europea

In politica europea, “sviluppo sostenibile” è stato per anni un termine chiave, espressione à la page che indica uno sviluppo economico attento all’ambiente. Ma cosa significa veramente e come viene interpretato dall’UE? In questo articolo chiariamo le principali strategie e...
Energia e ambiente 11-09-2020

Legge sul clima: il Parlamento Ue chiede di ridurre le emissioni del 60% entro il 2030

In 30 anni la crisi climatica potrebbe causare 1,2 miliardi di persone sfollate nel mondo; 3,5 miliardi e mezzo di persone che soffrono di insufficienza alimentare e 5,4 miliardi di persone che vivono in aree con estrema carenza idrica. In questo quadro di...
Energia e ambiente 10-09-2020

Legge sul clima: il Wwf chiede al Parlamento europeo coraggio e responsabilità

Il 10 settembre la commissione per l’ambiente del Parlamento europeo voterà la legge europea sul clima. Gli ambientalisti chiedono di approvare una riduzione delle emissioni del 65% nel 2030, perché solo così sarà possibile raggiungere l’impatto zero nel 2050. L’azione...
Energia 03-09-2020

Litio e materie prime per le batterie: il decalogo di Bruxelles per ridurre la dipendenza da Paesi terzi

Dall’alleanza per le materie prime ai nuovi partenariati per diversificare le fonti di approvvigionamento. Ecco la strategia della Commissione Ue. Ridurre la dipendenza dell’Europa dai Paesi terzi per materie prime essenziali per le nuove tecnologie. È questo il principale obiettivo...
02-09-2020

La Commissione Ue lancerà un’alleanza europea sulle materie prime

La Commissione europea annuncerà il lancio di una nuova alleanza industriale questa settimana, con l’obiettivo di costruire una catena di approvvigionamento completa dell’Ue per le materie prime come il litio, considerate fondamentali per le transizioni digitali e verdi del blocco....

L’insostenibile leggerezza del dibattito sullo sviluppo sostenibile

Tradizionalmente, i policymaker cercano nel dibattito accademico le tesi che meglio sostengono i loro interessi. E così ne amplificano alcune voci; anche se gli accademici tendono a illudersi che accada il contrario, di essere loro a guidare la politica, alimentati...
26-08-2020

Il riciclo chimico apre nuove possibilità per l’economia circolare in Europa

In autunno la Commissione europea dovrebbe avviare una revisione completa della sua politica in materia di sostanze chimiche e il riciclaggio dei prodotti chimici potrebbe finire per giocare un ruolo chiave. Trattare con le sostanze tossiche contenute nei vecchi prodotti...
Energia e ambiente 25-08-2020

La Germania lancia sul mercato i suoi primi green bond federali

Lunedì (24 agosto) la Germania ha annunciato i dettagli del suo primo collocamento di obbligazioni “verdi”, attingendo per la prima volta ai mercati finanziari per finanziare progetti ambientali. Il ministero delle Finanze ha dichiarato che nel 2020 raccoglierà fino a...
Digitale 24-08-2020

In Gran Bretagna la prima raffineria commerciale per l’estrazione di metalli preziosi dai rifiuti elettronici

Lo stabilimento di Cheshire sarà il primo al mondo a utilizzare processi di riciclaggio basati sui batteri. Con quanta frequenza cambiamo lo smartphone o il pc alla ricerca delle novità proposte dall’ultimo modello? La società dei consumi è basata sull’idea...
Economia e sociale 24-08-2020

Il mistero delle Policy Recommendations della Ue all’Italia

Ogni anno, nell’ambito del semestre europeo (uno degli strumenti di coordinamento delle politiche nazionali previsto dalla governance economica della Ue) il Piano nazionale di riforme viene inviato a Bruxelles (quest’anno è accaduto il 30 aprile) e riceve commenti dalle istituzioni...

La Germania vicina all’obiettivo climatico del 2020, grazie al Covid

Contrariamente alle ultime previsioni l’obiettivo climatico prefissato per il 2020 non è lontano, ma c’è un però: se non ci fosse stata la pandemia i teutonici avrebbero in realtà mancato l’obiettivo. Se il caos economico causato dalla pandemia di coronavirus,...

25 anni di obiettivi condivisi per unire entrambe le sponde del Mediterraneo

In questo articolo, scritto in occasione del 25° anniversario della Convenzione di Barcellona, Romano Prodi illustra come la cooperazione regionale, la solidarietà e l’istruzione, soprattutto nel bacino euro-mediterraneo, siano fattori chiave per la ripresa. Quest’anno segna il venticinquesimo anniversario dell’incontro,...
Energia 18-08-2020

Transizione verde, meglio i permessi di inquinamento rispetto al Carbon Border Adjustment

La creazione di un carbon border adjustment mechanism non funzionerebbe, così come l’estensione del sistema di scambio delle quote di emissione dell’Ue per ridurre le emissioni globali e integrare ulteriormente i paesi esportatori di energia nel mercato energetico europeo, sostengono...

Gentiloni: per la prima volta gli obiettivi dello sviluppo sostenibile per valutare le economie europee

“Per la prima volta abbiamo inserito gli obbiettivi dello sviluppo sostenibile tra i criteri di valutazione delle economie europee da parte della Commissione #SDG” twitta il Commissario europeo Paolo Gentiloni. Gli obiettivi di sviluppo sostenibile sono 17 e hanno sostituito gli obiettivi...