Diritti

Futuro dell'Europa 11-04-2022

Letta per l’Europa federale

In un lungo saggio pubblicato sul Foglio Enrico Letta propone una riforma dei Trattati per creare sette unioni e costruire un’Europa federale. Il Segretario del PD Enrico Letta ha esposto in maniera chiara e dettagliata la sua posizione europea, chiedendo...
04-03-2022

Due diligence, il Cep esprime delle riserve sulla proposta di direttiva europea

Nessun lavoro minorile, nessun danno ambientale nell’estrazione delle materie prime. Il 23 febbraio, la Commissione ha presentato un progetto di direttiva sul dovere di diligenza delle imprese ai fini della sostenibilità in relazione alla loro catena di approvvigionamento. Con essa...
Politica 23-02-2022

Ungheria e Polonia: la Corte Ue ha definito le regole del gioco, ma la partita non è ancora chiusa

Il 16 febbraio, la Corte di Giustizia dell’Unione Europea si è espressa sui ricorsi di Ungheria e Polonia che chiedevano l’annullamento del Regolamento n. 2020/2092 che istituisce un meccanismo di condizionalità a protezione del bilancio dell’Unione in caso di violazione...
10-02-2022

Stato di diritto, la Corte di Strasburgo prende provvedimenti straordinari contro la Polonia

L’8 febbraio scorso la Corte europea dei diritti dell’uomo ha intimato alla Polonia di sospendere in via cautelare il procedimento relativo alla revoca dell’immunità del giudice della Corte Suprema Włodzimierz Wróbel. Si tratta di un provvedimento assai eccezionale che segnala...
Futuro dell'Europa 11-01-2022

David Sassoli: un grande europeista e un grande Presidente del Parlamento europeo

Con David Sassoli abbiamo perso un grande Presidente del Parlamento Europeo. Una personalità che si inserisce nel solco della tradizione europeista italiana. Ripercorriamo qui le sue ultime battaglie politiche, bussola per chi vorrà seguirne le orme. Ho conosciuto David Sassoli...
Politica 09-12-2021

La Commissione sospende i fondi dei PNRR a Polonia ed Ungheria

La Commissione Europea blocca sei miliardi destinati a Polonia e Ungheria, in attesa che mettano in atto le riforme concordate. La decisione era nell’aria. Da qualche mese si ventilava l’ipotesi che la Commissione non valutasse positivamente le riforme richieste per...
Digitale 09-11-2021

Il silenzio inquietante che circonda il caso Assange

Il caso dell’estradizione di Julian Assange solleva domande sulla libertà di stampa, la portata extraterritoriale della legge americana e sulla disponibilità – o meno – dell’Europa a proteggere la libertà dei media, scrive Dick Roche. Dick Roche è ex ministro...
Digitale 26-10-2021

La democrazia dell’Unione europea ha bisogno di tutte le voci nei media

Quando il nostro consumo di notizie è passato dalla stampa tradizionale al digitale, abbiamo perso qualcosa di più di una semplice carta da giornale fisica nelle nostre mani. I media sono entrati in un’era di emozioni. Ma non deve essere...
22-10-2021

Premio Sakharov: Navalny simbolo di opposizione alla dittatura isolazionista del Cremlino

Alexei Navalny, attivista e dissidente russo, è il vincitore del premio Sakharov del 2021, premio che ogni anno il Parlamento Europeo assegna ai difensori della libertà di pensiero dal 1988. Da circa dieci anni le relazioni UE-Russia sono particolarmente tese,...
Economia e sociale 07-09-2021

Il PNRR entra nella fase attuativa… e l’Italia guarda al futuro

Come sottolineava ieri la OECD (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico) nel Rapporto sull’Italia, la pandemia e il Recovery costituiscono una straordinaria occasione per avviare una seria transizione ecologica e digitale in un paese che, sotto questi profili,...
Digitale 09-08-2021

Produzioni digitali e diritto d’autore

Il consiglio dei Ministri ha recepito giovedì scorso in via preliminare la direttiva Ue 2019/790 sul diritto d’autore nel mercato unico digitale. Un atto che dovrà ora essere sottoposto all’esame del Parlamento prima dell’adozione definitiva. Silvia Costa, da Presidente della...
Futuro dell'Europa 05-07-2021

Mattarella alla Sorbona: “Francia, Italia, Europa. Il nostro futuro”. Il discorso integrale

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha pronunciato un discorso all’Università Sorbona di Parigi, che EURACTIV Italia pubblica qui integralmente. Signora Ministro dell’istruzione superiore, della ricerca e dell’innovazione, Rettore della regione accademica Île-de-France, Rettore dell’accademia di Parigi, Cancelliere delle università...
10-06-2021

Bielorussia: il momento della verità per i valori europei

La fermezza è l’unica risposta al comportamento di Alexander Lukashenko, che ricorda il regime sovietico. Ma oltre a sanzioni severe, quelli che si oppongono all’oppressione hanno bisogno del nostro aiuto: supporto psicologico e borse di studio per i giovani attivisti...
09-02-2021

I bielorussi non dovrebbero respirare l’aria della libertà?

Quello che abbiamo visto durante la Giornata della Solidarietà di  7 febbraio non è stato un raduno di protesta, ma il volto coraggioso e dignitoso della maggioranza bielorussa. Non dobbiamo inoltre sottovalutare il fatto che la storia del movimento democratico bielorusso...
01-02-2021

La ‘svolta deliberativa’ salverà la democrazia dalla crisi?

La democrazia europea ha un urgente bisogno di reinventarsi. Sotto la minaccia della polarizzazione e della disinformazione, la democrazia deliberativa potrebbe aiutare a restituire il potere al popolo, dalla politica locale a quella internazionale, scrivono Pepijn Kennis e Samuel Doveri...
Economia e sociale 02-12-2020

Il bilancio Ue: una questione di solidarietà 

L’Europa si trova a un crocevia nella lotta al Covid-19. Come già accaduto molte volte in passato, i leader europei devono scegliere la direzione del loro viaggio. Ci muoveremo tutti insieme per affrontare il virus tenendo alti gli ideali fondamentali...
25-11-2020

Mettiamoci la faccia, anche dopo il 25 novembre

Come ogni anno, il 25 novembre porta con sé dati e iniziative di sensibilizzazione sul fenomeno della violenza di genere. Mai come quest’anno, è necessario che l’attenzione non venga meno anche dopo questa data. La crisi in corso e le...
23-11-2020

Governi contro cittadini: la resa dei conti

Quello che sta accadendo col veto di Polonia e Ungheria sull’accordo per le risorse proprie, essenziale per una rapida conclusione dei negoziati sul bilancio pluriennale (al quale è legato anche il Next Generation EU), è la resa dei conti nello...
Politica 18-11-2020

Bilancio Ue: come superare i veti nazionali?

Per superare lo stallo alcuni suggeriscono di ragionare sulla possibilità di un accordo intergovernativo per realizzare il Next Generation EU senza i Paesi recalcitranti. E il veto rischia di essere un boomerang per chi lo pone, ricorda il direttore di...
Politica 20-10-2020

La natura del potere in un sistema illiberale

Lo Stato illiberale di Viktor Orbán usa la democrazia e lo stato di diritto come suppellettili di un sistema che non contiene alcuna reale limitazione all’esercizio del potere. Per valutare la situazione dello stato di diritto in tali sistemi, dobbiamo...
Politica 09-10-2020

Lettera di un cittadino bulgaro: “Caro signor Weber, dove sono finiti i valori europei?”

Pubblichiamo una lettera del cittadino bulgaro Momchil Daskalov, rivolta al parlamentare europeo Manfred Weber, che aveva espresso sostegno al governo del premier Boyko Borissov. Gentile Signor Weber, le scrive un comune cittadino bulgaro che professa di credere nei classici valori...
Mondo 18-09-2020

Il voto su Navalny e Lukashenko mostra l’orientamento valoriale e geopolitico dei partiti italiani

Il voto di ieri al Parlamento europeo sul caso Navalny e sulle violenze del regime bielorusso rivela, molto meglio di altre vicende, l’orientamento valoriale e geopolitico dei partiti italiani. Dinnanzi a una risoluzione- passata con 532 favorevoli, 84 contrari e...
Mondo 15-09-2020

La politica estera che non c’è ancora

L’Unione europea è circondata da tensioni internazionali e da rapporti sempre più difficili con i suoi vicini e con le maggiori potenze mondiali, ma ancora non riesce a dotarsi di una vera politica estera, di sicurezza e di difesa. L’ultimo...

Il Recovery Fund può contribuire a ridare slancio alla Conferenza sul futuro dell’Europa

La Conferenza sul Futuro dell’Europa è quasi del tutto scomparsa dal radar del dibattito politico e giornalistico europeo. Solo la stampa specializzata ne segue il lento e tormentato percorso. Presentata con grande enfasi alla vigilia di Natale 2019 dalla nuova...