Diritti

Eurodeputati arcobaleno: il sit-in per dire basta all’omotransfobia in Polonia

16-09-2020

Ieri, 15 settembre 2020, 32 eurodeputati  hanno organizzato un’azione di solidarietà davanti al Parlamento Europeo per mostrare il loro sostegno alla comunità LGBTI polacca sotto attacco. Gli eurodeputati, con i loro vestiti colorati, hanno composto la bandiera dell’Orgoglio, esattamente come...

Mondo 18-09-2020

Il Parlamento europeo non riconosce Lukashenko come presidente della Bielorussia

Il Parlamento europeo non riconosce Alexander Lukashenko come presidente della Bielorussia. Le sanzioni europee contro il regime sono però bloccate dal veto di Cipro, che chiede il medesimo trattamento anche per la Turchia. Intanto la Polonia propone di sostenere la...
Mondo 18-09-2020

Il voto su Navalny e Lukashenko mostra l’orientamento valoriale e geopolitico dei partiti italiani

Il voto di ieri al Parlamento europeo sul caso Navalny e sulle violenze del regime bielorusso rivela, molto meglio di altre vicende, l’orientamento valoriale e geopolitico dei partiti italiani. Dinnanzi a una risoluzione- passata con 532 favorevoli, 84 contrari e...
18-09-2020

Lotta al razzismo, Jourová: “Il cambiamento deve avvenire ora”

Combattere il razzismo e la xenofobia, a partire dalle scuole e dagli ambienti delle forze dell’ordine: è questo l’obiettivo del piano d’azione della Commissione europea, che istituirà per la prima volta un coordinatore anti-razzismo. La decisione della Commissione Ue nasce...
Economia e sociale 18-09-2020

Il primo State of the Union di Ursula von der Leyen

Quello del 16 settembre 2020 è stato il primo discorso sullo Stato dell’Unione di Ursula von der Leyen. Negli anni precedenti si trattava di un appuntamento seguito per lo più dagli addetti ai lavori e dagli appassionati di politica europea,...
Migrazioni 17-09-2020

Migranti: la Commissione Ue vuole abolire il regolamento di Dublino, ma i nodi da sciogliere sono ancora tanti

La prossima settimana l’esecutivo Ue presenterà il nuovo patto sull’immigrazione che prevede una serie di misure per superare questo sistema. Tuttavia c’è il rischio che la proposta si scontri con l’opposizione degli Stati membri. La Commissione europea avrebbe dovuto presentare...

L’Ue chiede l’intervento dell’Onu sulle violazioni dei diritti in Bielorussia

L’Unione europea chiede un attento monitoraggio della situazione dei diritti umani in Bielorussia da parte del responsabile dell’Onu per i diritti umani con una bozza di documento presentata martedì (15 settembre). La risoluzione vista in anteprima dall’agenzia di stampa da...
Digitale 16-09-2020

Nasce ufficialmente Gaia-X: il cloud per la “sovranità digitale” europea

Il progetto infrastrutturale Gaia-X, il progetto europeo per raggiungere la sovranità digitale nel campo delle infrastrutture cloud, è ufficialmente nato ieri 15 settembre 2020 quando sono stati depositati i documenti che segnano la fondazione ufficiale dell’organizzazione no-profit presso la sede centrale di Bruxelles. Quello...
Mondo 15-09-2020

La politica estera che non c’è ancora

L’Unione europea è circondata da tensioni internazionali e da rapporti sempre più difficili con i suoi vicini e con le maggiori potenze mondiali, ma ancora non riesce a dotarsi di una vera politica estera, di sicurezza e di difesa. L’ultimo...
Migrazioni 14-09-2020

Incendio di Moria, l’unica proposta dell’Ue è un campo profughi più moderno

Dopo le tante parole di solidarietà e le dichiarazioni d’impegno in seguito all’incendio che ha distrutto il campo profughi di Moria sull’isola d Lesbo, sembra che l’unica proposta dell’Ue sia quella di ricostruire un campo più moderno. La debolezza delle...
11-09-2020

La Polonia vuole invitare Svetlana Tikhanovskaya al vertice di Visegrad ma la Repubblica Ceca dice no

Mentre in Bielorussia proseguono le proteste dei manifestanti contro Lukashenko e mentre sui social sono diffuse le immagini soprattutto delle donne che manifestano pacificamente e che vengono arrestate, il premier polacco ha proposto di invitare Svetlana Tikhanovskaya ad un vertice con...
Migrazioni 11-09-2020

In Germania, Francia e Olanda i primi profughi scappati da Moria ma serve una politica comune

“Moria è qui per ricordare all’Europa che dobbiamo cambiare, perché è inconcepibile che l’Europa non abbia ancora una politica migratoria coerente”, ha detto il vicepresidente della Commissione europea Margaritis Schinas durante la visita al campo profughi di Moria sull’isola di...
Digitale 10-09-2020

Privacy: l’Irlanda stoppa Facebook sul trasferimento dei dati degli europei

Il meccanismo chiave utilizzato da Facebook per trasferire i dati degli utenti dall’Unione Europea agli Stati Uniti “non può in pratica essere utilizzato” per tali trasferimenti, secondo la Data Protection Commission irlandese. L’accordo sulla privacy fra Unione Europea e Stati...
Migrazioni 08-09-2020

Maersk Etienne: l’Ue chiede agli Stati di far sbarcare i naufraghi dopo oltre un mese

Da più di un mese 27 persone sono bloccate a bordo della nave cargo Maersk Etienne, dopo essere state tratte in salvo dall’equipaggio il 4 agosto. In tutto questo tempo, non sono stati fatti sbarcare. Da 34 giorni sono ancorati...
Digitale 08-09-2020

TikTok aderisce alla normativa europea contro l’hate speech

Il social network cinese TikTok, di proprietà della compagnia ByteDance, aderirà al codice di condotta volontario per combattere l’incitazione all’odio online. Una buona notizia soprattutto data la giovane età degli utenti, ha commentato la Commissaria per i valori e la...
Economia e sociale 08-09-2020

Gentiloni: “Stiamo lavorando sul salario minimo europeo”

Nel momento in cui l’Ue affronta la peggiore crisi dal dopoguerra, il Commissario europeo Gentiloni avanza una proposta politica ambiziosa: un salario minimo europeo. L’idea del salario minimo viene da lontano e nasce per assicurare che i lavoratori deboli siano...
Energia 08-09-2020

Nord Stream 2: il gasdotto della discordia

Negli ultimi giorni si è paventata più volte l’ipotesi che la Germania ritiri il suo impegno nella realizzazione del progetto Nord Stream 2. Ma di cosa si tratta e perché è tanto importante da preoccupare la Russia ed equiparare la...
07-09-2020

Parole d’Europa: clausole passerella

Per le “Parole d’Europa”, si parla oggi delle cosiddette clausole passerella. Si tratta di norme del Trattato di Lisbona che permettono di realizzare procedure di revisione semplificata delle istituzioni europee, in particolare dal voto all’unanimità a quello a maggioranza qualificata.
06-09-2020

Parole d’Europa: metodo comunitario

Per la rubrica “Parole d’Europa” oggi si parla del metodo comunitario. Con questa espressione si intende la procedura legislativa ordinaria, secondo cui le proposte di legge possono arrivare solo dalla Commissione europea e richiedono la decisione del Parlamento europeo e...
05-09-2020

Parole d’Europa: istituzioni sovranazionali

Per le “Parole d’Europa” oggi si parla delle istituzioni sovranazionali. Si tratta di istituzioni che rappresentano gli interessi comuni di tutti gli europei, non solo dei singoli governi nazionali degli Stati membri.

Lo scontro tra Europa e Stati Uniti sulla Corte penale internazionale

L’Unione europea ha espresso rammarico per il tentativo del governo Trump di ostacolare il lavoro del procuratore capo, Fatou Bensouda, tramite nuove sanzioni. Il nazionalismo di Trump e la sua opposizione alle istituzioni multilaterali hanno portato a tensioni con l’Unione...
04-09-2020

Slovacchia, sentenza shock sull’omicidio del giornalista Kuciak: assolto il mandante

In una sentenza destinata a fare molto discutere, il Tribunale di Pezinok ha condannato a 25 anni di prigione uno degli esecutori materiali dell’omicidio del giovane giornalista Jan Kuciak e della sua fidanzata Martina Kusnira ma ha anche assolto il...
04-09-2020

Parole d’Europa: consultazione

Per le “Parole d’Europa”, oggi si parla della procedura di consultazione. È una procedura decisionale in cui il Parlamento europeo ha un ruolo di sola consultazione nei confronti dei governi nazionali. Ha avuto un ruolo importante in passato, ma è...
Economia e sociale 04-09-2020

Olbrycht: “C’è il rischio che alcuni Paesi utilizzino la ratifica delle risorse proprie per influenzare lo stato di diritto”

EURACTIV ITALIA ha intervistato l’eurodeputato Jan Olbrycht, Co-relatore sul Quadro finanziario pluriennale, per valutare la posizione che emerge in Parlamento dopo la riunione della commissione sul bilancio del Parlamento europeo e i negoziati informali in corso tra le istituzioni dell’Ue....
Politica 03-09-2020

Caso Navalny, l’Unione europea condanna la Russia

Dopo il fermo annuncio di Angela Merkel, i rappresentanti dei governi europei e delle istituzioni Ue hanno criticato con decisione l’avvelenamento dell’oppositore politico e hanno chiesto spiegazioni a Mosca. Ursula von der Leyen: “Atto spregevole e vile”. L’ipotesi che Alexei...