Digitale

Mondo 23-10-2020

Rischio attacco russo ai cavi sottomarini: la Nato lavora ad una protezione

I vertici del Patto nord-atlantico avvertono che la marina russa sta sondando in modo aggressivo le reti via cavo sottomarine, dalle quali passa il 97% della comunicazione tra Europa e Usa. Preoccupazione per una potenziale guerra.  I ministri della difesa...
Economia e sociale 23-10-2020

Parlamento Ue: “Dobbiamo combattere il divario digitale cresciuto durate la pandemia”

In tutta l’Ue, una delle categorie maggiormente colpite dagli effetti della pandemia è stata quella dei bambini e dei ragazzi in età scolare; la didattica a distanza, le classi in quarantena, la forte limitazione di moltissime attività formative sono al...
23-10-2020

Hackeraggio contro il Bundestag: Ue e Regno Unito sanzionano la Russia

A finire nel mirino dei provvedimenti gli alti funzionari dei servizi di intelligence di Mosca, in seguito alla violazione della rete informatica del Parlamento tedesco nel 2015, cui si aggiunge un mandato di arresto. L’Unione europea e il Regno Unito...
Mondo 23-10-2020

Il mondo in subbuglio (e non ce ne accorgiamo)

Sono molti i fatti che si sono concentrati negli ultimi giorni, alcuni gravi, altri positivi, passati in secondo piano a causa della concentrazione di notizie riguardanti il Covid-19. La seconda ondata pandemica sta polarizzando nuovamente l’attenzione sul virus e su...
Migrazioni 21-10-2020

Droni per intercettare le imbarcazioni di migranti: il contratto Ue con Airbus

Airbus e due compagnie di armamenti israeliane si sono aggiudicati 100 milioni di euro per operare con i droni nel Mediterraneo: l’obiettivo è individuare le barche cariche di migranti che tentano di attraversare il mare per raggiungere l’Europa, secondo quanto...
21-10-2020

Piattaforme digitali, il Parlamento Ue pensa al divieto della pubblicità mirata

Il Parlamento europeo ha sostenuto con una vasta maggioranza una serie di rapporti che potrebbero avere un profondo impatto sul futuro delle piattaforme digitali, appoggiando un possibile divieto della pubblicità mirata, chiedendo un aggiornamento delle procedure di segnalazione dei contenuti...

Sovranità digitale europea: la strada della presidenza tedesca

Il 1° luglio 2020, in piena emergenza coronavirus, la Germania ha assunto la presidenza del Consiglio dell’Unione europea, che manterrà fino alla fine di quest’anno. Che il semestre tedesco avrebbe posto l’attenzione sugli aspetti legati al digitale – e a...
5G e banda larga 19-10-2020

Allarme in Europa per la crescita di un “movimento anti-5G”

Quindici Paesi membri fanno pressione alla Commissione Europea perchè sviluppi urgentemente una strategia per contrastare la disinformazione relativa alle reti di telecomunicazione 5G. Aumentano infatti le preoccupazioni per la crescente diffusione di teorie cospirative che is traducono in azioni violente di...
16-10-2020

Concorrenza, Francia e Olanda chiedono un piano per limitare il predominio delle Big Tech

Le prossime regole dell’Ue per tenere sotto controllo il predominio delle Big Tech dovrebbero includere misure per regolamentare i giganti delle piattaforme dall’accumulo di troppi utenti a svantaggio dei concorrenti più piccoli, dice un documento di posizione di Francia e...
5G e banda larga 14-10-2020

Rete unica Tim-Open Fiber: le associazioni dei consumatori temono un ritorno al monopolio

Le associazioni dei consumatori Euroconsumers e Altroconsumo scrivono alla Commissione europea per esprimere i propri timori per l’operazione Tim–Open Fiber che darà vita a un’unica società che sovrintenda alla realizzazione della futura infrastruttura a banda larga italiana, che potrebbe portare a una struttura...
Bilancio 13-10-2020

L’Ue e il rafforzamento dei diritti sociali contro il virus: “Nessuno sia lasciato indietro”

Un piano d’azione per l’attuazione del pilastro dell’Ue che mira a rafforzare la protezione dei diritti sociali in seguito alla pandemia Covid-19 e che rappresenta una delle svolte radicali dell’Ue. Secondo esperti ed europarlamentari esse devono essere governate e impostate...
13-10-2020

La Commissione europea prepara un piano per proteggere il giornalismo indipendente

La Commissione europea presenterà entro la fine dell'anno un piano d'azione per proteggere il giornalismo indipendente, ha annunciato lunedì (12 ottobre) il vicepresidente della Commissione Věra Jourová durante la conferenza "Media Freedom in Bulgaria", organizzata da EURACTIV Bulgaria.
13-10-2020

Legge sui servizi digitali: le Big Tech chiedono all’Ue di non censurare i contenuti “dannosi”

Le nuove misure dell’Ue per regolare la navigazione sul web dovrebbero evitare, in primo luogo, le regole sull’hosting di contenuti online ritenuti “dannosi” ma non “illegali”, secondo quanto dichiarata da un’associazione commerciale di Bruxelles che rappresenta le più grandi piattaforme...
12-10-2020

Privacy, alleanza di intelligence mondiale chiede l’accesso alle app criptate

L’alleanza di intelligence Five Eyes ha chiesto domenica (11 ottobre) che le aziende tecnologiche inseriscano una “backdoor” nelle app criptate per consentire alle forze dell’ordine l’accesso, necessario secondo loro per sorvegliare la criminalità online. I massimi funzionari della giustizia di...
12-10-2020

Intelligenza artificiale, gli Stati membri Ue chiedono “soluzioni giuridiche non vincolanti”

Quattordici Paesi hanno esposto la loro posizione sulla futura regolamentazione dell’IA, sollecitando la Commissione europea ad adottare un “approccio soft law”. I rischi e la potenziale opposizione della Germania. In un documento di posizione guidato dalla Danimarca e firmato dai...
Diritti 09-10-2020

Giustizia, i ministri europei lavorano per una digitalizzazione del settore

Molti argomenti all’ordine del giorno nella riunione dei ministri della Giustizia, che si sono collegati in videoconferenza oggi (9 ottobre). Tra questi la permanenza dell’antisemitismo nella società, gli abusi sessuali sui minori, la strategia sull’intelligenza artificiale e il lavoro della...
08-10-2020

Google pagherà gli editori francesi per diffondere le loro notizie

Google è pronto a raggiungere un accordo per pagare gli editori francesi per le loro notizie. Si tratta dell’ultima mossa per placare i gruppi mediatici e per far sì che le autorità di regolamentazione si schierino con gli editori alla...
07-10-2020

Corte Ue: i dati personali si possono conservare solo in caso di “grave minaccia” alla sicurezza nazionale

I Paesi dell’Ue sono autorizzati a effettuare la trasmissione e la conservazione indiscriminata dei dati delle comunicazioni solo in presenza di una “grave minaccia alla sicurezza nazionale”, ha dichiarato martedì (6 ottobre) la corte Ue. La Corte di giustizia europea...
06-10-2020

Criminalità informatica, Europol mette in guardia dai rischi delle comunicazioni criptate

L’agenzia Ue per l’applicazione della legge ha riconosciuto la crescente difficoltà delle autorità di polizia in Europa ad accedere ai dati memorizzati su reti criptate, poiché la stessa Unione cerca di trovare soluzioni legali che facilitino l’accesso della polizia alle...
06-10-2020

La Francia deve decidere se Google dovrà pagare gli editori per i contenuti

La Corte d’Appello di Parigi dirà giovedì (8 ottobre) se l’Autorità garante della Concorrenza e del mercato aveva o meno il potere di richiedere a Google di negoziare con la stampa francese i diritti connessi, ovvero la remunerazione dei produttori...
02-10-2020

La pandemia spinge l’Ue verso l’era dell’educazione digitale

La Commissione europea ha elaborato un piano per promuovere l’educazione dei cittadini alle competenze digitali in tutto il continente, nell’ambito di un’iniziativa che si spera possa contribuire a ridare stabilità economica all’Europa anche nel lungo termine, mentre il continente cerca...
Salute 30-09-2020

App anti-Covid, da metà ottobre inizia l’interoperabilità europea

L’Italia sarà tra i primi paesi a collegarsi alla rete voluta dalla Commissione europea insieme a Germania e Irlanda. Seguiranno gli altri 12 stati dove è stata sviluppata un’applicazione nazionale. Resta però basso il numero di utenti: solo il 10%...
25-09-2020

La Bulgaria teme l’aumento dei crimini informatici in Ue durante la crisi del Covid

La crisi del Covid-19 è stata utilizzata come copertura per operazioni ibride nell’UE, ha dichiarato giovedì (24 settembre) il ministero dell’Interno bulgaro. Il report di EURACTIV Bulgaria. Il flusso di disinformazione, propaganda e notizie false si è intensificato durante la...
25-09-2020

Apple-Irlanda: Bruxelles non si arrende e fa ricorso per recuperare le tasse arretrate

La Commissione europea ha deciso di presentare ricorso contro la sentenza del luglio 2020 sul caso di aiuti di Stato in Irlanda. “Riteniamo rispettosamente che nella sua sentenza il Tribunale abbia commesso una serie di errori di diritto”, spiega Vestager....