Commercio ed economia mondiale

Un patto di stabilità per il Caucaso meridionale

L’ostacolo per la promettente idea del 1999 di un Patto di stabilità e cooperazione per il Caucaso meridionale è stato rimosso, scrive Vasif Huseynov. Verso la fine degli anni Novanta, i leader politici del Caucaso meridionale e di alcuni Stati...

I rischi della transizione post egemonia del dollaro

L’assalto a Capitol Hill, pilotato dal Presidente in carica, è lo specchio di un paese che non può e non deve più essere il riferimento egemonico per il governo della complessità internazionale. Limitandoci a poche osservazioni sul lato economico-monetario, sono...
10-11-2020

Dazi Ue: l’ennesima battaglia nella guerra Boeing-Airbus

Gli aiuti di Stato alle compagnie aeree stanno costando ai consumatori europei ed americani decine di miliardi di euro. Perché, ricordiamocelo, chi paga i dazi alla fine sono le imprese (quelle produttrici, che si vedono diminuire la domanda, e quelle...
03-11-2020

Cina, UE e ‘doppia circolazione’

Si chiama shuang xun huan. E dovremmo imparare in fretta questa espressione cinese, perché ne va del nostro futuro di europei. Significa ‘doppia circolazione’ e fa riferimento alla strategia implicita nel piano quinquennale varato venerdì scorso dal Plenum del Comitato...

Alla ricerca dell’autonomia strategica europea

Il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, in un suo recente discorso ha definito l’“autonomia strategica” per l’Europa “l’obiettivo della nostra generazione”. Qualche giorno dopo, proprio il Consiglio europeo, nelle Conclusioni della riunione straordinaria dell’1-2 ottobre scorsi, ha indicato che...

La politica commerciale dell’Europa in un mondo fragile e frammentato

La politica commerciale dell’Unione europea consente all’Ue di esprimersi con una sola voce – e di contare – nella scena globale. Ma come cambia nel mondo post-pandemia, fra sfide provenienti dalla contesa fra Stati Uniti e Cina, ma anche da...
Mondo 29-09-2020

Il protagonismo kazako e la ‘disfunzione globale’

Il Presidente del Kazakistan, Qasym-Jomart Qemelevič Toqaev, succeduto nel marzo dello scorso anno al più celebre Nursultan Nazarbayev (che aveva retto il paese a partire dall’indipendenza dalla Russia nel 1990) ha partecipato ativamente all’assemblea per i 75 anni dell’Onu, la...
Economia e sociale 16-09-2020

A Ursula von der Leyen va bene l’Unione che c’è

La presidente della Commissione europea ha tracciato un programma ambizioso, ma non ha fatto alcun riferimento alla riforma dei Trattati e non ha dato alcuna rilevanza alla Conferenza sul futuro dell’Europa. La presidente della Commissione Ursula von der Leyen ha...
Mondo 16-09-2020

La sfida dei rapporti con la Russia

Una delle sfide fondamentali per l’Unione europea sul piano internazionale è legata ai rapporti con la Russia. Ma gli Stati membri hanno spesso visioni diverse al riguardo, l’Ue non ha ancora una strategia chiara e ciò è deleterio per la...
Mondo 15-09-2020

La politica estera che non c’è ancora

L’Unione europea è circondata da tensioni internazionali e da rapporti sempre più difficili con i suoi vicini e con le maggiori potenze mondiali, ma ancora non riesce a dotarsi di una vera politica estera, di sicurezza e di difesa. L’ultimo...
Economia e sociale 03-09-2020

Inflazione e disoccupazione: l’urgenza di scelte politiche globali

Alcuni modelli teorici ipotizzano una relazione inversa fra inflazione e disoccupazione: quando l’una scende, l’altra aumenta. Un’iniezione di liquidità si traduce in una pressione della domanda sulla produzione, facendo aumentare i prezzi. Secondo questa logica, i decisori politici dovrebbero semplicemente...
05-08-2020

Il Parlamento di Cipro boccia il CETA: qualche considerazione

Ci sono molti modi di commentare una notizia. Anche non commentarla affatto è uno di questi. La bocciatura del CETA (l’accordo di libero scambio fra Ue e Canada) da parte del Parlamento di Cipro è stata ampiamente diffusa negli ambienti...

Dilemmi transatlantici e scelte europee

Mentre si avvicina l’appuntamento del 3 novembre con le elezioni presidenziali americane è opportuno fare il punto sulle relazioni tra Unione europea (Ue) e Stati Uniti e avanzare qualche ipotesi sul futuro. Gli anni dell’Amministrazione Trump hanno visto moltiplicarsi le...
Mondo 14-07-2020

La voce “geopolitica” dell’Ue che fatica a farsi sentire

Quando Ursula von Der Leyen è diventata Presidente della Commissione Europea aveva detto che la Commissione da lei guidata sarebbe stata una Commissione “geopolitica”, riecheggiando la definizione del suo predecessore, Jean-Claude Junker, il quale aveva sempre definito che la sua...

In difesa del multilateralismo: una proposta europea per modernizzare l’Organizzazione mondiale del commercio

All’Organizzazione Mondiale del Commercio (World Trade Organization, WTO) si è aperta la partita per la nomina del nuovo direttore generale, a seguito delle dimissioni del brasiliano Roberto Azevêdo annunciate per il prossimo 31 agosto, con un anno di anticipo rispetto...
Società 04-06-2020

Crisi della globalizzazione? Verso una geopolitica delle macroregioni

Un tempo l’Europa era il centro del mondo. Ma il sogno, la prospettiva di un futuro del mondo “europeo” si infranse in due guerre mondiali. In questo momento ci troviamo dinanzi ad una crisi che ancor di più ne sta...
Mondo 31-05-2020

Hong Kong: l’Unione europea se ne lava le mani?

In questi anni gli europei hanno spesso criticato il nazionalismo di Trump, sintetizzato dal suo “America first”, che metteva gli interessi di breve periodo davanti ai valori e alle alleanze. La Cina ha approvato una legge sulla sicurezza che di...