Capitali

Futuro dell'Europa 09-04-2021

Draghi, Erdogan e il futuro dell’Europa

Riferendosi a quanto accaduto ad Ankara tra il Presidente turco Erdogan e i presidenti del Consiglio europeo, Michel, e della Commissione europea, Von der Leyen, Mario Draghi ha detto che bisogna cooperare con i dittatori se e quando serve, ma...
Economia e sociale 04-04-2021

Conflitti sociali: quel gioco pericoloso

Da qualche mese si è acceso un dibattito sull’impennata dei risparmi degl’italiani. Con molti commentatori che si sono allineati allo sport generale di soffiare sul fuoco di problemi distributivi che possono diventare socialmente esplosivi. Un gioco pericoloso; da stoppare prima...
Economia e sociale 27-03-2021

Perchè la Corte Costituzionale tedesca si mette di trasverso sul Recovery Plan

Dopo il precedente della Bce, i giudici di Karlsrhue ci riprovano sospendendo la ratifica del Recovery Plan; e dopo che il Parlamento tedesco lo aveva approvato in via definitiva. Una decisione di difficile comprensione ad un primo impatto, ma in...
Salute 17-03-2021

Non si muore di precauzione, ma di paura

La decisione di alcuni governi europei (Italia, Germania e Francia) di sospendere cautelativamente la somministrazione del vaccino Astra-Zeneca non è un’applicazione del principio di precauzione (PP).  Di PP si parlava già nel 1982 nella Carta mondiale della Natura e qualche...
16-03-2021

Elezioni in Germania: Verdi di governo

Dopo le elezioni regionali tedesche di domenica il commento più importante è stato di Markus Söder, Presidente dei cristiano sociali bavaresi e Ministro-Presidente della Baviera: “L’Unione non sarà in grado di vincere le elezioni senza lottare”. Una frase apparentemente banale...
Economia e sociale 23-02-2021

L’euro e i prezzi in Italia: le cose non dette

Il dibattito sull’Euro in Italia continua ad essere molto ideologico e poco legato ai dati reali. Anche ieri, nello scambio sull’euro tra Prodi e La Russa a L’Aria che tira di Myrta Merlino, alcune cose fondamentali non sono state dette...
Futuro dell'Europa 22-02-2021

L’Europa di Giorgia Meloni

Giorgia Meloni merita tutta la solidarietà per gli insulti sessisti ricevuti dallo storico Gozzini. E meritano attenzione le sue motivazioni per il rifiuto del voto di fiducia da parte di Fratelli d’Italia al governo Draghi: perché sarebbe più che europeista,...
17-02-2021

Un’Italia più forte, in Europa

La formazione del governo Draghi, da oggi (mercoledì 17 febbraio) in aula per ottenere la fiducia delle Camere, perfeziona il compimento della svolta europeista del Paese, ritornato nell’ultimo anno e mezzo a sedersi a suo agio al tavolo dei leader...
Economia e sociale 13-02-2021

L’inevitabile delusione

Delusione. Smarrimento. Questi i due principali sentimenti diffusi oggi sui social, peraltro trasversali. Quasi che da Super-Mario ci si attendesse un miracolo, un coniglietto immacolato uscito dal cilindro di un parlamento ingovernabile e litigioso in grado di indicare La Via....
Economia e sociale 03-02-2021

Trappola mortale per Draghi

Conosco il profilo di competenza e serietà di Mario Draghi sufficientemente bene da poter dire che sarebbe il candidato ideale per guidare il paese. Ma, temo, non con questo parlamento. Il gesto di Mattarella è apparso disperato. Evitare al paese...
19-01-2021

La realtà e i rischi per l’Italia

L’interdipendenza economica e politica raggiunta è tale che nell’Unione ci si salva solo insieme. L’ultima cosa che l’Italia può permettersi è un governo che apra nuovamente uno scontro continuo con l’Unione, scrive il direttore di Euractiv Italia Roberto Castaldi. L’Italia...
18-01-2021

Germania, Laschet presidente della Cdu. Nel segno della continuità

L’elezione di Armin Laschet a presidente della Cdu in Germania è un’ottima notizia per l’Unione europea. Il legame di Laschet con l’Europa e i suoi valori è solido, scrive Ubaldo Villani-Lubelli. Cittadino di Aquisgrana, una delle città dove risiedono le...
Politica 07-01-2021

Ungheria, Orban contro i governi locali: una battaglia pericolosa

L’iper-centralizzazione delle decisioni non aiuta a trovare vie d’uscita alla crisi, scrive Tamas Reti. Prima di indagare sull’attuale politica del governo ungherese, in relazione ai comuni in cui i sindaci dei partiti di opposizione hanno vinto le elezioni locali nel...
Economia e sociale 04-01-2021

Renzi, l’Europa e il futuro del paese

La strategia proposta da Renzi di utilizzare i soldi del Recovery interamente per progetti nuovi rischia di essere un salto nel buio. Il commento di Fabio Masini. Al netto di slogan strumentali, la vera distanza che separa il governo da...
07-12-2020

Le contraddizioni europee del M5S

Sull’Unione europea il Movimento 5 Stelle ha sempre avuto una posizione ambigua. Le contraddittorie dichiarazioni di Di Maio in materia negli anni lo testimoniano. In parte ciò era dovuto alla convivenza nel Movimento 5 Stelle di posizioni diverse in materia....
04-12-2020

Valery Giscard d’Estaing: un sognatore europeo

Nessun altro statista ha lasciato un segno più grande in Europa di Valery Giscard D’Estaing (1926 – 2020). Per il presidente francese, la chiave per la costruzione dell’Europa è stata la cooperazione tra Francia e Germania. Nato a Coblenza (Germania)...
Politica 18-11-2020

Bilancio Ue: come superare i veti nazionali?

Per superare lo stallo alcuni suggeriscono di ragionare sulla possibilità di un accordo intergovernativo per realizzare il Next Generation EU senza i Paesi recalcitranti. E il veto rischia di essere un boomerang per chi lo pone, ricorda il direttore di...
03-11-2020

Ue e terrorismo: dallo sdegno all’azione

Ormai da troppo tempo gli attacchi terroristici, talvolta le stragi, ci colpiscono come un pugno in faccia, che fa male, ci fa piangere come bambini, lasciando un livido che passa da solo dopo poco tempo, e non richiede interventi e...
Politica 20-10-2020

La natura del potere in un sistema illiberale

Lo Stato illiberale di Viktor Orbán usa la democrazia e lo stato di diritto come suppellettili di un sistema che non contiene alcuna reale limitazione all’esercizio del potere. Per valutare la situazione dello stato di diritto in tali sistemi, dobbiamo...
12-10-2020

Finlandia: le trappole del referendum sul Recovery Fund

Tra i paesi membri dell’Unione Europea sta emergendo una forte preoccupazione per la posizione della Finlandia sul Recovery Fund, il Fondo per la ripresa dell’Unione Europea. L’ansia é legata al fatto che il partito populista finlandese, I Verifinlandesi, è riuscito...
30-09-2020

Il dibattito presidenziale Usa e la sicurezza europea

La politica estera è stata la grande assente in un dibattito di livello infimo. Tutto ciò richiama l’urgenza per l’Ue di dotarsi di una vera politica estera per difendere i propri interessi e valori sulla scena internazionale. Il presidente degli...
Economia e sociale 22-09-2020

Elezioni italiane: adesso stabilità politica e progettualità

Finalmente si è conclusa l’ennesima tornata elettorale. E soprattutto l’ennesima campagna elettorale. Con l’affermazione del SI al referendum per la riduzione del numero dei parlamentari e il successo del centrosinistra e del centrodestra in tre regioni ciascuno. Insomma, nessuno scossone....
Mondo 16-09-2020

La sfida dei rapporti con la Russia

Una delle sfide fondamentali per l’Unione europea sul piano internazionale è legata ai rapporti con la Russia. Ma gli Stati membri hanno spesso visioni diverse al riguardo, l’Ue non ha ancora una strategia chiara e ciò è deleterio per la...
07-09-2020

Integrazione europea: dopo i discorsi di Scholz e Mattarella la palla è nel campo della Francia

Nell’arco di pochi giorni Germania e Italia hanno preso posizioni chiare e avanzate riguardo alla necessità di procedere in modo coraggioso e spedito nel rafforzamento dell’Unione Europea nel quadro di importanti appuntamenti di dibattito di due dei maggiori think tank...