Cambiamenti climatici

Energia e ambiente 21-01-2021

Ridurre l’inquinamento potrebbe prevenire 50 mila morti all’anno nelle città europee

Cinquantamila morti all’anno: sono quelle che si potrebbero impedire nelle città europee riducendo l’inquinamento atmosferico ai livelli raccomandati dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS). Ad affermarlo è uno studio di alcuni ricercatori spagnoli e olandesi pubblicato mercoledì 20  gennaio sulla prestigiosa...
20-01-2021

‘Carbon border tax’, per la Commissione è necessaria alla sopravvivenza delle industrie europee

Il ‘carbon border charge’, la tassa che dovrebbe pagare chi importa entro i confini comunitari prodotti la cui impronta carbonica è maggiore rispetto a quella delle controparti europee, è essenziale per la sopravvivenza delle industrie del continente, e l’Unione è...

EUnaltroPodcast #13 – Il 2021 post-Brexit di Italia e Regno Unito

TREDICESIMA PUNTATA. Il 2021 è un anno decisivo per la lotta al cambiamento climatico. Il clima sarà al centro dei tre più importanti summit internazionali che vedranno la triangolazione di Italia e Regno Unito alla presidenza di G20, G7 e...
14-01-2021

Biocarburanti, compagnie aeree e Ong chiedono politiche più severe

Diverse compagnie aeree, tra cui EasyJet, Klm e Air France, si sono unite alle Ong ambientaliste per chiedere politiche più severe sui biocarburanti e ridurre l’impatto ambientale del settore dell’aviazione. In una dichiarazione rilasciata mercoledì (13 gennaio), le compagnie aeree...
08-01-2021

Per l’Europa il 2020 è stato l’anno più caldo di sempre

Alla pari del 2016, il 2020 è stato l’anno più caldo registrato nel mondo da quando vengono effettuate regolari osservazioni delle temperature. Ad attestarlo sono i dati diffusi oggi dal servizio europeo sul cambiamento climatico (C3S – Copernicus Climate Change),...
02-01-2021

2021, anno decisivo per l’Europa su clima e ambiente

Nel 2020 appena trascorso, segnato dalla pandemia Covid-19, le politiche verdi dell’Ue hanno fatto un grande balzo, ma servirà un ulteriore salto di qualità. Il punto degli opinion leader sulla riscossa ambientale tra nuovi provvedimenti e momenti cruciali. Le politiche...
Futuro dell'Europa 30-12-2020

Parenti (Commissione Ue): “Il 2021 sarà un anno di rilancio per l’Europa. L’obiettivo è far ripartire l’economia”

EURACTIV Italia ha Intervistato Antonio Parenti, direttore della Rappresentanza in Italia della Commissione europea. Quali saranno le priorità della Commissione per il 2021? Prioritario il prossimo anno sarà implementare la grande massa di progetti che sono stati messi in cantiere...
Economia e sociale 26-12-2020

Banca europea per gli investimenti: l’ascesa invisibile di un gigante della coesione

Dopo aver subito una significativa trasformazione che ne ha aumentato il profilo pubblico, la Banca europea per gli investimenti (Bei) è destinata ad occupare un ruolo sempre più importante nel colmare i divari di sviluppo tra le regioni dell’Ue, raccogliendo...
23-12-2020

La Corte suprema norvegese non ferma la ricerca del petrolio nell’Artico

La Corte suprema norvegese ha respinto la richiesta dei gruppi ambientalisti che cercavano di fermare l’esplorazione petrolifera nell’Artico, dopo una storica battaglia sugli impegni del paese in materia di cambiamento climatico. La contestata decisione è arrivata martedì (22 dicembre). Con...

Oltre la Brexit: le opportunità del tandem Italia-Regno Unito

Il 2021 è l’anno delle presidenze per Roma e Londra. La triangolazione della guida di G7, G20 e COP26 può aiutare a porre le basi per un rapporto costruttivo tra Regno Unito e Unione europea su priorità condivise anche dopo...
Energia 21-12-2020

Idrogeno, cinque Paesi chiedono all’Ue di puntare sulle rinnovabili e dire addio al gas

Austria, Danimarca, Lussemburgo, Portogallo e Spagna hanno pubblicato una lettera congiunta che invita l’Unione europea a dare chiaramente la priorità alle energie rinnovabili nell’ambito di un progetto guidato dall’Ue che mira ad accelerare la diffusione dell’idrogeno, la ricerca e le...
Futuro dell'Europa 21-12-2020

L’Ue può raggiungere la neutralità climatica entro il 2050 a costo zero

L’Unione europea potrebbe raggiungere la neutralità carbonio a un costo netto pari a zero. È questo il titolo di un recente rapporto McKinsey (How the European Union could achieve net-zero emissions at net-zero cost, December 3, 2020), che esamina le...
Energia e ambiente 21-12-2020

Commissione europea : “La transizione verde deve avvenire a livello locale”

La transizione verde deve avvenire a livello locale, con i cittadini impegnati nell’attivismo e nella politica climatica, ha dichiarato la Commissione europea al lancio del Patto per il clima mercoledì (16 dicembre). “Sappiamo che, se deve avvenire, deve avvenire a...
18-12-2020

Clima, i ministri dell’Ambiente Ue hanno approvato il taglio del 55% delle emissioni entro il 2030

Durante la riunione del Consiglio dell’Unione tra i ministri dell’ambiente del 17 dicembre, è stato trovato un accordo sugli obiettivi climatici in vista del 2030. Gli stati membri si sono impegnati a ridurre le emissioni di gas serra del 55%...
15-12-2020

Macron vuole inserire la lotta ai cambiamenti climatici nell’articolo 1 della Costituzione

Il presidente francese ha annunciato di voler sottoporre a referendum la proposta di modifica del primo articolo della Costituzione francese, inserendovi un riferimento esplicito alla difesa dell’ambiente. Inserire in Costituzione, e precisamente nell’articolo 1, un riferimento alla lotta ai ambienti...
Energia 14-12-2020

Conferenza sulla Carta dell’energia: un banco di prova per la politica Ue sul clima

I ministri dell’Ue, che parteciperanno alla Conferenza sulla Carta dell’energia, dovrebbero lavorare al ritiro collettivo dal Trattato, se le altre parti si opporranno alla graduale eliminazione dei combustibili fossili dalle disposizioni vincolanti del trattato, sostiene la dottoressa Saheb. La dott.ssa...
14-12-2020

L’Ue deve essere preparata ai rapidi sviluppi nell’Artico

L’Artico è una regione unica nel suo genere e sta diventando sempre più importante nell’ambito della politica internazionale. La regione è oggetto di grande attenzione, soprattutto a causa del cambiamento climatico. Tuttavia, all’attenzione deve seguire la responsabilità, scrive Urmas Paet....
10-12-2020

Consiglio europeo, raggiunto l’accordo sugli obiettivi climatici per il 2030

“Un accordo su un maggiore obiettivo di riduzione delle emissioni pari almeno al 55% entro il 2030 è alla nostra portata”, aveva detto Charles Michel, il presidente del Consiglio europeo che presiede il vertice dei Capi di Stato e di...
Energia e ambiente 09-12-2020

Mobilità sostenibile, il piano Ue: 30 milioni di auto a impatto zero entro il 2030

La Commissione ha presentato un piano per ridurre del 90% le emissioni dei trasporti entro il 2050. Per azzerare le emissioni di CO2 in Europa entro il 2050, tutti i mezzi di trasporto devono diventare più sostenibili. Per favorire questa...
Società 09-12-2020

Fridays for Future: “Non è possibile mediare sulla crisi climatica. Le risposte politiche sono ancora insufficienti”

Fridays for Future è il movimento simbolo della lotta contro i cambiamenti climatici. Intervistato da Euractiv Italia, l’attivista Luigi Ferrieri Caputi riporta le posizioni della sua organizzazione, che lancia una dura critica ai compromessi politici che ad ogni livello, in...
08-12-2020

È ora di farsi avanti: 5 anni dopo Parigi

È giunto il momento, scrivono i dirigenti di quattro reti di città, che i leader europei e nazionali si impegnino formalmente a rafforzare gli obiettivi di decarbonizzazione dell’Ue per il 2030 e comincino a lavorare per un’Europa neutrale dal punto...
07-12-2020

Il carbon pricing non basta più. Per ridurre la CO2 servono regolamentazioni internazionali

I cambiamenti in atto nel Regno Unito e negli Stati Uniti potrebbero costringere a ripensare la politica climatica di punta dell’Ue, l’Emissions Trading Scheme. Quando il sistema di scambio delle quote di emissioni è stato istituito nel 2005, aveva molti...
04-12-2020

Ondate di caldo anomalo, l’Europa ha il più alto tasso di mortalità al mondo

Il costante invecchiamento degli europei, che risiedono per lo più nelle città, rende la popolazione europea la più vulnerabile alle ondate di calore, secondo un nuovo rapporto pubblicato giovedì (3 dicembre) dalla rivista medica The Lancet. Nell’immaginario comune quando si...
Energia 27-11-2020

L’Ue vuole l’euro come valuta di riferimento per il commercio dell’idrogeno

La Commissione europea vorrebbe che l’euro fosse la valuta di riferimento per il commercio dell’idrogeno, ma prima deve essere messo in atto un mercato globale con standard armonizzati  per soddisfare la domanda. “Quello che proponiamo è la creazione di un...