Bilancio

Futuro dell'Europa 15-09-2021

Von der Leyen al Parlamento Ue: “Ora risorse proprie e un’unione della sanità e della difesa”

Nel suo intervento al Parlamento europeo la Presidente ha annunciato un piano di investimenti in salute da 50 miliardi di euro e ha rivendicato il successo Ue nella campagna vaccinale con oltre il 79% della popolazione vaccinata. La Presidente della...
27-08-2021

Le banche centrali iniziano ad abbandonare le politiche di emergenza dovute alla pandemia

Mentre il mondo finanziario aspetta che la Federal Reserve statunitense inizi a invertire la sua politica ultra-espansiva, le recenti mosse restrittive di altre banche centrali segnalano che i giorni dell’appeasement dovuto alla pandemia sono contati, anche se il COVID-19 continua...
Economia e sociale 11-08-2021

Parole d’Europa: i fondi strutturali europei

I fondi strutturali europei sono i finanziamenti che l’Unione Europea fornisce agli Stati membri in funzione delle loro necessità e con specifiche finalità come la politica di sviluppo e coesione regionale o la politica agricola comune o le politiche di...
Economia e sociale 10-08-2021

Parole d’Europa: la tassa sulle transazioni finanziarie speculative

La possibilità di tassare le transazioni finanziarie speculative a livello europeo è recentemente tornata alla ribalta all’interno del dibattito su un eventuale sistema fiscale e contributivo europeo al fine di dotare l’UE di risorse proprie per affrontare gli impegni finanziari...

Italia, Europa e le incertezze della ripresa globale

La ripresa economica è un dato ormai accertato a livello globale, per quanto non uniformemente distribuita. Ma lo spettro di nuove ondate di Covid impone cautela alle imprese, soprattutto a quelle che devono scommettere su processi produttivi allungati nel tempo...
Economia e sociale 03-08-2021

Parole d’Europa: il QFP, il bilancio a lungo termine dell’UE

Il QFP ovvero il Quadro Finanziario Pluriennale è, come indica il nome, è l’accordo programmatico a lungo termine di cui l’Unione Europea si dota per finanziare i programmi e gli interventi in tutti gli ambiti d’azione dell’Unione. Ha periodicità settennale...
Economia e sociale 02-08-2021

Parole d’Europa: il Bilancio Europeo

Il Bilancio Europeo, anche dopo il varo del NGEU, resta lo strumento fondamentale per finanziare le politiche dell’Ue. Dalle politiche per gli investimenti strutturali come quella agricola e quella della coesione, alla tutela dei diritti umani, al finanziamento di programmi...
Economia e sociale 26-07-2021

Parole d’Europa: le risorse proprie

Per “risorse proprie” si intendono le risorse finanziarie che l’Unione Europea acquisisce in maniera autonoma e indipendente al di fuori dei contributi che ogni paese membro versa all’Unione.  A lungo sottovalutate e fortemente limitate assumono oggi una importanza determinate per...
Economia e sociale 23-07-2021

Economia dell’eurozona, cosa ci attende in autunno

Difficile che la Bce potesse modificare i suoi orientamenti di politica monetaria con la pandemia ancora in pieno corso. Infatti, non li ha cambiati. Anzi, ha confermato una politica accomodante ed ha modificato il target di riferimento per l‘inflazione da...
Economia e sociale 21-07-2021

Riciclaggio di denaro, l’Ue propone un tetto di 10 mila euro per i pagamenti in contanti

All’interno del pacchetto di norme presentato martedì 20 luglio vi è anche una nuova autorità di vigilanza contro il riciclaggio di denaro e il finanziamento al terrorismo, chiamata Amla, che coordinerà l’attività delle autorità nazionali. La criminalità finanziaria genera ogni...
Economia e sociale 16-07-2021

Dietro la ripresa lo spettro delle regole fiscali

Tutti i dati previsionali indicano un netto miglioramento macroeconomico nella Ue già nel 2021, ed un ritorno a condizioni analoghe (se non migliori) a quelle dell’epoca pre-Covid nel 2022. Lo hanno confermato nelle scorse settimane anche Dombrovskis e Gentiloni. Una...

Per una contabilità climatica di finanza pubblica

Qual è il costo dei cambiamenti climatici? No, non è solo l’aumento della bolletta energetica per far funzionare climatizzatori e caldaie. Né solo quello della occasionale distruzione di beni materiali dovuti ad eventi estremi (come è accaduto venerdì scorso con...

EUnaltroPodcast #24 – 12 mesi di racconti sull’Europa

VENTIQUATTRESIMA PUNTATA. Dal trio di presidenze del Consiglio dell’UE, passando per Next Generation EU, l’azione esterna e i pilastri della politica europea. Nella puntata conclusiva di EUnaltroPodcast, ripercorriamo tutti gli argomenti trattati in questi ultimi 12 mesi, attraverso la voce...
Energia e ambiente 13-07-2021

CEP: il possibile effetto boomerang del Carbon Border Adjustment Mechanism

In un documento appena pubblicato, il CEP (Centro per le Politiche Europee) sfida la Commissione UE sul Carbon Border Adjustment Mechanism, la tassa sulle importazioni da paesi a minori standard di emissioni. La tesi sembra paradossale: una tale imposta, ideata...
Economia e sociale 09-07-2021

Il futuro del Patto di Stabilità e le misure strutturali per un Debito comune europeo

In Italia e in Europa da tempo si sta discutendo di come rendere strutturali e quindi permanenti gli strumenti finanziari varati dal NGEU e di come riformare il Patto di Stabilità e Crescita per adeguarlo alle mutate condizioni economico-sociali e...
Futuro dell'Europa 22-06-2021

Il futuro e la metamorfosi dell’Europa

Mentre il 19 giugno esordiva la prima plenaria della Conferenza sul futuro dell’Europa con rappresentanti delle istituzioni europee, nazionali, locali e cittadini estratti a sorte, a Taormina il Taobuk Festival ospitava il convegno “La metamorfosi d’Europa” organizzato insieme al Think...
17-06-2021

Bilancio Ue, l’Austria chiede un ritorno a regole rigide

Il ministro delle finanze austriaco Gernot Blümel ha chiesto ai suoi colleghi, che si incontrato giovedì 17 giugno al Consiglio dell’Ue, di tornare a regole severe sul bilancio per evitare di cadere in una “Unione del debito”. “L’Europa non deve...
Economia e sociale 17-06-2021

Fiscalità europea, la soluzione per un bilancio Ue equo e solidale

In questi giorni sulla stampa specializzata si è data grande enfasi all’accordo raggiunto all’OCSE sulla tassazione, diversificata nel rispetto dei diversi regimi fiscali ma coordinata, dei profitti dei giganti del web o meglio delle 100 aziende più ricche al mondo....
Economia e sociale 17-06-2021

Next Generation Eu: i primi piani approvati sono quelli di Portogallo, Spagna e Grecia

La Commissione europea ha dato via libera ai piano nazionale di ripresa e resilienza dei tre Paesi, promuovendoli a pieni voti. Il Portogallo, che sta per terminare i sei mesi di presidenza del Consiglio Ue, era stato il primo Paese...
Energia 14-06-2021

I Paesi Ue insistono per portare avanti alcuni progetti sul gas. A rischio gli obiettivi climatici

I ministri dell’energia dei Paesi Ue, riuniti nel Consiglio di venerdì 11 giugno, hanno deciso di portare avanti alcuni progetti transfrontalieri selezionati incentrati sul gas naturale, in particolare a Malta e Cipro, nonostante la spinta in senso opposto di 11...

Un sistema fiscale europeo per il XXI secolo

Nell’Ue la tassazione è sempre stata un baluardo della sovranità nazionale, cui i Paesi membri (alcuni più di altri) non intendono rinunciare. Adesso varie iniziative sono in corso per riformare il sistema fiscale europeo in linea con gli sviluppi economici...
Economia e sociale 09-06-2021

Bilancio Ue 2022: Bruxelles propone un budget da 167,8 miliardi

La Commissione ha proposto uno schema di bilancio per il prossimo anno pari a 167,8 miliardi di euro, a cui si aggiungono 143,5 miliardi di euro di sovvenzioni nell’ambito del piano di ripresa Next Generation Eu. Questa “potenza di fuoco”...
04-06-2021

La Procura europea indaga sul conflitto di interessi del premier ceco Babiš

La Repubblica Ceca ha presentato alla Procura europea, che ha iniziato i suoi lavori il 1° giugno, il caso di conflitto di interessi che coinvolge il primo ministro Andrej Babiš, proprietario della grande azienda di alimentari e prodotti chimici Agrofert....
01-06-2021

La Procura europea diventa operativa. Vigilerà sulla gestione dei fondi del Recovery

A partire da martedì 1° giugno 2021, l’Ufficio del procuratore pubblico europeo (Eppo) ha iniziato ufficialmente la sua attività. Questo istituto si occuperà di combattere le frodi e le attività di criminalità organizzata che colpiscono il bilancio europeo, svolgendo nel...