Meno di 1 miliardo di euro per rafforzare la Sanità in Italia

Nel pieno della seconda ondata, con le terapie intensive a rischio esaurimento posti letto, lo scostamento di bilancio che il governo si appresta a votare stanzia meno di 1 miliardo di euro, sugli 8 previsti, per il rafforzamento del comparto sanitario. A questo punto non ci si può non chiedere “Perché il governo italiano non ha fatto ricorso al MES, riformato appositamente per aiutare gli Stati membri dell’UE a fronteggiare la crisi pandemica?”