Coronavirus, raccolti 6,5 miliardi per il vaccino grazie al concerto con Coldplay e Shakira

Tra gli artisti che hanno partecipato all'evento c'era Shakira. EPA-EFE/SEDAT SUNA

I Coldplay, Miley Cyrus, Jennifer Hudson e Dwayne “The Rock” Johnson hanno dato il loro sostegno alla presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen in una raccolta di fondi per il coronavirus che sabato ha raccolto 6,15 miliardi di euro.

Grandi star della musica, dei film, dello sport e della moda si sono uniti ad eventi online per sostenere la ricerca di un vaccino contro il coronavirus e contribuire a renderlo disponibile per i paesi più poveri. Salma Hayek, Charlize Theron, Forest Whitaker e Angelique Kidjo, Naomi Campbell, David Beckham al fianco della Presidente von der Leyen, Macron, Trudeau, il premier Conte e tanti altri.

La presidente della Commissione ha aperto la raccolta fondi annunciando 4,9 miliardi di euro dalla Banca europea per gli investimenti, in collaborazione con la Commissione, in un nuovo contributo allo sforzo.

Soldi che si aggiungono ai quasi 10 miliardi di euro stanziati da parte dell’UE, dei governi e dei filantropi miliardari in occasione del primo vertice per la raccolta di fondi del 4 maggio, che ha portato il totale a 15,9 miliardi di euro.

“Metteremo fine a questa pandemia solo quando sarà finita ovunque”, ha detto von der Leyen, dando il via all’evento virtuale.

“E questo significa che ogni persona al mondo dovrà avere accesso ai test, ai trattamenti e al vaccino, non importa dove vive, da dove viene o che aspetto ha”, ha detto.

Coronavirus, un concerto per la ricerca con Coldplay, Shakira e Miley Cyrus

Global Goal ha lo scopo di incoraggiare governi e privati a prendere impegni per finanziare il vaccino contro il coronavirus e garantirne un’equa distribuzione. L’evento, lanciato dalla Commissione Ue, vede impegnate star internazionali.

Coldplay, Miley Cyrus, Shakira, J Balvin, Justin Bieber …

Insieme al movimento statunitense Global Citizen, l’esecutivo dell’UE ha sponsorizzato la raccolta di fondi e il coordinamento per aumentare gli sforzi per controllare l’epidemia.

Von der Leyen ha detto che il denaro aiuterà a sviluppare un vaccino per il nuovo coronavirus e a far sì che venga condiviso con le popolazioni più vulnerabili.
Un’attenzione particolare dovrà essere ricolta all’America Latina e all’Africa, ha detto Shakira.

L’UE ha detto che 40 governi hanno partecipato all’evento, dove molti hanno annunciato donazioni nazionali all’OMS, al Programma alimentare mondiale e ad altri sforzi per combattere la pandemia a livello internazionale.

Il concerto, virtuale, si è aperto con Jennifer Hudson sulle note di “Where Peaceful Waters Flowers Flow”, su una barca che attraversava Chicago.

Miley Cyrus ha invece dedicato una cover della canzone dei Beatles “Help!” ai ricercatori che lavorano per terminare COVID-19, esibendosi in uno stadio vuoto del Rose Bowl a Pasadena, California. 

C’è stato anche spazio per i temi di di Black Lives Matter, con la performance di Usher  che ha presentato per la prima volta il suo nuovo singolo “I Cry”, circondato da persone con cartelli di solidarietà con il movimento, ma anche con l’esibizione dei Coldplay che hanno eseguito la loro popolare canzone “Paradise” con effetti visivi psichedelici e mostrando un’illustrazione di Elijah McClain, il 23enne nero assassinato dalla polizia ad Aurora, Colorado, mentre tornava a casa a piedi dal negozio con un tè freddo.

C’è stata anche la riunione del cast degli X-Men su Zoom: gli attori hanno ringraziato tutti per aver combattuto per un futuro migliore, questa volta nella realtà.