Il divario tra il dibattito politico europeo e quello italiano

È sconcertante il divario tra il dibattito politico europeo e quello italiano. A Bruxelles si discute del futuro dell’UE, dal NGEU al Green Deal passando per l’accelerazione dell’iter per l’erogazione dei fondi del Recovery Plan, si vota e si approva il Digital Services e il Digital Markets Act mentre a Roma si discute dell’assegnazione delle poltrone dei ministeri in vista di un possibile rimpasto dell’esecutivo sotto la minaccia di una crisi di governo.