Il ritorno degli USA sullo scenario internazionale

Le dichiarazioni su Putin, lo scontro verbale con la delegazione cinese al vertice di Anchorage e le tensioni con la Corea del Nord mostrano il nuovo posizionamento degli USA sul piano internazionale in contrapposizione con le potenze orientali e volto al rafforzamento dell’alleanza transatlantica con l’UE e la Gran Bretagna, un ritorno alle posizione classiche che chiama l’UE a riflettere sull’autonomia strategica dell’Europa nel quadro dei nuovi equilibri mondiali.