Il caso Regeni all’attenzione del Consiglio degli Affari Esteri dell’Ue

Ricorrono oggi 5 anni dalla scomparsa di Giulio Regeni, il brillante giovane ricercatore italiano rapito, torturato e infine ucciso in Egitto. Dopo 5 anni di vane richieste italiane rimbalzate dal muro di gomma eretto dalle autorità egiziane ancora nulla si sa sui mandanti e sugli esecutori dell’omicidio.