Difesa europea, un piano contro gli attacchi esterni

Il consiglio dei ministri degli Affari Esteri e della Difesa ha deciso di preparare dei piani operativi per organizzare la difesa in caso di attacco di un Paese terzo a un membro dell’UE. Tutti gli stati europei dovrebbero quindi contribuire alla difesa con ogni mezzo a loro disposizione.