Metsola a Kiev: “La resistenza e il coraggio degli ucraini hanno ispirato il mondo”

La presidente del Parlamento europeo è la prima leader di un’istituzione Ue a recarsi in Ucraina dall’inizio dell’invasione russa.

“Sono a Kiev per dare un messaggio di speranza”. Sono queste le parole usate dalla presidente del Parlamento europeo Roberta Metsola durante il suo intervento al Parlamento ucraino.”La resistenza e il coraggio degli ucraini hanno ispirato il mondo. Siamo con voi”, ha continuato la presidente.

Metsola è la prima leader di un’istituzione dell’Unione europea a visitare il territorio ucraino dall’inizio dell’invasione russa. Prima di lei solo i premier di Polonia, Repubblica Ceca e Slovenia si sono recati a Kiev per incontrare il presidente Volodymyr Zelensky.

“Cari amici ucraini, presto vi aiuteremo a ricostruire le vostre città e i vostri paesi. Continueremo a prenderci cura delle vostre famiglie che sono state costrette alla fuga, finché non potranno rientrare in sicurezza”, ha assicurato.

La presidente dell’Eurocamera è stata invitata a Kiev dal presidente della Verkhovna Rada (il Parlamento ucraino), Ruslan Stefanchuk. Metsola ha anche incontrato il primo ministro ucraino Denys Shmyhal. In un tweet in cui ha postato diverse immagini dell’incontro Shmyhal segnala che la visita di Metsola nella capitale ucraina “è un potente segnale di sostegno politico”. Durante l’incontro, secondo quanto riferito dal primo ministro ucraino, si è discusso  del rafforzamento delle sanzioni contro la Russia. “L’Ucraina è completamente pronta per il prossimo passo sulla strada per l’Ue. Le sono grato per l’aiuto”, ha concluso Shmyhal.

“La presidente del Parlamento europeo Roberta Metsola nella Verkhovna Rada – ha commentato su twitter il parlamentare ucraino Roman Hryshchuk -. Un atto coraggioso! Grazie per la vostra visita, questo è un messaggio importante per il mondo”.