Un anno particolamente impegnativo per l’UE

L’anno che è appena iniziato si prospetta particolarmente impegnativo e ricco di aspettative per l’UE. I cittadini europei hanno riposto grandi speranze nella risposta alla crisi pandemica messa in campo dell’UE sia nei sui aspetti sanitari – dall’emergenza ospedaliera alla vaccinazione di massa – che nei suoi aspetti economici – dal Next Generation EU al Green Deal – e sociali – la tutela dello Stato di diritto nei paesi membri – senza dimenticare le riforme di cui l’UE ha urgentemente bisogno per adeguare la sua funzione alle nuove sfide che si trova a dover affrontare, fulcro e frutto dell’ormai irrinunciabile Conferenza per il Futuro dell’Europa.

Commissione Europea

Con il sostegno della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea