Serve una politica europea comune per avere una difesa e una sicurezza comuni

Sia il Ministro della Difesa Guerini che il Generale Graziano attuale Presidente dello European Union Military Committee (Comitato Militare dell’Unione Europea) hanno preso posizione a favore di una più profonda integrazione dei paesi dell’Unione nel campo della difesa anche alla luce della tragedia afghana. Ora è necessario che alla parole seguano fatti concreti perché una politica europea di sicurezza e di difesa per essere credibile ed efficace deve essere dotata non solo delle forze operative da dispiegare sul campo ma anche delle competenze, delle risorse e degli strumenti decisionali opportuni.

Commissione Europea

Con il sostegno della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea