Il rischio dei doppi standard nella percezione della realtà che ci circonda

Uno dei fenomeni più noti e più studiati della percezione sociale è quello dei doppi standard ovvero l’uso di principi di analisi o peggio di pregiudizi (e in quanto tali privi di fondamento) differenti in situazioni sostanzialmente simili. Oggi siamo giustamente indignati per quello che i Talebani stanno facendo in Afghanistan oppure per la sistematica violazione dei diritti umani, dello stato di diritto e dei principi democratici in Bielorussia, in Turchia o in altri paesi extra UE e non ci accorgiamo che qualcosa di simile sta accadendo anche all’interno dell’Unione Europea come in Polonia, in Ungheria o in Slovenia. È un argomento su cui riflettere anche all’interno della Conferenza sul Futuro dell’Europa in cui uno dei 9 temi strutturali è proprio quello della democrazia europea, del rispetto dello stato di diritto e della tutela dei diritti dei cittadini europei, in quanto valori fondanti dell’Unione Europea.

Commissione Europea

Con il sostegno della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea