Meloni e Letta, due concezioni opposte sul futuro dell’Europa

Al saggio di Enrico Letta pubblicato sul Foglio, Giorgia Meloni ha replicato sulla stessa testata con un lungo articolo in cui spiega la sua prospettiva sul futuro assetto dell’Unione Europea, secondo un modello che ricalca, senza nominarlo, più quello confederale che federale, poiché assicura a ciascun paese il diritto di veto anche in contrapposizione a tutti gli altri paesi dell’Unione. Queste due visioni contrapposte denotano che lo scontro politico si è spostato dalle categorie classiche destra/sinistra alle più recenti nazionalismo/europeismo. E su queste si giocherà il futuro dei singoli stati nazionali e dell’UE nel suo complesso.

Supporter

Co-finanziato dall'Unione europea

Le opinioni espresse nella presente pubblicazione sono quelle dell'autore che ne assume la responsabilità esclusiva. Il Parlamento Europeo non è responsabile dell'eventuale uso delle informazioni in essa contenute.