La presidenza slovena del Consiglio dell’Ue

Il 1° luglio, la Slovenia subentra al Portogallo a capo della presidenza di turno del Consiglio dell’Unione europea, chiudendo così il terzetto aperto dalla Germania, un anno fa.

Per Lubiana si tratta della seconda volta, dopo aver detenuto la presidenza nella prima metà del 2008: allora fu il primo tra i 10 Stati membri entrati nell’Unione europea nel 2004 a prendere le redini di un semestre.

Europea è un'iniziativa di:

IAI CSSF CESPI ECFR CSSF movimentoeuropeo OCBT VillaVigoni