Parlamento Europeo. Fit for 55 approvato a metà, un pessimo segnale per il Green Deal Europeo

FIT for 55 (Pronti per il 55), il pacchetto di provvedimenti varato dalla Commissione Europea nel luglio scorso per ridurre le emissioni di CO2 del 55% entro il 2030 (in linea con gli obiettivi fissati dal Green Deal che prevedono la neutralità delle emissioni di CO2 entro il 2050) ha diviso il Parlamento Europeo che non è riuscito ad approvare l’intero pacchetto. Non si tratta di una bocciatura ma solo di un rinvio, certo è però che è un pessimo segnale per il Green Deal, una delle iniziative più iconiche della Commissione von der Leyen.