Parole d’Europa: il Bilancio Europeo

Il Bilancio Europeo, anche dopo il varo del NGEU, resta lo strumento fondamentale per finanziare le politiche dell’Ue. Dalle politiche per gli investimenti strutturali come quella agricola e quella della coesione, alla tutela dei diritti umani, al finanziamento di programmi di istruzione come l’Erasmus. Una platea di impegni piuttosto vasta a fronte di una dotazione finanziaria esigua, pari a poco più dell’1% del PIL dell’UE. Da tempo e da più parti si discute su come ampliare e rendere strutturali le risorse del Bilancio Europeo.

Commissione Europea

Con il sostegno del Parlamento Europeo