InvestEu, approvato il programma da 400 miliardi di euro per le Pmi

Un operaio al lavoro in Repubblica Ceca. [EPA-EFE/MARTIN DIVISEK]

Martedì 9 marzo il Parlamento europeo ha approvato due strumenti importanti che fanno parte del Recovery Plan europeo: il programma InvestEu ed Eu4Health. Il primo raccoglierà oltre 400 miliardi di euro di investimenti, mentre il secondo potenzierà la risposta alle minacce per la salute.

InvestEu è stato approvato in via definitiva dagli eurodeputati con 496 voti favorevoli, 57 contrari e 144 astensioni. Nel periodo dal 2021 al 2027, il programma dovrebbe mobilitare 400 miliardi di euro di investimenti strategici, sostenibili e innovativi in tutta l’Ue.

Il sistema supporterà la fabbricazione di prodotti strategici come i farmaci e i dispositivi medici, di cui la pandemia di Covid-19 ha dimostrato l’importanza. Saranno finanziati anche i programmi che supportano le comunicazioni e la sostenibilità ambientale.

I progetti finaziati con InvestEu dovranno rispettare il principio di “non arrecare alcun danno significativo”, ovvero non influire negativamente sugli obiettivi ambientali e sociali dell’Ue. Inoltre, il programma contribuirà al progetto di destinare almeno il 30% dei fondi Ue agli obiettivi climatici fino al 2027, oltre a sostenere le piccole e medie imprese (Pmi) colpite dalla pandemia.

Dei 400 miliardi previsti, il 38% sarà destinato al finanziamento di infrastrutture sostenibili, il 25% a ricerca, sostenibilità e innovazione,  il 26% alle Pmi e gli investimenti sociali l’11%. Inoltre, altri 375 milioni di euro saranno stanziati per il Fondo europeo degli investimenti (Fei).

“L’Ue ha bisogno di investimenti pubblici e privati per essere più competitiva”, ha dichiarato José Manuel Fernandes (Ppe), correlatore della commissione bilanci. “InvestEu porta fondi aggiuntivi per realizzare quei progetti che altrimenti non nascerebbero”.

“Abbiamo trasferito più fondi per raggiungere gli obiettivi ambientali e sostenere le Pmi”, ha aggiunto Irene Tinagli, correlatrice della commissione per i problemi economici e monetari. “Siamo riusciti a mettere InvestEu al centro di Next Generation Eu. Abbiamo attivato sinergie con il Recovery and Resilience Facility, cosicché gli Stati membri possano attuare parte dei loro piani di ripresa attraverso InvestEu”.

InvestEu raddoppia per aiutare le imprese a superare la crisi

La Commissione europea ha preparato una nuova proposta per modificare il programma InvestEU, già presentato nel 2018 al fine di fornire, razionalizzando i vari strumenti, un supporto strategico alle imprese europee che si trovano ad affrontare la fase di ricostruzione …

Eu4Health, per affrontare meglio le minacce per la salute

Durante la plenaria del 9 marzo è stato approvato anche il programma Eu4Health, con 631 voti favorevoli, 32 contrari e 34 astensioni. Per il periodo 2021-2027 saranno destinati 5,1 miliardi di euro, di cui almeno il 20% destinato alla prevenzione delle malattie.

Scopo del programma è potenziare i sistemi sanitari nell’Ue, aiutando il coordinamento tra Stati membri, condividendo i dati e aumentando l’accessibilità dei farmaci. Un focus importante sarà posto sulla preparazione ad affrontare meglio le future epidemie.

La creazione di uno spazio europeo comune per i dati sanitari è uno dei progetti sostenuti dal programma. Sarà inoltre affrontata la questione delle disuguaglianze sanitarie tra diversi Stati e gruppi sociali.

EU4Health: per un’Unione europea della salute

C’è l’accordo politico fra Parlamento europeo e Consiglio per l’adozione di un programma espressamente dedicato alla salute nel prossimo bilancio pluriennale. Mai l’Unione europea aveva messo in piedi un tale sostegno alla sanità: un cambio di passo figlio della lezione …

Commissione Europea

Con il sostegno del Parlamento Europeo