Consultazione UE: Implementazione della rete a banda larga – valutazione delle norme UE in materia di aiuti di Stato

EPA/MICK TSIKAS AUSTRALIA AND NEW ZEALAND OUT

Rete a banda larga – valutazione delle norme UE in materia di aiuti di Stato

Scadenza 5 gennaio 2021

La consultazione è rivolta in particolare all’industria, agli organismi di rappresentanza, alla ricerca e al mondo accademico, alle società di consulenza e agli studi legali, nonché al pubblico in generale, agli Stati membri, alle autorità pubbliche come le autorità regionali e locali, alle autorità di gestione, alle autorità nazionali di regolamentazione che applicano le norme in materia di aiuti di Stato per lo sviluppo di infrastrutture a banda larga.

Lo scopo di questa consultazione è quello di raccogliere le opinioni per valutare l’efficacia, l’efficienza, la coerenza, la pertinenza e il valore aggiunto UE nelle norme sugli aiuti di Stato per lo sviluppo di infrastrutture a banda larga.
Più specificamente, l’obiettivo della consultazione è esaminare il funzionamento delle norme in materia di aiuti di Stato per lo sviluppo di infrastrutture a banda larga per verificare in che misura esse abbiano stimolato lo sviluppo di infrastrutture di telecomunicazione e contribuito alla competitività del settore. Lo scopo della consultazione è anche quello di verificare in che misura le norme in materia di aiuti di Stato per lo sviluppo dell’infrastruttura a banda larga rispondono agli sviluppi tecnologici e alle esigenze socioeconomiche e sono adeguate a soddisfare i nuovi obiettivi strategici dell’UE descritti nella comunicazione “Shaping Europe’s Digital Future Communication”.
Le opinioni raccolte confluiranno nella valutazione delle norme in materia di aiuti di Stato per lo sviluppo di infrastrutture a banda larga. I risultati di questa valutazione forniranno ai servizi della Commissione una base per valutare se sia necessaria un’azione concreta e coerente, attraverso misure legislative e non legislative.