Consultazione pubblica: Schema di identificazione digitale dell’UE per le transazioni online in tutta Europa

La consultazione consente di esprimere il proprio punto di vista riguardo l'identità digitale nelle transazioni [Gerd Altmann/Pixabay]

EU digital ID scheme for online transactions across Europe

Scadenza: 2 Ottobre 2020

Grazie all’apporto di chi vorrà contribuire con la propria opinione questa iniziativa rivedrà il regolamento eIDAS 2014 sulle transazioni elettroniche, estendendolo al settore privato e promuovendo identità certificata per tutti gli europei.

Lo farà attraverso un sistema di identificazione digitale dell’UE (EUid) che:

– renderà più sicuro e più facile l’uso dei servizi online in tutta Europa come ad esempio, l’iscrizione a un’università straniera, l’apertura di un conto bancario, l’accesso ai servizi pubblici ecc. ;
– darà alle persone un maggiore controllo sui loro dati personali e sulla privacy, rispettando l’anonimato dell’utente.

La richiesta per questa consultazione consiste nel lasciare un proprio commento (feedback) all’interno del sito che trovate indicato nel link all’inizio dell’articolo.