Le prospettive europee del secondo mandato di Emmanuel Macron

La rielezione di Emmanuel Macron all’Eliseo è ricca di significati e prospettive per l’immediato futuro dell’Europa. Segna la sconfitta del nazionalismo sovranista della Le Pen e di tutti quelli che al suo modello si ispirano, rinsalda la prospettiva di un polo di attrazione e leadership franco-italo-tedesco per l’UE e apre una finestra di opportunità per l’avanzamento dell’integrazione europea su più piani, da quello della difesa a quello dell’energia passando per il rilancio delle politiche di tutela ambientale, quel Green Deal europeo messo in disparte dalle conseguenze prima della crisi pandemica e ora della guerra in Ucraina.