Il Governo Draghi, una opportunità di svolta per la Lega

Il governo Draghi potrebbe essere un’ottima occasione per modificare la linea strategica antieuropeista e antieuro della Lega, assolutamente anacronistica oggi alla luce delle mutazioni in atto in seno all’UE, molte delle quali in linea con i desiderata della Lega, del sostegno che sta fornendo al nostro paese e dei legami economici tra l’Italia e l’Europa ben noti al tessuto produttivo e imprenditoriale del Nord che rappresenta un’ampia fetta della base elettorale del partito di Salvini