Il Consiglio Europeo Speciale del 1-2 ottobre

Il Consiglio Europeo Speciale del 1 e 2 ottobre scorsi si è occupato sia di politica interna che di politica estera. In particolare è riuscito nell’obiettivo di compattare i 27 intorno a 2 obiettivi di politica estera fortemente divisivi: la denuncia del risultato elettorale in Bielorussia e un forte richiamo alla Turchia affinché ponga fine alle provocazioni nel Mediterraneo Orientale.