I timori sul nuovo vaccino anti-covid

Da alcuni recenti sondaggi emerge una certa preoccupazione degli italiani circa l’opportunità di ricorrere alla profilassi obbligatoria quando sarà approvato e distribuito il vaccino anti-covid. I fatti degli ultimi giorni – il rigetto dell’autorizzazione di emergenza utilizzata dall’agenzia britannica dopo quelle di Cina e Russia – mostrano invece che le procedure di controllo, verifica e approvazione del nuovo vaccino da parte dell’EMA (European Medicines Agency – Agenzia europea del farmaco) sono ampiamente rassicuranti.